COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

COMUNICATO STAMPA

metto qui una richiesta d’aiuto. la cp è nata anche per questo.

per chi voglia leggere una cosa curiosa sull’unità d’italia consiglio di leggere un mio pezzo sul sito doppiozero.

buona italia a tutti.


°°°°°°°

 

COMITATO    “AIUTIAMO UN ANGELO DI NOME GAETANO

Aiutiamo un Angelo di nome Gaetano.
Raccogliamo tutti insieme fondi per permettere al nostro amico Gaetano di sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico alla testa.
L’intervento, che sarà eseguito a Lione in Francia, prevede l’asportazione del cavernoma  piu’ grande posizionato sulla parte centrale della fronte all’interno di un delicato punto del cervello, intervento molto rischioso.                                                                                La famiglia, come vuole la prassi per interventi all’estero, ha chiesto l’autorizzazione all’ASL AV1 e alla regione Campania  per poter affrontare l’intervento, autorizzazione che fin qui è stata negata, tutto cio’  comporta per la famiglia di Gaetano l’onere di tutte le spese mediche, che si aggirano intorno ai 50.000 euro(cinquantamila euro).
Per far fronte a tutte le necessita’ e soprattutto per la raccolta fondi, allo scopo di raggiungere la somma per consentire l’intervento chirurgico, si e’ costituito  a Bisaccia un comitato di volontari.
“ TUTTI INSIEME SI PUO’ ! ” questo e’ lo slogan utilizzato dal comitato per sensibilizzare quanti vorranno sostenere l’iniziativa.
È stato aperto un conto corrente bancario affinché tutte le somme devolute saranno nella trasparenza più assoluta controllate e dichiarate pubblicamente.                                                                                                   Il conto corrente sarà estinto al  raggiungimento dell’obiettivo prefissato.
Sono molte le iniziative  avviate per sensibilizzare le persone, del resto e’ gia’ stata avviata una campagna informativa e nello stesso tempo si e’ pensato ad un concerto di beneficenza .Nel frattempo le prime risposte sono incoraggianti, ma occorre uno sforzo maggiore, uno sforzo corale per salvare la vita a Gaetano, una vita che vale molto di piu’ di ogni altra cosa.
Gaetano ha bisogno di ognuno di noi. Aiutarlo è un bel gesto.                    Serve alla sua vita, ma anche alla nostra

PER DONARE:

IBAN      IT20 H054 2475 6900 0000 0155 642                                                                                 conto corrente intestato a CRINGOLI ANTONIO

PER CONTATTI :

IL  CORDINATORE DEL COMITATO                                                                SANTOLI DANIELE     CELL. 3472140228

Written by Arminio

17 marzo 2011 a 9:32 am

Pubblicato su AUTORI

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Anniversario 150°…

    Ieri mattina, dopo una sobria presenza all’alza bandiera in piazza libertà del capoluogo ore 9.00, dopo una brevissima visita al cimitero del mio paese ore 10,30, mi sono recato passando per Guardia dei Lombardi Taverne di Guardia bivio del Formicoso “casa cantoniera” nel “Paese della Cicuta”(Bisaccia Vecchia) dove ho contato tre persone in mezzo alla “chiazza” (ore 11,30), un poco più in là della “chiazza”, dietro il muro di una casa, all’angolo di una strada ho visto due giovani signorine, una con i capelli “rasta scuri” accucciate su un tavolinetto “provvisorio” con una copertura in tela plastificata,”antipioggia” approssimativa dove su un cartello ho letto
    ” aiutiamo Gaetano un fanciullo di 9 anni”.

    Mi sono commosso… Ho provato a chiamare Franco sul cellulare ma risultava “non raggiungibile”, ho attivato il “chiamaora” della TIM, che una mezzoretta dopo ha “squillato” inviandomi il messaggio dove si comunicava che il numero di Franco era diventato “raggiungibile”. Ho provato a comporlo ma “risultava disattivato”, ho atteso che fosse Franco a chiamarmi avendo ricevuto il mio numero sul suo numero come “numero contattante”, niente da fare
    Ieri a Bisaccia si poteva solo “passare”, “osservare”,
    non era consentito “comunicare”…

    Qualche minuto dopo, connessomi alla Rete col telefonino, sul Blog CP ho letto il Post “Comunicato Stampa” ed ho compreso che Franco quando lavora al computer, sulla Rete, non sempre è “contattabile” telefonicamente, forse sarebbe stato meglio inviargli una mail…

    Orbene l’orario del Post è 9.32 am…

    Se ne deduce che Franco alle ore 11.30 , forse, non stava riposando ,dormendo voglio dire,
    peccato! avevo desiderio di confrontarmi con Lui, nel “Paese della Cicuta” dopo aver visto la desolazione e la solidarietà coesistere a pochi metri l’una dall’altra…
    in fondo ci aveva invitato (con scarsi risultati) a trascorrere insieme una parte della giornata “memorabile” del diciassette marzo duemilaundici(idea accantonata per scarsa o nulla partecipazione)…

    In una mattinata dalla temperatura tiepida ,con vento sopportabile, chiarore all’orizzonte, dalla Piazza del Convento con l’albero al centro… aura assente…
    silezio cimiteriale a mezzogiorno…, ho chiamato mia figlia Chiara in Senegal Africa occidentale comunicandole che non ero ancora non mi ha dato la gioia di passare un po’ di tempo col papà e col Profeta nella Piazza del Convento di Bisaccia aspettando che giunga “l’aura”…
    Ho preso l’autostrada e dopo 45 minuti ero tornato a casa…

    Cerchiamo di Aiutare questo fanciullo, ma facciamolo in maniera anonima e solidale…
    Dio ce ne renderà merito…
    Bravo Franco per averlo inserito sul Blog CP.

    Un caro saluto

    Rocco

    rocco quagliariello

    18 marzo 2011 at 4:38 am

  2. errata corrige
    nove righe prima della firma
    leggasi “non ero ancora morto” e che “non mi ha dato ancora la gioia ecc ecc” Me ne scuso. RQ

    rocco quagliariello

    18 marzo 2011 at 4:43 am

  3. caro rocco
    ieri ero in baronia.
    sto lavorando per il libro che esce a ottobre.
    grazie della visita.

    arminio

    18 marzo 2011 at 9:41 am


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: