COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

FERROVIA : PETIZIONE consegnata al presidente della provincia

morra de sanctis - passaggio a livello sull'AV-Rocchetta - 3.12.2010 - foto a.verderosa

Oggi, martedì  7 dicembre 2010, dopo l’incontro presso la Stazione ferroviaria di Avellino, dove si è discusso di programmi e progetti aventi ad oggetto la FERROVIA Avellino-Rocchetta con l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni per impedirne la chiusura voluta dalla Regione Campania, i seguenti firmatari chiedono al Presidente della Provincia di Avellino, ai suoi Assessori  e Consiglieri, e ai Consiglieri regionali irpini, di farsi portavoce presso la Presidenza della Regione Campania e l’Assessorato ai Trasporti

-della necessità di istituire un tavolo di discussione, programmazione e di intesa per scongiurare in modo definitivo la chiusura della tratta ferroviaria in questione e di provvedere all’inizio di una seria progettazione che riguardi la valorizzazione della tratta e del territorio che la ospita;

-nell’attesa di questo, chiedere la sospensione del provvedimento regionale che vede la soppressione delle corse da Avellino a Rocchetta Sant’Antonio.

FIRMATARI (i presenti al termine della riunione, ore 12,30):

Cittadini FIRMATARI presenti all’Assemblea pubblica tenuta presso la sala mensa della Stazione di Avellino in data 7.12.2010:

Pietro Mitrione (Osservatorio CGIL-Associazione InLocoMotivi)

Valentina Corvigno (Associazione InLocoMotivi)

Maria Tolmina Ciriello (Associazione Rossofisso – InLocoMotivi)

Agostino Della Gatta (Associazione IrpiniaTurismo-InLocoMotivi)

Giovanni Ventre (Associazione Irpinando -InLocoMotivi)

Alfredo Cianelli (Associazione Amici della Linea Ferroviaria Avellino Rocchetta)

Enzo Petruzziello (Segretario generale Sindacato CGIL Irpinia)

Duilio Preziosi (Delegato Sindacato UIL)

Raffaele Lanni (Assessore al Turismo Provincia di Avellino)

Antonio Gengaro (Presidente del Consiglio Comunale di Avellino)

Gianluca Festa (Vicesindaco di Avellino)

Giuseppe del Mastro (Assessore alla Cultura Provincia di Avellino) . 

Giuseppe di Milia (Sindaco di Calitri – Presidente Comunità Montana Alta Irpinia)

Wanda Grassi (Sindaco di Montefalcione)

Vito Farese (Sindaco di Conza della Campania)

Antonio Cella (Vicesindaco di Bagnoli)

Gerardo di Pietro (Consigliere comunale di Morra de Sanctis)

Luca Battista, Eleonora Giaquinto, Fiorella Guerriero, Paola Maria Guerriero, Flaviano Oliviero, (Associazione Amici della Terra Irpinia _InLocoMotivi)

Franco Arminio, Gaetano Calabrese, Sergio Gioia, Nicola Iacoviello, Elda Martino, Rocco Quagliariello, Massimo Vietri, Angelo Verderosa (Associazione Comunità Provvisoria-Blog Comunità Provvisoria)

– – – – – – – – – – – – –

SABATO 11 DICEMBRE 2010 : c’è l’ultima corsa della FERROVIA AVELLINO-ROCCHETTA SANT’ANTONIO. La Regione Campania ha deciso di sopprimere la FERROVIA voluta da Francesco De Sanctis.

E’ importante esserci

Di seguito l’elenco delle varie fermate :

ANDATA
partenza ore 6,35 da AVELLINO
fermate:
LUOGOSANO 7,07- CASTELFRANCI 7,19- MONTEMARANO 7,26- CASSANO IRPINO 7,31- MONTELLA 7,37-BAGNOLI IRPINO 7,43- NUSCO 7,51- CAMPI DI NUSCO 7,56- LIONI 8,06- MORRA DE SANCTIS 8,13- CONZA DELLA CAMPANIA 8,24- CALITRI 8,36- RAPONE 8,42
arrivo a ROCCHETTA 9,14

RITORNO
partenza da ROCCHETTA ore 9,27
fermate:
RAPONE 9,55- CALITRI 10,01- CONZA DELLA CAMPANIA 10,13- MORRA DE SANCTIS 10,24- LIONI 10,33- MONTELLA 10,55- CASTELFRANCI 11,08- LUOGOSANO 11,20
arrivo ad AVELLINO ore 11,57
E’ IMPORTANTISSIMO.
E SE AVETE VOGLIA DI PORTARE CON VOI MUSICA E ARTE…BEN VENGA TUTTO…è UNA PROTESTA MA ANCHE UN FESTA…DELL’IRPINIA TUTTA.

– – – – – –

 Blog “Comunità Provvisoria”  POST CORRELATI a “Ferrovia Avellino-Rocchetta Sant’Antonio” : 

CACTUS-CICALE (petizione 2), di Valentina Corvigno https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/2010/12/03/cactus-cicale/

Per non smantellare tasselli di un futuro possibile, di Luca Battista https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/2010/12/02/per-non-smantellare-tasselli-del-futuro-possibile/

Sono un cittadino (petizione 1), di Mimma Ciriello  https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/2010/11/02/sono-un-cittadino/

Per uscire dal binario morto, di Franco Arminio https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/2010/10/30/per-uscire-dal-binario-morto/

Lotta di diritto e di speranza, di Giovanni Ventre https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/2010/10/27/lotta-di-diritto-e-speranza/

ALTRI POST : https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/?s=ferrovia

– – – – – –

PETIZIONE per il RICONOSCIMENTO della TRATTA FERROVIARIA AVELLINO-ROCCHETTA S.ANTONIO  quale BENE CULTURALE   https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/2010/12/10/petizione-per-la-ferrovia-avellino-rocchetta/

– – – – – – firma anche tu !

.

 

Annunci

15 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Scusate, amici, allora avevo proprio capito bene dai giornali che mi avevate escluso dai firmatari?! Reputo ciò una spocchiosa mancanza anche perchè quando posso lotto e partecipo con sincerità e forza. Vuol dire che forse sono ingombrante o poco rappresentativo della comunità provvisoria e che vado bene come lupo solitario? Pace e bene, Gaetano Calabrese felice di essere sempre autentico.

    Gaetano Calabrese

    9 dicembre 2010 at 5:19 pm

  2. ho pubblicato quanto ricevuto da in_loco_motivi via e.mail
    ho letto il tuo commento e subito aggiunto tra i firmatari
    adesso metto anche le foto scattate ad avellino
    vuol dire che nella petizione che sto redigendo per il ministero dei beni culturali sarai tra i primi firmatari
    …per quello che posso

    a_ver

    9 dicembre 2010 at 5:44 pm

  3. Bene, grazie, ben fatto e meglio da fare, sempre, Gaetano.

    Gaetano Calabrese

    9 dicembre 2010 at 6:33 pm

  4. Vorrei scusarmi personalmente con il sig. Calabrese: non se la prenda con loro, la colpa è mia, sono io che ho riscritto petizione e nomi e ho comunicato il tutto ad Angelo. Può darsi io non abbia guardato bene, oppure più verosimilmente non sono riuscita a decifrare la scrittura, infatti un paio di nomi non sono stati inseriti proprio per questo…mi scuso anche perchè non ci conosciamo e quindi non c’era alcun motivo per omettere il suo nome (beh anche se ci fossimo conosciuti…e ci fossero stati motivi, non lo avrei omesso ugualmente ;))
    Quindi mi scuso ancora.

    valentina

    9 dicembre 2010 at 6:40 pm

  5. Bene, scuse accettate :)); colpevole assolto per attuenuanti generiche – come di prassi in questi casi! -:))
    Comunque, gentile Valentina, il mio nome è incolonnato sotto quello di Angelo Verderosa con il “virgolettato – leggasi idem “” Comunità Provvisoria “”:))-
    A presto per una stretta di mano amichevole e rispettosa, Gaetano Calabrese, sempre guerriero per la !

    Gaetano Calabrese

    9 dicembre 2010 at 6:56 pm

  6. il Blog non mi ha consentito la scrittura delle virgolette caporali, perciò integro la conclusione del mio predente commento: —“Quarta Guerra Sannitica” !— Stop

    Gaetano Calabrese

    9 dicembre 2010 at 6:59 pm

  7. I CLOWN DELLA COMUNITA’ RNCD

    SOSTENGONO DA TEMPO La petizione
    adesso….

    Il nostro è un gesto sentito sarà un piccolo tassello di una grande battaglia per salvaguardare la civiltà e la bellezza……che speriamo possa essere recuperata anche qui nella comunità provvisoria.

    nanos

    http://radunonazionaleclowndottori.blogspot.com/2010/11/oriente-express-hirpinicus-una.html

    nanosecondo

    9 dicembre 2010 at 7:31 pm

  8. QUESTO NON è IL MOMNTO DELLE SCUSE E DEI DISTINGUO
    QUESTO E’ IL MOMENTO DI ESSERCI PARTECIPARE ATTIVAMENTE AFFINCHE’ SIA POSSIBILE FAR CONTINUARE A VIVERE LA TRATTA TURISTICA ENOGASTRONOMICA DEL TRENO PAESAGGISTICO PAESOLOGICO AVELLINO ROCCHETTA FINO ALL’ETERNITA’
    SABATO MATTINA DOMANI TUTTI SUL TRENO ALLE ORE SEI POCO PRIMA DELL’ALBA SPERANDO DI “ACCOGLIERE” NELLE VARI STAZIONI LA DEPUTAZIONE PROVINCIALE REGIONALE IRPINA ED ANCHE L’ASSESSORE REGIONALE AL TURISMO VICE GOVERNATORE NELLA SUA NUSCO VIAGGIANTE…
    un cordiale SALUTO Rocco Quagliariello

    rocco quagliariello

    10 dicembre 2010 at 5:52 am

  9. @Gaetano calabrese: dopo il suo “rimbrotto” (è affettuoso chiaramente), sono andata a riguardate il foglio con le firme…ed è vero c’era la sua sotto quella di Angelo…è stata una mia svista in un ricopiare veloce…mi scuso di nuovo…

    valentina

    10 dicembre 2010 at 10:25 am

  10. Ho avuto modo di colloquiare con Cosimino Sibilia Presidente della Provincia di Avellino che si sta impegnando con passione civile affinchè in Regione Campania qualcuno tra i tanti impavidi esecutori dei tagli e della lotta agli sprechi comprenda che un ramo definito secco non equivale ad un ramo morto e che quel che rinsecchisce puo’ riprendere vita crescere e svolgere le funzioni per le quali esiste nonostante un secolo di disattenzione abbandono e di sprechi incondizionati della politica politicante
    altro che corridoi per alta velocità e collegamento veloce distruggi ecosistema. Qui abbiamo bisogno di calma, di un passo sicuro che giunge alla mèta, di una svolta epocale. Qualcuno sta iniziando a comprenderlo e si accinge ad assumere decisioni sagge che il popolo attento, partecipativo richiede esige e suggerisce.
    la buona politica deve assumersi le responsabilità dalle quali non puo’ sfuggire e per le quali è stata scelta dal popolo sovrano e non solo dalla nomenklatura.
    Rocco Quagliariello

    rocco quagliariello

    11 dicembre 2010 at 5:15 am

  11. stamane mi sonorecato alle ore sei presso la Stazione FFSS di Avellino. Ho sdalutato alcuni amici già conosciuti attraverso la C.P: d il Blog comunitario, con altri ho fatto la conoscenza stamane.
    Alle ore 06.37 il treno avellino-rocchetta puntualissimo è partito dalla stazione di Avellino. A bordo di esso non più di una ventuina di persone che hanno sacrificato il loro tempo e messo a repentaglio la salute in una gelida mattinata di fine autunno con temperatura al di sotto di zero gradi centigradi.
    Pietro Mitrione nel salutarmi m ha confidato ched la battaglia di passione civile per la tratta avellino rocchetta è una battaglia al di sopra dei nostri mezzi ma che è un grande onore prndervi parte. Sono profondamente d’accordo con questa confidenza e mi auguro che nelle varie fermate della tratta altre persone siano sdalite sul treno.
    Io non ho potuto prendervi parte per impegni istituzionali . Al De La Ville ho incontrato il carissimo collega Michele Ciasullo organizzartore di un evento formativo ECM inerente la deliberazione GRC n 1811 del 5/11/2007 scheda SVAMA come nuov strumento di valutazione multidimensionale per la preasa in carico di pazienti domiciliari residemnziali e semiresidenziali ndividuazione dei bisogni primari ed indotti e delle prestazion necessarie che la ASL ed il MMG hanno l’obbligo di fornire ed erogare.
    Il collega Ciasullo non sapeva “nulla” del viaggio del treno avellino rocchetta, in quanto impegnato ad organizzare questo evento ordinistico in qualità di delegato del Presidente dell’Ordine dei Medici e Consigliere di MMG dell’Ordine.
    Ovviamente gli acronici senza glossario nel suddetto ecvento formativo si sprecano ed appare quanto mai necessario procurarsi almeno un glossario per ogni evento acronicomizzato ve ne cito solo alcuni tra i più ricorrenti
    SVAMA SSR DGRC VDM UVI ECM ASL AV DFTAA1 SIMG FIMG FNOMceO…
    Non ci sono parole….
    Con viva cordialità
    Rocco Quagliariello

    rocco quagliariello

    11 dicembre 2010 at 12:18 pm

  12. acronimi, errata corrige per acronici, mi scuso inoltre per gli erroi ortografici. RQ

    rocco quagliariello

    11 dicembre 2010 at 12:21 pm

  13. Appena rientrato dalla stazione, con un bagaglio di altre 500 belle foto della tratta, trovo questo messaggio in posta che pubblico di seguito:
    ————–
    Elvira Iorlano – 11 dicembre alle ore 11.40
    Segnala

    i sottoscritti studenti, Elvira Iorlano, Antonietta Crispino, Liana Pasquale, Tiziana Iovanna e Sara Palmieri, rappresentanti di una più nutrita compagine di studenti molto preoccupati e frequentanti l’Istituto Vanvitelli di Lioni,
    – appresa la notizia in base alla quale la tratta Avellino-Rocchetta Sant’Antonio viene soppressa dal giorno 13 Dicembre 2010;
    – considerato che i sottoscritti studenti hanno, fino al giorno 11 Dicembre 2010 usufruito del mezzo di trasporto “TRENITALIA” per raggiungere la sede scolastica frequentata dell’Istituto Vanvitelli nonchè la residenza nei rispettivi paesi (NUSCO, CAMPO DI NUSCO, CASSANO e MONTEMARANO);
    – valutato che la soppressa tratta del treno comporterà gravi disagi che incideranno sulla normale frequenza alle attività scolastiche, ovvero costringerà le famiglie a sostenere costi maggiori per garantire l’esercizio del diritto all’istruzione dei propri figli,
    CHIEDONO
    All’Ass.Regionale ai trasporti Sergio Vetrella di rivedere le determinazioni prese da codesta autorità e concernenti la soppressione del treno, al fine di consentire, per il futuro, agli studenti di beneficiare del servizio ed ottemperare al diritto-dovere dell’istruzione al quale gli stessi studenti sono tenuti.

    agostino

    11 dicembre 2010 at 12:36 pm

  14. stamattina non sono potuto venire e ne ho provato sincero rammarico

    sergio gioia

    11 dicembre 2010 at 3:19 pm

  15. Le nostre foto…il nostro contributo!!!

    Avellino_Rocchetta_DSCF963811_12_2010

    Irpinia Turismo

    11 dicembre 2010 at 3:28 pm


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: