COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

i giorni di san leone, comunicato stampa

comunicato stampa  a cura della pro loco di cairano

Come da programma, riprenderà tra una settimana Cairano 7x, il terzo dei sette appuntamenti in programma per il 2011. Da venerdì 22 a domenica 24 luglio ci saranno “I Giorni di San Leone”, evento interamente organizzato dalla Pro Loco con l’Amministrazione Comunale di Cairano. Nei giorni di tradizionale festeggiamento del santo patrono del paese, oltre il programma religioso, l’attenzione sarà rivolta a fotografi, artisti e scrittori che vivono nei piccoli paesi dell’Irpinia. Si inizierà venerdì 22 luglio con una bella mostra fotografica di Antonio Bergamino : “Feste, Festine e Forestieri in casa”  allestita presso la nuova sala Carissanum. Il titolo, preso in prestito da un detto popolare, presenta un percorso fotografico realizzato in alcuni paesi dell’Irpinia ed è rappresentativo di eventi folcloristici e/o religiosi. Feste, piccole e grandi, molte delle quali ricche di tradizioni che riescono a coinvolgere gli spettatori (i forestieri) i quali sempre numerosi assistono a questi eventi.  La mostra di Bergamino è un omaggio a Cairano, paese natio della moglie.

Sempre venerdì 22 si presenterà il libro di Nicola Di Iorio :  “L’Irpinia dell’accoglienza tra desiderio e realtà”, Delta 3 Edizioni, 2011. Un’occasione di riflessione e confronto su quanto finora è stato fatto per il turismo in Irpinia e su quanto ancora c’è da fare.
 Luci ed ombre di un percorso ancora pioneristico ma che oggi rappresenta una delle tracce da seguire per prospettare lo sviluppo turistico dell’Irpinia.

In serata, all’aperto sulle Gradonate di Piazza Municipio :  “Lu Righiedd”, traduzione de “a’ livella” in vernacolo teorese di e con Emidio De Rogatis. A seguire “Musica Popolare Irpina” con i Cantori di Teora.

Sabato  23 luglio, presso la Sala Consiliare, ci sarà la  presentazione della Collettiva d’arte contemporanea “Pittori e Scultori a Cairano 7x” con gli artisti : Antonio Mastronunzio, Antonio Restaino, Antonio Frongillo, Antonio Ioanna, Carmine Calò, Emidio N. De Rogatis, Ernesto Troisi, Felice Storti, Flavio Caporizzo, Giovanni Di Nenna, Giulio Calandro, Luigi Cola, Luciano Luciani, Luigi Di Guglielmo, Melania Storti, Raffaele Bonadiaz, Tiberio Luciani,  Vivian Belmonte

Seguirà la presentazione del libro di Giovanni Savignano, “ed. ilibridellaleda” 2011  “Intrighi / Carlo Gesualdo tra musica, amore e morte” ; sono previsti interventi di  Luigi D’Angelis, Sindaco di Cairano, Coordinatore “I Giorni di San Leone”, Roberto Flammia, regista del film-documentario “Intrighi nei castelli del principe” / 2EffeD-corporation, Emanuela Sica, avvocato-scrittrice, curatrice dell’introduzione al libro e Giovanni Savignano, autore del libro che ha deciso di scrivere questo lavoro, in forma dialogica, per parlare ai giovani, della biografia del grande madrigalista, ma anche della sua arte musicale.

In serata, sulle Gradonate di Piazza Municipio, “Il libro va a teatro”, Commedia Teatrale della Compagnia “Figli delle Stelle” di Roma con la regia del maestro Mario Pannisco, artista originario di Cairano.  Riflessioni sull’Undici Settembre 2001. Sei flash sulla tragedia che sconvolse l’America, sei punti di vista “diversi” dalle cronache ufficiali. “Il mondo non sarà più come prima!”

Durante la giornata di sabato 23 luglio ci saranno voli dimostrativi di Parapendio dalla Rupe di Cairano.

Domenica 24 luglio  si entrerà nel vivo della Festa Patronale di San Leone Magno, protettore di Cairano. In mattinata  celebrazione della Santa Messa nella Chiesa di San Leone e processione accompagnata dalla “Banda Città di Calitri”

In serata una cena con pietanze rigorosamente selezionate da Antonio Vespucci, preparata dalle donne di Cairano e servita dai ragazzi della Pro Loco con la partecipazione di tutti gli abitanti del paese e Festa musicale sulla Terrazza Carissanum.

Per venerdì  29 luglio è prevista una tavola rotonda dedicata al futuro dei piccoli paesi. Saranno presenti i rappresentanti dei maggiori partiti politici nazionali a confronto con i direttori dei principali quotidiani irpini: Il Mattino, Ottopagine, Corriere dell’Irpinia e Buongiorno Irpinia. Parteciperà Antonio Guerriero, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Sant’Angelo dei Lombardi.

Franco Dragone sarà a Cairano per i Giorni di San Leone e dovrebbe partecipare anche al convegno dove confermerà il suo impegno a sostegno del paese; a settembre si partirà con una master class sul teatro e proseguirà l’ospitalità turistica a Cairano.

Intanto, con un tam-tam mediatico avviato sul web grazie ai tanti sostenitori di Cairano, è stata lanciata la campagna di comunicazione : “Vieni a Cairano. C’è tutto e anche qualcosa in meno”. 

Altre notizie sono sul sito della Pro Loco di Cairano  www.cairanoproloco.it

Il sito ufficiale della manifestazione, per defezione del grafico e del web master, è temporaneamente non aggiornato; ce ne scusiamo.

PROGRAMMA  CAIRANO 7x

i giorni di san leone

22 – 23 – 24 – 29 luglio  2011

venerdì 22 luglio

Sala Carissanum

ore 16

presentazione del programma  de “I Giorni di San Leone – Cairano 7x 2011

a cura della Pro Loco e dell’Amministrazione Comunale di Cairano

assemblea popolare con abitanti e amici di Cairano

Al terzo anno di Cairano 7x, come veniva auspicato nella prima edizione, vienepresentato il primo evento 7x interamente autogestito dalla Comunità di Cairano.

ore 17

“Feste, Festine e Forestieri in casa”

apertura della mostra fotografica di Antonio Bergamino

Il titolo, preso in prestito da un detto popolare, presenta un percorso fotografico realizzato in alcuni paesi dell’Irpinia ed è rappresentativo di eventi folcloristici e/o religiosi. Feste, piccole e grandi, molte delle quali ricche di tradizioni che riescono a coinvolgere gli spettatori (i forestieri) i quali sempre numerosi assistono a questi eventi.  Antonio Bergamino, tecnico pubblicitario e fotografo, è un libero professionista che collabora con aziende e società di servizi ideando piani di comunicazione d’impresa in qualità di consulente.

ore 18,30

“L’Irpinia dell’accoglienza tra desiderio e realtà”

presentazione del libro di Nicola Di Iorio, Delta 3 Edizioni, 2011

Un’occasione di riflessione e confronto su quanto finora è stato fatto per il turismo in Irpinia e su quanto ancora c’è da fare.
Nicola Di Iorio, presidente della Comunità Montana Terminio-Cervialto dal 2000 al 2009, ripercorre la sua esperienza di amministratore, concentrando la sua attenzione sulle politiche messe in campo per lo sviluppo turistico della provincia di Avellino. Luci ed ombre di un percorso ancora pioneristico ma che oggi rappresenta una delle tracce da seguire per prospettare lo sviluppo turistico dell’Irpinia.

Gradonate di Piazza Municipio

ore 20,30

Lu Righiedd”, traduzione de “a’ livella” in vernacolo teorese

di e con Emidio De Rogatis

ore 21,30

“Musica Popolare Irpina”

con il gruppo Amici di Teora

sabato 23 luglio

Sala Consiliare

 

ore 16,30

Pittori e Scultori a Cairano 7x

Presentazione della Collettiva d’arte contemporanea con gli artisti :

Antonio Mastronunzio, Antonio Restaino, Antonio Frongillo, Antonio Ioanna, Carmine Calò, Emidio N. De Rogatis, Ernesto Troisi, Felice Storti, Flavio Caporizzo, Giovanni Di Nenna, Giulio Calandro, Luigi Cola, Luciano Luciani, Luigi Di Guglielmo, Melania Storti, Raffaele Bonadiaz, Tiberio Luciani,  Vivian Belmonte

 

ore 18,30

“Intrighi / Carlo Gesualdo tra musica, amore e morte”

presentazione del libro di Giovanni Savignano, “ed. ilibridellaleda” 2011

intervengono:

Luigi D’Angelis, Sindaco di Cairano, Coordinatore “I Giorni di San Leone”

Roberto Flammia, regista del film-documentario “Intrighi nei castelli del principe” / 2EffeD-corporation

Emanuela Sica, avvocato-scrittrice, curatrice dell’introduzione al libro

Giovanni Savignano, autore del libro.

Dedicato alla storia del principe Carlo Gesualdo, tra passione per la musica e un grave fatto di sangue, l’omicidio della moglie, la cugina, Maria d’Avalos e del suo amante Fabrizio Carafa, il libro di Giovanni Savignano, medico, nato a Gesualdo, da sempre affascinato dalla storia del grande Carlo Gesualdo. Ha deciso di scrivere questo lavoro, in forma dialogica, per parlare ai giovani, della biografia del grande madrigalista, ma anche della sua arte musicale.

Gradonate di Piazza Municipio

ore 20,30

“Il libro va a teatro”, Commedia Teatrale della Compagnia “Figli delle Stelle” di Roma

Regia del Maestro Mario Pannisco

Riflessioni sull’Undici Settembre 2001. Sei flash sulla tragedia che sconvolse l’America, sei punti di vista “diversi” dalle cronache ufficiali. “Il mondo non sarà più come prima!”

Durante la giornata ci saranno voli dimostrativi di Parapendio dalla Rupe di Cairano.

domenica 24 luglio

Festa Patronale di San Leone Magno

 

ore 11

Festa religiosa con celebrazione della Santa Messa nella Chiesa di San Leone

ore 12

Processione accompagnata dalla “Banda Città di Calitri”

ore 20

Cena con la partecipazione di tutti gli abitanti di Cairano, a cura della Pro Loco

 

ore 21

Festa musicale sulla Terrazza Carissanum

La “Scuola di Cucina” nei “Giorni di San Leone” è a cura di Pompeo Limongiello, chef del Ristorante “L’Incanto”, di Sant’Andrea di Conza

 

 

Venerdì  29 luglio

Sala Carissanum

ore 16,30

“QUALE FUTURO PER I PICCOLI PAESI”

tavola rotonda (programma in fase di definizione)

partecipano parlamentari regionali e  direttori dei 4 quotidiani irpini

AGGIORNAMENTI :  www.cairanoproloco.it

.

.

Written by A_ve

16 luglio 2011 a 8:49 am

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: