COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

Posts Tagged ‘emilia bersabea cirillo

VERSI x il FORMICOSO, il 16 a Torella

cairano7xverderosa28609 058Ad un anno dalle manifestazioni per il Formicoso e dal reading poetico e dalla giornata per il Formicoso (tenuta a Sant’Angelo dei Lombardi, presso il Castello degli Imperiale, il 7 settembre 2008), voluta fortemente da Angelo Verderosa, Franco Arminio, Paolo Saggese, Giuseppe Iuliano, Alfonso Nannariello, e ad un anno dalla pubblicazione della raccolta “Versi per il Formicoso. Raccolta differenziata”, per tenere viva l’attenzione dell’opinione pubblica sulla tutela del Formicoso e dell’Irpinia, l’Amministrazione comunale di Torella dei Lombardi presenta – il 16 agosto, ore 20.30, Castello “Ruspoli – Caracciolo” – la raccolta  “Versi per il Formicoso. Raccolta differenziata” a Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

14 agosto 2009 at 7:27 PM

un coro d’amore per il Formicoso

versi-per-il-formicosodi Paolo Saggese

 

Venerdì prossimo, 14 novembre, alle ore 17.00, a Nusco, in occasione della seconda serata del Festival della Poesia dei Paesi del Mediterraneo, presenteremo la plaquette “Versi per il Formicoso. Raccolta differenziata”, edita con il contributo dell’Associazione culturale “Fateci respirare” dal Centro di documentazione sulla Poesia del Sud, dalla Comunità Provvisoria, dal Comitato Nessuno tocchi il Formicoso, dal Centro Studi “Giordano Bruno” di Castelfranci.  È un’opera corale: sono una settantina di voci diverse, per cultura, per convinzioni politiche, per formazione, che si sono unite in un coro alto di indignazione, di protesta, di dolore, di speranza, di amore, di gioia per la loro terra e per la Madre Terra.

Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

12 novembre 2008 at 2:26 PM

VERSI per il FORMICOSO _ a Nusco il 14 novembre

versi-per-il-formicosoPresentazione della raccolta “Versi per il Formicoso” in occasione della seconda giornata del Festival della Poesia dei Paesi del Mediterraneo

Riprende il Festival della Paesi dei Paesi del Mediterraneo, dopo la giornata inaugurale del 18 ottobre.

La manifestazione, organizzata dal centro di documentazione sulla poesia del Sud, dall’Amministrazione comunale di Nusco, dal Teatro Sancarluccio e dalla Casa editrice Elio Sellino, con il patrocinio di  Amministrazione Provinciale di Avellino e delle Amministrazioni comunali di: Caposele – Castelfranci – Lioni – Luogosano – Mirabella Eclano – Montella – Montemiletto –  Monteverde – Prata P. U. – Pratola Serra e  degli Istituti scolastici:

 Istituto Comprensivo di Prata Principato Ultra – Istituto Superiore “Maffucci” di Calitri –  Istituto Superiore “Ronca” di Solofra

Istituto Superiore “Vanvitelli” di Lioni

Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

8 novembre 2008 at 5:39 PM

Pubblicato su Petizioni, Segnalazioni, Stampa, Poesia del Sud _

Tagged with , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La scoperta della bellezza

prova

abbazia del goleto / cappella di san luca / portale di ingresso / particolare _ ph. a.verderosa 2008

Metto qui un testo che mi ha appena inviato Emilia Bersabea Cirillo. D’ora in poi il blog ospiterà sempre più spesso testi di scrittori, ma questo non vuole dire che ci trasformiamo in un blog letterario.   _armin 

***

Erano andate tutte via. Al battere delle mani di suor Vittoria, comparsa all’improvviso sul terrazzo, seguito da – Bambine è  ora di cena – il gioco della mosca cieca era finito in un lampo. Ubbidienti, qualche risolino trattenuto, i capelli spettinati dalle corse, le gote rosse di sudore, le bambine si erano prese per mano, a due a due, si erano riunite in fila per scendere le scale che dal terrazzo portavano nel giardino di aranci e di là nel refettorio. Angela non vista, dietro un lenzuolo steso ad asciugare, era rimasta col suo fazzoletto sugli occhi. A causa di quella benda, per lei era già buio da un pezzo. Ferma, tenendo stretta un angolo del lenzuolo, avvertendo solo il tiepido respiro del vento, aveva gridato Dove siete? E non ricevutone risposta, si era tirato giù dagli occhi il fazzoletto di cotone. Era rimasta di nuovo sola.

Leggi il seguito di questo post »

Written by comunitaprovvisoria

14 settembre 2008 at 11:00 am

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: