COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

formicoso e ospedali

Qualche giorno fa i giornali locali hanno annunciato che il Formicoso era salvo. C’era stato un accordo che prevedeva la cancellazione del sito di Andretta. Si trattava solo di aspettare la ratifica del consiglio dei ministri. Il consiglio c’è stato, ma dei rifiuti non si è parlato. Intanto ieri a Napoli in Regione c’è stato un altro incontro sui rifiuti. Si viene a sapere, per bocca di Gennaro Salvatore, braccio destro di Caldoro, che “il tavolo deve decidere se dare il via libera a discariche di zona o a una megadiscarica regionale”. Facile immaginare che per il signor Salvatore la discarica si deve fare in quello che loro chiamano entroterra, cioè sul Formicoso. Questo signore è da tenere d’occhio, è lo stesso che ha spinto come un forsennato per la chiusura degli ospedali. Al proposito abbiamo avuto modo di conoscere a mezzo intervista quale sarebbe la nuova sanità che ci propone il commissario Florio. Poco più o poco meno scandalosa di quella che abbiamo, dipende dai punti di vista. Comunque non avranno vita facile. Se vogliono salvare Terzigno non posso non salvare anche Andretta. Se non vogliono andare in galera non posso lasciare l’Irpinia d’oriente senza sanità. Le lotte di questi mesi almeno a una cosa sono servite: ad aumentare nei cittadini la consapevolezza dei propri diritti.

armin

Annunci

Written by Arminio

9 novembre 2010 a 3:27 pm

Pubblicato su AUTORI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: