COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

lettera per cairano

Cari cittadini di Cairano, caro Sindaco, caro Franco Dragone,
come sapete dal 4 al 7 agosto dovrebbe svolgersi quella parte di Cairano7x che abbiamo chiamato “La rupe dell’utopia”. Questo è anche il titolo del capitolo finale del mio libro, tutto dedicato a Cairano. Credo che sia la prima volta che il vostro paese compaia in un’opera letteraria giudicata con entusiasmo dai più illustri critici letterari italiani. So bene che le parole di un libro non cambiano la vita di un paese e non potete aspettarvi che le iniziative della Comunità Provvisoria a Cairano possano cambiare l’economia del paese. Io parlo in tutta Italia di Cairano, forse in altri tempi questo parlare avrebbe portato delle persone a darvi una mano più concreta, ma viviamo in un periodo di finzioni ed egoismi e non possiamo aspettarci miracoli. Quello che noi possiamo fare è sottolineare certi pregi fin qui non colti da nessuno. Noi possiamo dire che sulla rupe c’è il museo dell’aria, ma poi spetta a voi decidere se questa cosa vi interessa, siete voi a dover discutere ciò che è bene e ciò che è male per il vostro paese. Se volete il primo luglio alle cinque della sera verremo a Cairano a parlarvi del programma che abbiamo immaginato per i giorni di agosto. Dovete sapere che un festival di quattro giorni con gli stessi invitati in un altro posto costerebbe dieci volte di più. Siete liberi di pensare che i poeti non vi interessano, non vi interessano i musicisti, non vi interessano gli artisti. Noi non abbiamo alcun diritto di imporvi la nostra e la loro presenza. E allora non vi resta che farci sapere che pensate. Noi non siamo animatori sociali. Cairano non è una colonia estiva, non è un villaggio turistico, è un paese, un paese vero. Se diventa più bello attraverso il borgo giardino e se in questo borgo giardino qualcuno viene a leggere le sue poesie o a suonare la sua musica, penso che possiate essere contenti. Certo, poi c’è il problema dei giorni in cui queste cose non accadono. Ma pensate che per tutti gli altri paesi come il vostro queste cose non accadono mai, e non sono mai accadute a Cairano fino a due anni fa. Non è il caso di tirarla per le lunghe, immagino che ci siamo capiti. Fateci sapere in qualche modo se la nostra presenza è ancora gradita. Ci sforzeremo di ascoltarvi di più e meglio, è nel nostro interesse che la popolazione partecipi attivamente alle diversa iniziative (e ce ne sono veramente per tutte le esigenze). Quello non potete chiederci è di cambiare la vostra vita, per il semplice fatto che non riusciamo neppure a cambiare la nostra.

franco arminio

Written by Arminio

21 giugno 2011 a 9:55 pm

Pubblicato su AUTORI

11 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. L’hai pubblicata qui, in questa piazza virtuale. Bene. forse, però qualcuno, casomai uno di Cairano o perchè no anche uno di Calitri o di Bisaccia, dovrebbe stampare questa lettera ed affiggerla sui cantonali del paese . Cosi davvero potranno leggerla tutti. Mi auguro davvero che si possa compiere il miracolo del sentire il 7x come un logo costruttivo di nuova appartenenza e di nuovo amore per i propri luoghi.

    luca b

    21 giugno 2011 at 11:49 pm

  2. Mi auguro che il commento di cui sopra, non venga rimosso come è accaduto a qualche altro mio commento in qualche altra occasione ultimamente. Altrimenti a dire il vero non troverei nemmeno più senso ad affacciarmi in questa piazza virtuale.

    luca b

    22 giugno 2011 at 12:07 am

  3. adelelmo ruggieiri

    22 giugno 2011 at 5:30 am

  4. Mauro Orlando

    22 giugno 2011 at 7:26 am

  5. caro luca
    l’ho mandata anche al sindaco chiedendogli la cortesia di affiggerla nel paese. io oggi non posso andare a cairano e domani parto. spero che comunque nei giorni del borgo giardino qualche amico provveda a un’ulteriore diffusione. quello che posso fare è spedirla a franco dragone.

    arminio17@gmail.com

    22 giugno 2011 at 7:26 am

  6. Mauro Orlando

    22 giugno 2011 at 7:27 am

  7. mi sono accorto di non possedere la mail di dragone. chiedo al sindaco di mandarmela o di provvedere a mandarla lui. l’assenza di dialogo tra dragone e la comunità provvisoria è una cosa singolare.

    arminio17@gmail.com

    22 giugno 2011 at 7:44 am

  8. alcuni commenti sono stati rimossi nella giornata di ieri a seguito di richiesta di Franco Arminio, Luigi D’Angelis e Mauro Orlando; di conseguenza, altri commenti pertinenti sono stati rimossi poiché non si capiva più il senso degli stessi senza le premesse_
    vi invito ad apprezzare il buon lavoro fatto dal nuovo web master del sito della pro loco di cairano : edgar schiavone_
    ci sono molti nuovi e buoni segnali quest’anno a cairano 7x _
    evitiamo come C.P. di cadere nel chiacchiericcio _
    http://www.cairanoproloco.it/

    A_ve

    22 giugno 2011 at 8:00 am

  9. ah!

    nanosecondo54@alice.it

    23 giugno 2011 at 1:36 pm

  10. . . . Nel frattempo mi mangio un panino!

    nanosecondo54@alice.it

    23 giugno 2011 at 1:41 pm

  11. ..meglio che mi sto zitto!

    nanosecondo

    23 giugno 2011 at 3:02 pm


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: