COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

VERSI per il FORMICOSO _ a Nusco il 14 novembre

versi-per-il-formicosoPresentazione della raccolta “Versi per il Formicoso” in occasione della seconda giornata del Festival della Poesia dei Paesi del Mediterraneo

Riprende il Festival della Paesi dei Paesi del Mediterraneo, dopo la giornata inaugurale del 18 ottobre.

La manifestazione, organizzata dal centro di documentazione sulla poesia del Sud, dall’Amministrazione comunale di Nusco, dal Teatro Sancarluccio e dalla Casa editrice Elio Sellino, con il patrocinio di  Amministrazione Provinciale di Avellino e delle Amministrazioni comunali di: Caposele – Castelfranci – Lioni – Luogosano – Mirabella Eclano – Montella – Montemiletto –  Monteverde – Prata P. U. – Pratola Serra e  degli Istituti scolastici:

 Istituto Comprensivo di Prata Principato Ultra – Istituto Superiore “Maffucci” di Calitri –  Istituto Superiore “Ronca” di Solofra

Istituto Superiore “Vanvitelli” di Lioni

Liceo Scientifico – Classico “R. d’Aquino” di Montella – Nusco

Liceo Classico “F. De Sanctis” di Sant’Angelo dei Lombardi

Liceo Classico – Scientifico “Aeclanum” di Mirabella Eclano

Liceo “G. Dorso” di Ariano irpino

in collaborazione con l’USP di Avellino, con le Associazioni culturali “Sorgenti del Sapere” di Caposele, “Altirpinia” e “Fateci respirare” di Lioni

SPONSOR:

MPS – Monte dei Paschi di Siena – Lions Club Morra De Sanctis

riprende la programmazione il 14 novembre, a Nusco, ore 17.00, presso il Palazzo Vescovile, dove sarà presentata in anteprima la plaquette “Versi per il Formicoso. Raccolta differenziata”, a cura di Paolo Saggese e Giuseppe Iuliano, che sarà donata agli studenti della provincia di Avellino dall’Associazione “Fateci respirare”, che ha voluto con questo gesto di generosità straordinaria dare un contributo chiaro a favore della terra d’Irpinia e della sua salvaguardia.

L’iniziativa, promossa e organizzata con la Comunità Provvisoria, con il Comitato “Nessuno tocchi il Formicoso”, il Centro studi “Giordano Bruno” di Castelfranci, prevede il seguente programma:

Ore 17.00: Palazzo vescovile, Nusco (Av)

Presentazione della plaquette dei poeti irpini: “Versi per il Formicoso. Raccolta differenziata”, a cura di Paolo Saggese e Giuseppe Iuliano, edita con il contributo dell’Associazione “Fateci respirare”.

Letture poetiche e accompagnamento musicale a cura di Luigi Grosso, Paolo Battista, Angela Prudente, Francesco Prudente, Marco Delli Gatti, Luigi Capone e Maria Gaudiuso

 

Modera: Antonella Russoniello, giornalista

Saluti

Giuseppe Del Giudice, Sindaco di Nusco

Carmine Prudente, Vice-sindaco

Antonio Pica e Rosario Maglio, Associazione “Fateci respirare” – Lioni

Paolo Saggese, CDPS

 

Intervengono: Aldo De Francesco, giornalista, poeta, scrittore

                        Alfonso Attilio Faia, CDPS

                        Salvatore Salvatore, CDPS

                        Faustino De Palma, CDPS

                        Angelo Verderosa, Comunità provvisoria

                        Alfonso Nannariello, Comunità provvisoria

                        Franco Arminio, Comunità provvisoria

Conclude: Giuseppe Iuliano, CDPS

 

All’incontro parteciperanno, oltre a Felice Storti, Presidente del Centro studi Giordano Bruno, e Michele Di Maio, in rappresentanza di Legambiente, i poeti, gli scrittori, i cittadini che hanno risposto all’iniziativa e i cui lavori sono stati editi nella raccolta:

Sezione Poesia

Viola Amarelli, Fernando Antoniello, Franco Arminio, Paolo Battista, Tullio Barbone, Domenico Cambria,  Gaetano Calabrese (Lioni), Gaetano Calabrese – Nusco, Luigi Capone, Salvatore Casale,  Maria Matilde Cassano, Teresa Cella, Domenico Cipriano (Guardia Lombardi), Oriana Costanzi, Angelo Cristofaro, Vincenzo D’Alessio, Ottaviano De Biase, Raffaele Della Fera, Assunta Del Sordo, Gabriele De Masi, Nicola Di Guglielmo, Alessandro Di Napoli, Adele Di Pietro, Alessandro Di Pietro,  Francesco Di Sibio, Alfonso Attilio Faia, Giovanni Famiglietti, Antonio Ferrante, Monia Gaita, Anna Maria Galasso, Dora Garofalo, Antonietta Gnerre, Luigi Grosso, Claudia Iandolo, Giuseppe Iuliano, Tancredi Lisena, Giuseppe Liuccio, Marco Matarazzo, Rossella Luongo, Alessandra Maddaloni, Luisa Martiniello, Pasquale Martiniello, Vera Mocella, Franca Molinaro, Alfonso Nannariello, Giuseppe Panella, Nunziatina Policino, Giuseppina Polico, Ugo Piscopo, Nicola Prebenna, Rossella Ripa, Carmine Rossi, Teresa Romei, Salvatore Salvatore, Christian Sarni, Agostina Spagnuolo, Maddalena Verderosa.

Sezione Pensieri … Racconti: Emilia Bersabea Cirillo, Marco Ciriello, Giuseppe D’Errico, Faustino De Palma, Nunzio Festa, Pasquale Gallicchio, Giandonato Giordano, Maria Teresa Iarrobino, Gherardo Mengoni, Rodolfo Salzarulo, Rosanna Repole, Lidia Salvatore, Michele Vespasiano

Annunci

Written by A_ve

8 novembre 2008 a 5:39 pm

Pubblicato su Petizioni, Segnalazioni, Stampa, Poesia del Sud _

Tagged with , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. = Lettore attento, scrive =
    Bene, sapevamo, participeremo e, naturalmente, interverremo al di là di qualche nome di passerella in programma così toglieremo anche un po’ di grassetto ed etichette, perchè sappiamo donare sempre il nostro contributo civile e appassionato in ogni dove, Gaetano Calabrese da Lioni. (sperando di non finire in moderazione o peggio come spesso accade nell’oscuramtismo malevolo, come posso dimostrae, sic et sempliciter semper!)

    Gaetano Calabrese

    9 novembre 2008 at 12:08 am

  2. signor lettore, essendo lei alquanto attento avrebbe dovuto accorgersi che trattasi di un comunicato stampa a cura del Dr. Saggese e pertanto pubblicato senza alcuna manipolazione nè di grassetto nè di etichetta; lo stesso comunicato è oggi su vari quotidiani locali … potrebbe loro scrivere per chiedere gli stessi chiarimenti, magari con lo stesso zelo civile e appassionato che sempre la contraddistingue su questo strumento.
    riguardo al temuto oscurantismo, probabilmente potrebbe essere dovuto a sue impressioni notturne e/o nebbiose; alla sempre citata moderazione, potrebbe derivare da un suo personale complesso di mancata evidenza; riguardo all’aggettivo malevolo lasciamo ai lettori ogni altra considerazione; come vede l’abbiamo gratuitamente inserita nei tags che le danno il viatico per la reperibilità internazionale nei migliori motori di ricerca (inserito come può osservare senza parentisi); si spera pertanto almeno in un suo sentito ringraziamento sic et sempliceter.
    L’occasione è gradita per salutarLa e invitarLa a rinnovare l’abbonamento a questo Blog per il 2009: questo Le darà diritto ad un post e a 10 commenti mensili che saranno comunque sempre, preventivamente, valutati dalla NEO-COSTITUITA REDAZIONE :)

    NEO-COSTITUITA REDAZIONE

    9 novembre 2008 at 10:40 pm

  3. Paolo si distingue sempre. qualsiasi cosa faccia ha la sua impronta: la sua serietà umana, la sua maturità intellettuale, la preparazione non puramente accademica, la sua necessità di servizio ad un territorio.
    ne avevo sentito parlare come di una persona politicizzata, pertanto manipolata. ne avevo sentito parlare male. per questa precomprensione, non ero interessato a conoscerlo.
    poiché di quanto accade non gli sfugge niente, non gli sfuggì il mio libro su «Calitri» di Ungaretti. me ne fece una interessante recensione.
    non me lo aspettavo. gli telefonai per ringraziarlo. il suo tono di voce era affettuoso,trovava sempre un motivo per ringraziare.
    mi caddero le scaglie dagli occhi e cominciai avederlo con i miei occhi, come era.
    era come è. come è sempre stato, come rimarrà per sempre.
    un uomo che non cerca la sua gloria. un uomo che si capisce come Paolo Saggese in cui, però, mi sembra viva ancora il padre: Giuseppe, il poeta.
    questa raccolta curata da Paolo è, allora, suo dono alla terra, sua dono a noi, azione del padre che sindaca il giusto, l’onore per noi

    alfonso

    10 novembre 2008 at 10:51 am

  4. alla neo-costituita redazione = stamattina sono stato a scuola, sono ritornato poco fa e non ho letto i giornali e non devo, comunque, in ogni caso nessuna rettifica ad essi perché mi é sopraggiunta una garbata precisazione da parte dell’amico prof. saggese. circa l’oscurantismo ho fari antinebbia per vedere dove inciampo e non ho alcun complesso per comprovare che in questo blog non c’è stata mai la democrazia e vero dibattito. vi invito a casa mia per mostrarvi le prove di come i miei onesti commenti non sono stati mai pubblicati perché intaccavano il fine del blog: vero ufficio stampa politico di supposta intellighenzia centrosinastrata irpina.
    al filtro della mia coscienza la moderazione civilissima impone: “non ti curar di lor, ma guarda e passa”, ma per il mio gusto attento di vivere la vita coniugo solo: “non ti curar di loro e basta”, e così sarà. non ho bisogno di offrire a questo blog alcun post e nè commenti: sarebbe come sottoscrivere una cambiale in bianco a mistificatori dichiarati e non ad una comunità di persone libere. il viatico, doverosamente e per garbo, anche per la sterminata rete telematica, viene abbondantemente ricambiato e credo fermamente di essere in sintonia al vostro agire sentimentale. per quanto attiene “la vecchia e nuova redazione” il mio nome e cognome basta e supera qui e in ogni dove, Gaetano Calabrese, e, per la rete internet: gaetanocalabrese(chiocciola)tin(punto)it= Fine=

    Gaetano Calabrese

    10 novembre 2008 at 8:58 pm

  5. Gaetano Calabrese: alla neo-costituita redazione e ai proprietari del blog =
    scusate, ho risposto al commento della neo-costituita redazione un po’ di ore fa ma non avete pubblicato la mia puntuale e civilissima risposta compreso il viatico.’sta cosa non vi pare malevola? ma non pensate, per favore, che vi possa consentire di potermi bacchettare in rete così vigliaccamente ed impunemente! a vostra disposizione ovunque e sempre, Gaetano Calabrese non abituato e sicuro di non lasciare mai conti -di alcun genere – in sospeso

    Gaetano Calabrese

    11 novembre 2008 at 12:09 am


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: