COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

sulla veste del nuovo blog

… riguardo alla veste del blog, concordo con la impaginazione presistente, più ricca, colorata, più originale, ma A.R. dice che con WordPress si individua l’anonimo e la cosa sarebbe ottima. Credo che bisognerà trovare il modo per fare accedere al blog nella veste preesistente depositando la propria e-mail che individua sempre una persona congiuntamente ad un nik-name e, se il blog individua entrambi, allora i commenti avranno sempre una paternità, fermo restante la possibilità da parte dell’amministratore o del comitato redazionale del blog di occultarli non cestinarli, dandone oculata e accorta notizia (in parte pubblica e in parte privata o telefonica, nei modi che sai adoperare e che sono garbati, prudenti e, soprattuto, civili e moderati). L’anonimato si sconfigge con la delicatezza disarmante, perchè crea il sospetto dell’indagine paziente e riflessiva, perché non deve essere mai remissiva all’acqua di rose. Caro Lillino, sai che non sono un internauta, ma nel blog letterari seri o di giornali prima di accedre ti chiedono di registrarti. Ora tu potresti fare, con il buon gusto grafico-impaginativo della prima versione, un invito ad accedere senza far spazientire l’internauta nuovo, del tipo: “Caro internauta (nuovo), essere una comunità significa per noi essere liberi con lo sguardo negli occhi e non ammettiamo bende ai pensieri e alle parole che sono sempre azioni vere per il confronto e per la condivisione. Sei il benvenuto (tra noi) e il primo trillo del telefono da parte tua e , per noi il tuo sorriso che custodiremo sempre, grazie!” Insomma caro Lillino, semplifica pure, ma questo è il senso e il meccanismo se vogliamo vivere, sapere, scavare nel nostro io cercando affetto e luce. Avrei anche altre idee per dare aiuti e spazi partecipativi, ma credo che verrano dai bloggers comunitari che, come al solito, (compatibilmente con i propri impegni) denotano gioia nel partecipare agli incontri mensili. Puoi pubblicare tranquillamente questo mio scritto come post e chissà se non troviamo (escludendo ma che sono il maggior analfabeta telematico-informatico) per dimostrare il senso di responsabilità che ci occorre. = ((°-°)), Gaetano Calabrese sincero come sempre! =

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. NON MI PIACE.

    d.cambria

    13 gennaio 2008 at 10:04 am


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: