COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

un paesologo a noci

 Legature terrestri  /  Incontro con Franco Arminio /  Sabato 15 gennaio ore 18.30 /  Palazzo della Corte – Centro Storico (Noci)

“…un paese lo senti quando trema”

F. Arminio, Sulle spine dell’altura

Appuntamento invernale con le parole quello di sabato 15 gennaio, alle 18.30, nell’ambito della rassegna culturale itinerante Parole ambulanti promossa dall’Amministrazione Comunale di Noci e curata da Antonio Natile, che  vedrà la partecipazione dell’autore paesologo Franco Arminio.

Il Palazzo della Corte, nel cuore della città di Noci,  accoglierà “Legature terrestri, tema della serata a voler sottolineare quell’ancestrale e spesso impercettibile legame che unisce un individuo ad una terra.

Nella scrittura di Arminio un paese è materia vivente, una creatura da ascoltare e toccare con mano. Ma a volte non è tutto così semplice, infatti, come egli stesso sostiene: “Vado per vedere un paese, ma alla fine è il paese che mi vede, mi dice qualcosa di me che non sa dirmi nessuno”.

Franco Arminio è nato e vive a Bisaccia, in provincia di Avellino. Collabora con diverse testate locali e nazionali tra cui  Il Mattino di Napoli, Ottopagine, Corriere del Mezzogiorno e Il Manifesto. Ha pubblicato diversi testi come Viaggio nel cratere, Sironi 2003, Vento forte tra Lacedonia e Candela. Esercizi di paesologia, Laterza 2008, Nevica e ho le prove. Cronache dal paese della cicuta,  Laterza, 2009 e come ultimo testo, edito da Nottetempo, Cartoline dai morti. E’ animatore di numerose battaglie civili e insieme a Paolo Muran ha realizzato il film Viaggio in Irpinia d’oriente. Definito da   Roberto Saviano come «uno dei poeti più importanti di questo Paese, il migliore che abbia mai raccontato il terremoto e ciò che ha generato», di recente una sua poesia è stata letta durante la trasmissione “Vieni via con me” a conclusione di un monologo sui tragici fatti avvenuti a  L’Aquila nel 2009.

Annunci

Written by Arminio

13 gennaio 2011 a 2:13 pm

Pubblicato su Franco Arminio _

Tagged with ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: