COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

Posts Tagged ‘inghilterra

Gianni Celati / ‘di cosa si parla quando si parla di paesaggi’

paesaggio altirpino _a.verderosa 2006

paesaggio altirpino _a.verderosa 2006

metto qui un pezzo di gianni celati, prelevato da rigabooks.

per chi non voglia navigare consiglio di comprare il numero di riga interamente dedicato a celati.  troverete molte cose utili per capire il senso della nostra comunità provvisoria. _franco arminio
***
In questo convegno sul paesaggio, ritrovandomi assieme ad autorevoli esperti, mentre aspettavo il mio turno di parola mi è sorto il dubbio che siamo stati invitati a trattare un argomento insostenibile. E ho cominciato a rimuginare a ruota libera, in modo sbandato, senza più ritrovare il discorso che mi ero preparato nella testa. Di cosa si parla quando si parla di paesaggi? Non c’è qualcosa di equivoco in questa vecchia parola? Intanto penso a quel fotografo americano, Ansel Adams, che diceva: «Il paesaggio è il luogo della distruzione» – idea romantica ma sacrosanta, soprattutto nei nostri giorni, perché parla di una condizione dell’essere completamente travolta dagli imprenditori frenetici del nostro tempo. Se il paesaggio è il luogo della distruzione, mentre qui ci viene proposto di valutarlo come una forma di capitale accumulato, allora viene chiedersi dov’è l’equivoco racchiuso in questa parola – specie nelle nostre nazioni ricche, dove la maggioranza dei cittadini può comprarsi tutti i vestiti che vuole, andare fuori a cena quando vuole, fare i viaggi che vuole, mandare i figli a imparare a suonare il piano, e può anche concedersi una benevola attenzione verso il mondo, con qualche simulata emozioni per le popolazioni schiacciate dalla miseria. Cosa sono i paesaggi per questi cittadini evoluti dell’occidente, gente molto razionale e ottimista, con una fede infrangibile nel potere monetario e in quello tecnologico?
Leggi il seguito di questo post »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: