COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

Posts Tagged ‘napoli

appello agli Intellettuali napoletani contro la discarica in alta irpinia

di angelo verderosa _ appello agli Intellettuali napoletani contro la discarica in alta irpinia _28.3.2011

Come Comunità Provvisoria dovremmo a questo punto scrivere almeno un manifesto, un appello contro l’idea di una parte degli intellettuali napoletani (35 firmatari tra cui vari docenti universitari)  di istituire una nuova mega-discarica in Alta Irpinia. Come si fa a pensare di imbrattare d’ufficio quel poco di natura che è rimasta all’interno della Campania?

Il manifesto però, oltre le nostre poche prime firme, dovrebbe portare le firme degli amici  Intellettuali napoletani (buoni)  che sono venuti più volte in Irpinia e che hanno condiviso i problemi e le visioni di questa parte marginale di territorio appenninico.

Penso a Chambers, a Curti, a Cillo, a Gravagnuolo, a De Grenet, a Cappiello, a Mazzoleni, Pica Ciamarra e tanti tanti altri. Ognuno di noi inviterà a firmare un amico napoletano. E questo appello lo facciamo arrivare sulla stampa napoletana.

Da Napoli a Napoli: perché non serve un’altra buca sversatoio in Alta Irpinia !

Ieri pomeriggio sono stato  a fare visita ad Antonio Vespucci, appena rientrato da un complicato intervento ortopedico a Siena; Antonio ritiene che, come territorio, possiamo accogliere la frazione umida dei rifiuti napoletani, cioè gli avanzi del cibo, proprio la parte più problematica da gestire a causa della puzza; quello però da cui si può ottenere il compost; compost che può servire all’agricoltura come concime considerato che qui non si produce più letame.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

CI RISIAMO …

Il lupo perde il pelo non il vizio … ci risiamo. Ieri bagarre alla Regione Campania, i consiglieri irpini lasciano l’aula per far cadere il numero legale sulla votazione di un emendamendo proposto da Gennaro Salvatore, lista  “Caldoro presidente”,  che in un sub emendamento prevedeva l’abolizione della tanto auspicata e sofferta legge sulla provincializzazione dei rifiuti. La proposta ha trovato subito l’assenso del presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro, “l’iniziativa mi sembra sacrosanta” … e di tutti i consiglieri del napoletano, contrari oviamenti i consiglieri delle altre province. Napoli ha di nuovo problemi di smaltimento, nessuno vuole i rifiuti TAL QUALE di Napoli, e allora, su consiglio del solito Giovandomenico Lepore si torna all’attacco per fare dell’Irpinia e del Sannio una discarica a cielo aperto, l’ennesima discarica a cielo aperto.

Leggi il seguito di questo post »

Written by chirchio

24 marzo 2011 at 4:04 pm

invito da Toni Iermano

Convegno internazionale

La nuova scienza come rinascita dell’identità nazionale. La storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis (1870-2010)

Università di Napoli “Federico II” _ Società Nazionale di Scienze, Lettere ed Arti _  Napoli, 24-25 novembre 2010

Nell’agosto del 1870 Francesco De Sanctis pubblicava il primo volume della Storia della letteratura italiana presso l’editore napoletano Antonio Morano. Dopo 140 anni l’Università di Napoli “Federico II” e la Società Nazionale di Scienze, Lettere ed Arti celebrano l’avvenimento con un convegno che ripercorre in ogni sua parte l’opera che meglio rappresenta l’affermazione di un’identità nazionale fondata sul rigore della nuova scienza e sulla maturazione di una forte coscienza unitaria. Le sue pagine sono roride di insegnamenti rivolti alla conquista della libertà e della nazionalità.

Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

24 novembre 2010 at 10:30 am

napoli e la corona di spine

da gerardo mazziotti a comunità provvisoria

Trovo demenziale questa generale ostinazione a parlare esclusivamente della città di Napoli, chiusa nella sua asfittica cinta daziaria , come se fosse un’ isola in mezzo a un deserto ( così è riportata, stupidamente, nella cartografia del piano urbanistico comunale)  e non fosse invece al centro delle allucinanti conurbazioni degli 81 comuni del suo hinterland, che, come diceva Francesco Saverio Nitti,  “sono la corona di spine che l’attorniano e la soffocano”. E con i quali costituisce, di fatto, una sola città di oltre tre milioni di abitanti. Ma ammettiamo che sia giustificato continuare a far finta che non esista. E immaginiamo che  dalla sera alla mattina, grazie a un intervento magico,  il sottosuolo cittadino è stato trasformato da “ problema” (caverne, topi , reti fognarie inefficienti, voragini- quella di Capodichino inghiottì una ragazza il cui corpo non fu mai trovato- interruzioni del traffico e così via ) in una  “risorsa” (parcheggi, strade, autostrade, centri commerciali, cinema-teatri, palestre, depositi e quant’altro non bisognevole di aria e luce naturali ); i quartieri spagnoli, Leggi il seguito di questo post »

Written by A_ve

3 settembre 2010 at 4:10 pm

Pubblicato su AUTORI

Tagged with ,

SANCARLUCCIO FESTIVAL

Riprende il “Festival della Poesia dei Paesi del Mediterraneo” con la nona giornata, che si terrà al teatro Sancalurccio di Napoli  il 14 dicembre, ore 18,00, secondo il seguente  programma: Omaggio a Salvatore Quasimodo, ad Alfonso Gatto e Franco Nico”.

A cura di Giuseppe Iuliano – Giuseppe Liuccio – Paolo Saggese – Francesco D’Episcopo

(Centro di documentazione sulla poesia del Sud)

Le ragioni di questi tre omaggi sono i seguenti: cade quest’anno il cinquantesimo anniversario del Nobel per la Letteratura assegnato a Salvatore Quasimodo, e quindi il centenario della nascita di Alfonso Gatto, due autori cari al grande cantautore e musicista del Sancarluccio Franco Nico, scomparso l’anno scorso e che ha tante Leggi il seguito di questo post »

La Malanotte, il terremoto dell’Irpinia su Radio3

La Malanotte

Il terremoto del 23 novembre 1980 a Napoli e in Irpinia
Un audiodocumentario di Marcello Anselmo


su Radio3 /  dal 30 novembre al 18 dicembre
per tre settimane dal lunedì al venerdì / ore 23:30 > 00:00

e poi online e in podcast dal sito di radio3 dove trovate da domani anche la descrizione delle singole puntate /  buon ascolto!!
http://www.radio.rai.it/radio3/terzo_anello/lamalanotte/

La Malanotte racconta, a quasi trenta anni di distanza, i giorni del sisma dell’Irpinia del 1980 che colpendo la Campania centrale e la Basilicata causò 280.000 sfollati, 8.848 feriti e 2.914 morti. La scossa principale raggiunse i 6,9 gradi di magnitudo della scala Richter.
Il 23 novembre del 1980 decine di scosse rasero al suolo interi paesi della Leggi il seguito di questo post »

ALPUJARRA – IRPINIA

Workshop internazionale ALPUJARRA – IRPINIA / Immagini di paesaggi del Mediterraneo a confronto

nell’ambito di ” INCONTRI di ARCHITETTURA _ 11° ”  IRPINIA , a cura di Angelo Verderosa / viaggio di maggio nel paesaggio dell’Alta Irpinia, crocevia naturale di segni orografici, percorsi, relazioni; luogo di incontro e di pausa nello stazionamento  _____   LUNEDI’ 18 e MARTEDI’ 19 MAGGIO 2009

con  Università degli Studi di Napoli “Federico II” / CLM5U – Dipartimento di Progettazione Urbana e Urbanistica / Cattedra di Progettazione Architettonica IV prof. Donatella Mazzoleni / Corso di Ecologia del Paesaggio prof. arch. Maria Maddalena Simeone  +   Universidad de Granada / Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Granada / Area de Urbanistica y Orientaciòn del Territorio / Cattedra di Urbanística y Ordenación prof. Marcelino Martin Montero

Il workshop, in due fasi, si propone di analizzare due casi-studio, con lo scopo di comprendere, rappresentare e confrontare le identità locali, i Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: