COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

Posts Tagged ‘parco dell’irpinia d’oriente

UNA GIORNATA MEMORABILE

il trio "Los Sonadores de massarias"

di GIOVANNI VENTRE, enogastronauta

Domenica 13 Marzo 2011 in Aquilonia, preso la “Masseria Il Somarello”, in agro di Fontana Nocelle, si è svolta la seconda edizione della manifestazione “Il Porco Letterario”.

Devo dire che è stata anche per me una sorpresa, il numero dei partecipanti mi ha costretto ad aggiungere un tavolo fatto di balle di paglia dove si sono accomodati una quindicina di persone alla stregua delle più famose e celebrate sagre paesane. La damigiana con l’Aglianico di Taurasi era poggiata su una sedia, man mano che si svuotavano le brocche si provvedeva a riempirle.  Arriva l’amico Donato, proprietario di quattrocento pecore, un amore atavico lo trattiene in questi luoghi dove continua a produrre latte e formaggi eccezionali. <entra in scena alla grande, inconsapevolmente diventa protagonista del palcoscenico. In mano reca due pezze di formaggio pecorino “primo sale” , viene accolto da un applauso scrosciante. Arrossisce, non è abituato a simili platee, lo presento, lui saluta e non vede l’ora di andare via. Inizio a servire gli antipasti, Caciocavallo podolico stagionato due anni in grotta , pecorino primo sale, salsiccia secca della fattoria, pancetta arrotolata della fattoria, melanzane sottolio alla contadina della fattoria, pomodori secchi sottoli della fattoria.

Leggi il seguito di questo post »

Written by chirchio

16 marzo 2011 at 10:39 am

CAIRANO 7X 2010

L’avventura del nuovo Cairano 7x prende forma. Mercoledì ad Avellino, alle ore 11,oo nella sede dell’Amministrazione Provinciale in pIazza Libertà, conferenza stampa di presentazione e di avvio.

E’ online il sito web di Cairano 7x 2010.

Ogni commento, ogni approfondimento, ogni riflessione è bene , che almeno per tre settimane, si spostino anche nell’altra casa virtuale.

E’ un modo per sedimentare materiali buoni per la memoria futura , concretizzata , si spera questa volta, in catalogo, documentario, video e  foto.

http://www.cairano7x.it/2010/

FORMICOSO FESTIVAL

al FORMICOSO, il 18 agosto, a partire dalle ore 18,  manifestazione popolare contro la discarica e maratona musicale con artisti provenienti da varie parti. 

finale con VINICIO CAPOSSELA e il suo gruppo

è un appuntamento a cui la comunità provvisoria deve portare un contributo (per esempio publicizzare la nostra proposta del parco dell’irpinia d’oriente).

per approfondimenti >>>  una breve selezione di POST sul Formicoso  >>> continua

Leggi il seguito di questo post »

ESTATE con la COMUNITA’ PROVVISORIA

– – – – – – – – – – – – – –
Domenica 27 luglio / giornata dell’ARIA

10.30 appuntamento a CAIRANO per la “festa dell’aria”
i parapendii si lanciano dalla “rupe”, visita al borgo, all’area archeologica, alla via del vino

12.30 riunione della Comunità Provvisoria per l’organizzazione dell’estate comunitaria e per la delegazione allo sposalizio di Elda

13.30 colazione con il comunitario nativo Antonio e con Luigi il sindaco
http://cairano.wordpress.com/

– – – – – – – – – – – –
Venerdì 8 agosto / giornata dell’ACQUA

10.30  appuntamento a SENERCHIA vecchia
visita al borgo abbandonato, breve risalita del torrente, letture poetiche di Franco, Adelelmo e Massimo

12.  escursione all’Oasi WWF “Valle della Caccia”, Senerchia.
13.30  colazione sotto la “cascata” (portarsi un panino, acqua ce n’è)

16.  bagno comunitario alle Terme del Tufaro, a 10 km. da Senerchia (portarsi un costume da bagno)
17.30  visita alle terme e alla produzione artistica di Peppe del Tufaro

18.30
presentazione e lettura del libro di
Massimo Gezzi e Adelelmo Ruggieri / Porta marina / peQuod, 2008

Leggi il seguito di questo post »

I CANI E L’OSSO ovvero benvenuta tramontana

metto qui un pezzo di vito solazzo, insegnante di bisaccia che vive tra umbria e lazio. chi vuole che appaiano qui suoi testi puoi mandarli anche al mio indirizzo: arminio17@gmail.com

 

     1)      Domanda: “Qual è la capitale d’Italia?” Risposta ovvia.

2)      Domanda: “Qual  è la leonessa d’Italia?” Risposta non ovvia.

3)      Domanda: “Qual è l’osso d’Italia?” Risposta!!!!!????

Io sono nato e vissuto proprio lì, dove l’OSSO è più duro, dove la terra è terribilmente sferzata, ben levigata e d’inverno ferrata da venti che spirano da tutte le direzioni, dove non c’è un albero, dove si intravedono ancora i sudati tratturi, dove si cammina con il collo nelle spalle alzate per difendersi dalla Bora pungente e penetrante, la più temuta dei venti, dove, a volte, anche il Padreterno dimentica che ci sei!!!  Dove……tutto, appunto, è ridotto all’osso. (*)

Leggi il seguito di questo post »

Written by Arminio

13 giugno 2008 at 8:26 pm

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: