COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

contro i parolai

ho dedicato tutta la vita alle parole,  sono sempre andato dietro alle parole

ma adesso sento che le parole stanno diventando un imbroglio per tenere in piedi la pagliacciata in tutti gli ambiti della vita sociale.

stamattina ho proposto che al mio paese domani si faccia una giornata di digiuno, voglio che la battaglia per la sanità passi direttamente dentro il corpo di ogni cittadino. la logica parolaia si sta allargando dalla politica all’intera società e i risultati sono penosamente sotto i nostri occhi.

armin

Annunci

Written by Arminio

15 maggio 2010 a 2:11 pm

Pubblicato su AUTORI

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. e le parole spesso diventano una trappola

    Tom

    15 maggio 2010 at 3:54 pm

  2. “Io cerco di creare un linguaggio che mette in crisi l’uomo medio,nei suoi rapporti con il linguaggio dei ‘mass media’,per esempio.nel momento in cui odio le istituzioni e lotto contro di esse, provo una immensa tenerezza per questa istituzione che della lingua italiana come ‘koinè’ ,per queta lingua italiana nel senso più estesa del termine, perchè è prorio all’interno di questo quadro che mi viene concesso di innovare, ed è tramite questo codice istituito, che fraternizzo con gli altri…..quel che mi importa nell’istituzione è il codice che rende possibile la fraternità”….nei nostri momenti di sconforto civile e di pessimismo esistenziale un Pasolini sempre accorto ……aiuta.
    mauro

    mercuzio

    16 maggio 2010 at 7:13 am

  3. le parole sono imbroglio, franco. facci sapere quanti oggi a bisaccia hanno aderito al vostro sciopero della fame. noi, per solidarietà, aderiamo da qui.
    e.

    eldarin

    16 maggio 2010 at 10:51 am

  4. Che fine hanno fatto gli intellettual – ini? Si sono fatti vivi?

    Salvatore D'Angelo

    17 maggio 2010 at 10:59 am


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: