COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

…a San Remo …ha vinto un amico di Cairano 7X

ha vinto la esperienza,la musica e anche la poesia che nella sua modestia lungimirante sa farsi popolare e colta senza spocchia e con la leggerezza che distingue sempre l’autentico dal superfluo,il retorico e il falso…… si chiude con stile una diaspora tra la canzone d’autore e la canzone popolare che dovrà trovare una vetrina adeguata al prossimo fetival con la partecipazione di Guccini, Battiato, De Gregori,Venditti in nome di Fabrizio De Andrè e………..permettetemi ha vinto anche un amico di Cairano 7X e della Comunità provvisoria che sceglie i propri amici senza chiederci niente in cambio tranne la loro sincera presenza con le proprie identità ,storie a patto che si hanno idee lunghe e sogni pratici…..

Annunci

Written by Mercuzio

20 febbraio 2011 a 9:18 am

Pubblicato su AUTORI

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. La edizione 2010 di Cairano 7x è stata davvero di grande auspicio per i suoi ospiti forse più rilevanti o di più fama, per così dire: Roberto Vecchioni e Nymmo Bassey.
    Roberto Vecchioni , nella sua poesia – semplice e cantautorale – che ha vinto nel regno del kitch nazional-popolare, nel primo verso sembra partire proprio dal “mare di aria e di vento” di Cairano, con la prua protesa dalla rupe verso il futuro.:
    “E per la barca che è volata in cielo
    che i bimbi ancora stavano a giocare
    che gli avrei regalato il mare intero
    pur di vedermeli arrivare”.
    Ma il nostro cantautore, ci ricorda pure cosa ha rappresentato e cosa è una idea come quella di Cairano 7x:
    “Perché le idee sono come farfalle
    che non puoi togliergli le ali
    perché le idee sono come le stelle
    che non le spengono i temporali”.
    In questa epoca che restituisce i “peggiori anni ” della nostra vita, quella della nostra Italia, della nostra idea di comunità e di solidarietà sembra – lui si – un alieno a sanremo quando dice;
    “In questo disperato sogno
    tra il silenzio e il tuono
    difendi questa umanità
    anche restasse un solo uomo”.
    La magia di Cairano 2010 è stata proprio quella di aver avuto come ospite d’onore una personaggio come il nigeriano Nymmo Bassey, uno degli ambientalisti più importanti nel contesto mondiale e che spende il suo impegno e la sua vita proprio per difendere questa umanità, anche se restasse un solo uomo. La magia di Cairano, ha portato buon vento anche a Nymmo Bassey, che a dicembre del 2010, ha ritirato a Stoccolma in Svezia un importante riconoscimento internazionale : il Right Livelihood Award (Premio al corretto sostentamento) o comunemente definito “Il premio Nobel alternativo”. Il riconoscimento prestigiosissimo è successivo a quello già acquisito nel 2009 come eroe per l’ambiente, assegnato però dalla rivista “Time”.
    Lo scopo del premio è di affiancare al tradizionale Premio Nobel un riconoscimento agli sforzi compiuti da persone e gruppi, in particolare del Sud del mondo, per una società migliore e un’economia più giusta.
    Il premio viene assegnato ogni anno di fronte al parlamento svedese il 9 dicembre, alla vigilia dell’assegnazione del Nobel per la pace, per onorare coloro che lavorano a soluzioni pratiche ed esemplari ai problemi più urgenti con cui il mondo di oggi si confronta. Il premio viene assegnato a persone e gruppi che lavorano in campi come la protezione ambientale, la pace, i diritti umani, lo sviluppo sostenibile, la salute, l’educazione.
    Cairano 7x , grazie alla sua immensa forza derivante dalla energia di passione e di impegno trasfuse da moltissime persone, ha ospitato delle memorabili persone.
    Il pensiero , il grumo fondativo di Cairano 7x, ha consentito di tracciare una strada. Lasciarla per percorrerne un’altra con modalità di “attraversamento” diverse, per forza di cose cambia i paesaggi “umani” di “idee” di “azioni” che cominciavano a riempire occhi, menti e cuori: insomma si creano le condizioni per stravolgere una narrazione appena cominciata.
    Luca Battista
    p.s.: queste minime riflessioni le avrei volute postare in prima pagina, ma credo che vada bene anche come giusto riconoscimento alla presenza ed al pensiero di Mauro Orlando, che tanto crede nel progetto ideale che ruota intorno ad esperienze similari alla comunità provvisoria e tanto si spese per portare il Vecchioni “nazionale” in “capo al mondo”.

    luca b.

    20 febbraio 2011 at 1:32 pm

  2. Bravo Mauro, attendevo il tuo post con una gioia e voglio aggiungere che ha vinto la chiarezza, la dignità e la spiritualità del cantautore puro, la voce di chi offre il proprio sentire al di là dei bagliori finti della televisione; ha vinto la passione del proprio modo di espreimersi, lo sguardo di cerca un mondo di speranza per continuare a vivere, a cantare con l’autenticità disarmante della propria onestà.
    Dici bene che ha vinto un amico di Cairano 7x e propongo a noi tutti di essere cittadini del meteorite e di conferire la cittadinanza onoraria a tutti i graditi ospiti venuti e che verranno. Un abbraccio per dire “chiamami amore” e avere ancora tanto cuore condiviso, Gaetano.

    Gaetano Calabrese

    20 febbraio 2011 at 1:41 pm

  3. Pardon, correggo :-) =”lo sguardo di chi cerca”= G.C.

    Gaetano Calabrese

    20 febbraio 2011 at 2:02 pm

  4. “…Il pensiero , il grumo fondativo di Cairano 7x, ha consentito di tracciare una strada. Lasciarla per percorrerne un’altra con modalità di “attraversamento” diverse, per forza di cose cambia i paesaggi “umani” di “idee” di “azioni” che cominciavano a riempire occhi, menti e cuori: insomma si creano le condizioni per stravolgere una narrazione appena cominciata…..”
    Luca Battista
    …..mi piacerebbe molto approfondire queste sensazioni di luca con onestà ed amicizia ma in questo momento sono molto esposto ed indifeso e non sono nello spirito e nella disposizione del ‘combattente’….tuttavia devo rilevare percezioni di “attraversamenti” che non sempre sento in sintonia ed in armonia con uno spirito comunitario che mi è congeniale… malvolentieri devo reprimere “lo spirto guerriero ch’entro mirugge”…..ad meliora

    mercuzio

    20 febbraio 2011 at 3:46 pm

  5. caro mauro in attesa di una tua franca ricarica, appena possibile, sarebbe bello portare i saluti della comunità cairano 7x a roberto vecchioni; spero che il sindaco Luigi prepari una nota ufficiale da inviare a mezzo posta.
    vecchioni ha fatto un dono generoso a mauro, cairano e tutti noi.

    a_ver

    20 febbraio 2011 at 3:52 pm


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: