COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

il mistero dell’occhio di un bue

nel bianco

il nero degli occhi

il nero dei capelli

ormai fuori dall’occhio del mondo.

l’altrove in cui sei sempre stata

ti rende bellissima.

la malattia lavora

ma non arriva alla tua pelle,

è un buio che non si mischia

alla luce dei tuoi occhi.

qui adesso è un paese

ingiallito e tutte le parole mie

e degli altri

non hanno il taglio, il mistero

dell’occhio di un bue.

immagino il sudore

del tuo corpo

la sofferenza dell’anima regale

e da formica.

per me non immagino niente,

oggi ho appena un po’ di mal di stomaco

che mi rende vivo.

franco arminio

Written by Arminio

13 luglio 2011 a 5:10 pm

Pubblicato su AUTORI

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Hai un modo disincantato ma intenso di dire amore, tenerezza, e sa di terra.

    Salvatore D'Angelo

    14 luglio 2011 at 11:20 pm


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: