COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

……impressioni di Settembre……

…….un settembre comunitario e paesologico


……..Il primo settembre è il primo giorno dell’anno. È come un capodanno silenzioso, non salutato da nessuno. Questo primo settembre è così silenzioso da farmi sentire il rumore del mio corpo. Ci ho messo mezzo secolo per sentire distintamente il rumore del mio corpo. E poi c’è il rumore del mondo, quello di una creatura mesta e rassegnata. Me ne sono accorto stamattina a scuola, riprendere servizio era una faccenda che non dava emozioni a nessuno. Fra un paio di settimane arrivano i ragazzi, ma non accadrà niente anche allora.
Il pomeriggio del primo settembre in Irpinia è un pomeriggio difficile. La luce è bellissima, mi fermo a filmare la chiesa del paese nuovo. Si avvicina un signore dall’aria distinta. Mostra di riconoscere a chi sono figlio. Lui è figlio di un calzolaio. Ha una madre quasi centenaria che ogni estate vuole tornare al paese. Vivono a Milano. Arriva un tipo di Andretta. Nasce una piccola conversazione sull’agricoltura come unica speranza per queste zone. Il signore emigrato a Milano si dice stupito che dopo mezzo secolo qui si emigra ancora. A questo punto mi accorgo che la mia digestione sarà difficile. Non è tanto quel che ho mangiato, è che non mi riesce di digerire il peso di questa giornata. Sono stato fuori pochi giorni, sapevo che al mio ritorno avrei trovato apparecchiata l’Irpinia desolata che ci porteremo appresso fino a giugno.

franco arminio

Annunci

Written by Mercuzio

7 settembre 2010 a 7:19 am

Pubblicato su AUTORI

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Franco, non essere triste, avvilito; pensa come sono felici i tuoi alunnni, avere un maestro come te non è facile; sarai nei loro ricordi belli per tutta la vita. Come vorrei che le mie nipotine Elisa e Valentina avessero un insegnante come te! Un giorno verrò ad assistere ad una tua lezione, magari all’aperto. ( negli anni ’60-70 era un’abitudine frequente). Buon lavoro. Un abbraccio. EDDA

    Edda Canali

    8 settembre 2010 at 9:18 am


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: