COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

Posts Tagged ‘mdf

Quand le bâtiment va, tout va!”

_ _ _ di Antoine Fratini _MDF

Il governo intende rilanciare l’economia….

In una recente intervista il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi cita un detto francese per appoggiare il piano di rilancio del governo: “quand le bâtiment va, tout va”! (quando l’edilizia va, tutto va) dimenticando (o forse non sapendo) che si tratta di un detto di oltre 50 anni fa da contestualizzare al dopo guerra, quando si rendeva necessaria la ricostruzione delle infrastrutture devastate dai recenti bombardamenti. Il Ministro Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by A_ve

5 aprile 2009 at 7:48 pm

l’università del saper fare

cairano, foto ursula iannone

cairano, foto ursula iannone

a cura della Segreteria UNISF

Nasce in Italia l’Università del Saper Fare, centro di formazione creato dal Movimento per la Decrescita Felice. Obiettivo, produrre la necessaria comunicazione per incentivare l’auto-produzione di beni. Attraverso l’Università de Saper Fare si intende quindi contribuire sensibilmente a diffondere le informazioni necessarie per mettere chiunque nelle condizioni di diventare un auto-produttore, acquisendo rapidamente le semplici nozioni indispensabili ad affrontare l’auto-produzione domestica di svariati prodotti, con grande vantaggio per il bilancio ecologico ed economico, a beneficio di una migliore qualità della vita.

L’Università del Saper Fare si propone quindi di mettere in rete le moltissime esperienze di auto-produzione già avviate in Italia, creando la prima grande piattaforma di condivisione attraverso la quale far circolare saperi, capacità, informazioni, istruzioni pratiche. L’obiettivo è quello di Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

23 marzo 2009 at 8:08 pm

Rinascimento agricolo nelle campagne

Estratto della presentazione a cura di Vandana Shiva della “Carta per il rinascimento della campagna”, di Giannozzo Pucci

aglianico di taurasi _a.verderosa 2002

aglianico di taurasi _a.verderosa 2002

Anche se potete pensare che i nostri contadini indiani siano al sicuro nelle loro libertà, devo ricordare che le stesse leggi e politiche che hanno distrutto le basi su cui si reggevano i piccoli contadini in Italia, gli stessi processi sono stati avviati anche in India in questo periodo e i nostri sforzi e la nostra lotta è la stessa, per una medesima libertà.
Sono tre i processi coi quali le libertà dei contadini sono soffocate: il primo è il furto dei semi, la trasformazione dei semi in un prodotto industriale e attraverso questo in proprietà intellettuale di cinque società monopolistiche mondiali per mezzo dell’ingegneria genetica e dei relativi brevetti.
In Europa alcune di queste libertà sono state spazzate via senza che la gente se ne accorgesse. Ma quando in India hanno tentato di introdurre i brevetti sui semi o imporre la coltivazione di sementi registrate, facendo in modo che lo stato acquistasse il potere di dare il permesso al contadino di coltivare o meno un dato seme, abbiamo cominciato un grande movimento gandhiano che abbiamo chiamato il satyagraha dei semi, un po’ come il satyagraha del sale […].

Leggi il seguito di questo post »

virtuosi si diventa / MDF

di Marco Boschini

La politica fa schifo, i sindaci e i parlamentari italiani sono tutti uguali, si mettono d’accordo e si spartiscono la torta, non si staccherebbero più dalla poltrona.
Quante volte abbiamo assistito (magari partecipato) a discussioni di questo tipo al bar, in ufficio, di fronte all’edicola sotto casa. Quanti dibattiti infiniti alla televisione, e quanti libri e proclami su Roma ladrona e sul malfunzionamento delle istituzioni locali.

Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: