COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

a sud di nessun nord-asti

per quattro giorni scuola di paesologia ad asti. lì incontrerò molte persone che starebbero bene anche a cairano, a cominciare dal mitico andrea gobetti, insieme a me ospite fisso del festival.

su cairano vorrei che nei prossimi giorni ognuno di voi diventasse una sorta di addetto stampa e provasse a raccontare l’evento.

c’è una grande voglia di cambiare pagina e questa voglia la politica che c’è non riesce a soddisfarla.

siamo ambiziosi: a cairano l’irpinia cambierà strada.

è un momento importante.

spero che i comunitari, vecchi e nuovi, si facciano promotori felici di un evento felice.

 

programma 2009

Venerdì 29 maggio

18.00 – corte sconta detta arcana -inaugurazione – apertura della manifestazione.

18.30 – corte sconta detta arcana – Il saluto del viandante

19.30 – corte sconta – apèritif international

20.00 – locanda del pellegrino – Cena genovese.

21.00 – corte sconta – Acque sorgenti: C. F. Conti, colloqui tibetani.

22.30 – corte di razmataz – La Via per la Pace, danze, canti e musiche con i Monaci Tibetani di Sera Jhe.

23.00 – corte sconta – “Dall’altra parte delle stelle” con M. Mortara.

24.00 – serraglio – primo bivacco: 1969 – L’ allunaggio con C. Cerrato e S. Rosa Brusin.

Sabato 30 maggio

12.00 –  corte sconta – Aperitivo.

13.00 – locanda del pellegrino – incontri a tavola.

15.00 – Randonnée urbane con Fabrizio Gagliardi.

16.00 – locanda del pellegrino – scuola di paesologia Franco Arminio.

dalle 16.00 – serraglio – Mille e una lettura, brani tratti dai testi degli autori presenti al festival. Letti da Kitty Fasolis e Francesco Visconti.

16.30 – tout cinèma -“L’altro islamico” con S. Hejazi.

17.00 – corte sconta – Acque tempestose: Mimmo Candito reporter.

17.45 – tout cinèma – Acque dolci Turismo responsabile – Etica del/nel viaggio, a cura di Ecomuseo di Asti e del suo contado.

18.00 – serraglio – Scacchi: arte, scienza o sport con A. Pompa.

18.15 – corte sconta – Acque interne: Un altro Po con G. De Stefano e D. Parisi.

18.45 – tout cinèma – Acque territoriali: Storie di frontiera con Marino Magliani.

19.30 – corte sconta – Aperitivo – Ricette scorrette, con A. Perin
.
19.45 – Sorsi d’acqua: borracce di poesia, Alessandro Ricci.

20.00 – piazza dei miracoli – Cucina di strada.

21.00 – corte sconta – Acque incognite: I nuovi pirati, N. Carnimeo e M. Càndito.

22.30 – corte di razmataz – Concerto di Saba Anglana.

22.30 –  tout cinèma – Acque calme: proiezioni.

23.00 – conte sconta – Il viaggiatore responsabile con R. Dati

24.00 – serraglio – secondo bivacco: “ Attilio Bandero caduto dalla Vespa” Racconto-suvenir di C. Pavese con Aldo Delaude, scenografia di R. Iachetti.

Domenica 31 maggio

12.00 –  corte sconta – Aperitivo, L’uomo che scala con A. Gobetti.

13.00 – locanda del pellegrino – incontri a tavola.

15.00 – Randonnée urbane con Fabrizio Gagliardi

16.00 – locanda del pellegrino – scuola di paesologia con Franco Arminio.

dalle 16.00 – serraglio – Mille e una lettura, brani tratti dai testi degli autori presenti al festival. Letti da Kitty Fasolis e Francesco Visconti.

16.30 – tout cinèma – Acque limpide: la nostra barca pulita proiezioni filmati di C. Auriemma e E. Eordegh.

17.00 – piazza dei miracoli – speciale under 14. Un mago racconta, Gianni Giannini.

17.00 – corte sconta – Acque aperte  – Chi ha visto molto crede di più. Testi di G.L. Favetto, musica dal vivo con: Saba, Tatè e F. Barovero.

17.45 – tout cinèma – Acque vorticose: Tempo e libertà: G. Vattimo e A. Gobetti.

18.00 – corte sconta – Acque esplosive: “E se Fuad avesse avuto la dinamite?” con Elvira Mujcic.

18.30 – corte di razmataz – Acque internazionali: “Barca Pulita, 20 anni di vagabondaggio e di ricerca lungo le coste del pianeta” con C. Auriemma, E. Eordegh.

19.30 – corte sconta – Acque costrette: Aperitivo con le birre artigianali del carcere di Saluzzo.

19.45 – Sorsi d’acqua: borracce di poesia, Alessandro Ricci.

20.00 – piazza dei miracoli – Cucina di strada.

21.00 – corte di razmataz – Acque recluse: Tutta colpa di Giuda, D. Ferrario, G. Maroccolo, P. Ciarchi, C.Clementi, C. Cormio, G. L. Favetto.

22.30 – corte di razmataz – Concerto di Zibba e Almalibre.

22.30 –  tout cinèma – Acque calme: proiezione di Tutta colpa di Giuda di D. Ferrario.

23.00 – corte sconta – Acque di casa

24.00 – serraglio – Terzo bivacco.
Lunedì 1 giugno

12.00 –  corte sconta – Aperitivo – Acque sante: Il viaggio di Gesù con Franco Scaglia.

13.00 – locanda del pellegrino -incontri a tavola.

15.00 – Randonnée urbane con Fabrizio Gagliardi.

16,00 – locanda del pellegrino – scuola di paesologia con Franco Arminio.

dalle 16.00 – serraglio – Mille e una lettura, brani tratti dai testi degli autori presenti al festival. Letti da Kitty Fasolis e Francesco Visconti.

16.00 – tout cinèma – Acque calme: proiezioni.

17.00 – piazza dei miracoli – speciale under 14. Un mago racconta, Gianni Giannini.

17.30 – tout cinèma – Acque torride: la Calabria brucia, F. Minervino.

18.00 – corte sconta – Acque eretiche – Il fuoco non spento di David Lazzaretti con Jimmy Villotti.

18.30 – corte di razmataz – Acque di allora: Giro d’italia in 18 aneddoti, con G.L. Favetto, M. Pastonesi, D. Zandegù, R. Zanazzi.

19.30 – corte sconta – Acque frizzanti con Jimmy Villotti.

19.45 – Sorsi d’acqua: borracce di poesia, Alessandro Ricci.

20.00 – piazza dei miracoli – Cucina di strada.

21.00 – corte di razmataz – Acque oceaniche: Marco Neirotti incontra Alex Bellini il rematore che ha sfidato gli oceani.

22.30 – corte di razmataz – I riciclisti: concerto spettacolo con i Têtes de bois.

22.30 –  tout cinèma – Acque calme: proiezioni.

23.00 – corte sconta – Acque lontane: Capo Nord a vela con S.L. Rodriguez.

24.00 – serraglio – Quarto bivacco: “Mare, voglio annegare!” di e con F. Visconti e A. Anania.

Martedì 2 giugno

11.00 –  corte sconta – Un viaggio con Alex Bellini.

13.00 – locanda del pellegrino -incontri a tavola.

14.30 – locanda del pellegrino – omelia laica, ovvero del senso del festival con Andrea Gobetti.

15.00 – piazza dei miracoli – Campionato italiano di Ciclotappo.

15.00 – Randonnée urbane con Fabrizio Gagliardi.

dalle 16.00 – serraglio – Mille e una lettura, brani tratti dai testi degli autori presenti al festival. Letti da Kitty Fasolis e Francesco Visconti.

16.30 – tout cinèma – Acque serenissime: I nostri viaggi con G. De Stefano e S. L. Rodriguez.

17.00 – piazza dei miracoli – speciale under 14.

17.00 – corte sconta – Acque scure: Investigatori liguri con B. Morchio e R. Negro.

17.30 – tout cinèma – Acque buone Navigare su due ruote con Don Frigo e Beppe Conti.

18.15 – corte sconta – Acque da asporto: Marinai di terra con P. Caccavale e B. Salussoglia.

18.30 – grotta di polifemo – Bella gente d’Appennino con Giovanni Lindo Ferretti e E. Bonicelli.

18.45 – tout cinèma – Acque pericolose: il “caimano” del Po.

19.30 – corte sconta – Acque tropicali – Aperitivo Cuba con Elois Mazzoglio e Franca Aimone.

20.00 – piazza dei miracoli – Cucina di strada.

21.00 – corte sconta – Buon vento: con A. Gobetti e F. Arminio.

22.00 – corte di razmataz – “La fantasia mi consola” di e con Rocco Papaleo.

24.00 – locanda del pellegrino – Brindisi finale.

Annunci

Written by Arminio

25 maggio 2009 a 10:16 pm

Pubblicato su AUTORI

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. guardando il grafico dei visitatori ho notato che c’è un leggero calo. in un certo senso è un segno di salute, il fatto che andiamo avanti a molti da fastidio, in fondo speravano che ci saremmo già sciolti. la verità è che la comunità provvisoria dovrebbe chiamarsi la comunità necessaria
    e ce ne accorgeremo tutti a cairano

    Arminio

    25 maggio 2009 at 11:28 pm


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: