COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

APPUNTAMENTI

with 58 comments

Appuntamenti, assemblee, eventi, mostre, convegni, pubblicazioni

per segnalare un evento : inserire un ‘commento’  in questa pagina indicando titolo, luogo e data, contenuto, info (e.mail + telefono), autore della segnalazione

10.3.2009 _ per pubblicare con maggiore evidenza comunicati illustrati e info varie  inviare una e.mail, corredata da immagini in jpg max. 100 kb., all’ EDITOR  antonio luongo : fornaitec # virgilio.it

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

________________

ARCHIVIO EVENTI TRASCORSI

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

I: donpasta. Piccolo Eliseo. Viaggio in salento

evento che si terrà anche a cairano 7x ovviamente con i prodotti di Cairano.

Organizzato da franco archidiacono / slow food

PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI
Dal 20 al 22 marzo 2009
http://www.teatroeliseo.it/eliseo/links/don_sito.pdf
http://www.donpasta.com

donpasta presenta
OGGI, TRAMONTANA.
Tarantismo, donne di Salento ed il fine pasticciere di Galatina

voce narrante e cucina profumante donpasta
musica Daniele Di Bonaventura (bandoneon)
regia Daniele De Michele e Massimo Monaci
Assistente di regia: Valentina Gristina
testo Daniele De Michele
produzione Food sound circus

Il 20 marzo, alle ore 20.45, debutta in prima nazionale al Piccolo
Eliseo Patroni Griffi Oggi, Tramontana. Tarantismo, donne di Salento
ed il fine pasticciere di Galatina, spettacolo di teatro, musica e
cucina ideato e interpretato dall?eclettico ed originale artista
Daniele De Michele aka donpasta. Ad accompagnarlo in scena ci sarà il
bandoneonista Daniele Di Bonaventura.

Una cucina accoglie il più eretico e dolce bandoneonista italiano,
Daniele Di Bonaventura, e il gastrofilosofo donpasta, per uno
spettacolo tra passioni e profumi, cibo, suoni di bandoneon e parole
d’amore.
Sulle tracce di De Martino, donpasta racconta uno strano ritorno nel
suo Salento. All’origine del viaggio tante domande: come nasce una
ricetta? È l?intuizione di una persona o una somma di conoscenze? C’è
un nesso tra l?impoverimento della cultura e la perdita della
tradizione gastronomica popolare?.
Lungo il viaggio, strani personaggi danno vita a miti e leggende del
Salento che raccontano di donne libere, di migranti e negroamari, di
pasticcieri a Santu Paulu. Raccontano tutti, ognuno a modo proprio, un
pensiero meridiano.
Una donna aiuterà donpasta a riscoprire i misteriosi legami tra il
tarantismo e il pasticciotto, la pizzica ed il fruttone, l’etnologia e
la pasticceria finissima.

L’idea dello spettacolo è nata a partire da un lavoro commissionato a
donpasta nell?ambito del progetto “Le strade delle parole”,
organizzato da BAICR assieme al Centro per il Libro e la Lettura, che
ha portato alla pubblicazione di ?2008. Un viaggio in Salento?: una
rilettura in chiave epico-gastronomica del libro di Gianni Bosio e
Clara Longhini: ?1968. Un viaggio in Salento? (ed. Kurumuny).

_____________________________________________________

Sabato 25 ottobre 2008

PAESAGGI ALTIRPINI

S.Maria del Monte e S.Francesco a Folloni a MONTELLA (av)

Dopo la partecipata esperienza dell’11 ottobre all’Abbazia del Goleto, il secondo incontro è interamente dedicato alla conoscenza del paesaggio montano altirpino, in questo periodo autunnale connotato dalla raccolta e lavorazione delle castagne, principale risorsa agricola dell’ambito sub-montano e dagli indelebili colori della terra arata e dei castagneti.

Visiteremo due grandi monumenti della storia architettonica e religiosa dell’Irpinia: il vasto Complesso del Castello del Monte e correlato Convento di S.Maria dela Neve  e, a valle,  il Convento-Museo di San Francesco a Folloni.

– – – – – – – – – – – –
11 ottobre 2008

EDIFICI ENERGETICAMENTE EFFICIENTI /  doveri e opportunità

ABBAZIA del GOLETO – Sant’Angelo dei Lombardi

– – – – – – – – – – – – – – – –

sabato 6 settembre ore 18.00  alle  TERME del TUFARO
Disegni di Peter Herrmann 2008  con jazz live e bouffet

invito aperto agli amici comunitari conosciuti alla presentazione del libro di adelelmo ruggieri

Terme del Tufaro   Contursi Terme SA   Tel 0828 995013/15 fax 0828 995629
http://www.termedeltufaro.it info@termedeltufaro.it

– – – – – – – – –

PAESAGGIO e IDENTITA’ _Scuola di Maratea per la Progettazione e la Gestione del Pesaggio

__ Biagio Cillo con Decandia, Cassatella, Mantovani, Pizzo, Clement, Matteini, Belli, Coloco Team, Collettivo N.Est  _  a MARATEA (Pz) dal 29 settembre al 4 ottobre 2008 _  scarica qui il programma e il modulo di adesione  > > >  maratea-master-paesaggio_ (pdf 1 Mb)

– – – – – – – –

SVILUPPO SOSTENIBILE  e CENTRI MINORI

ABBAZIA del GOLETO  –  giovedì  21 agosto 2008          ore 19.30

clicca sul link seguente per il programma https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/2008/08/19/ecosostenibilita%e2%80%99-e-centri-minori/

– – – – –

– – – – – – – – – – – –
ESTATE COMUNITARIA

Domenica 27 luglio / giornata dell’ARIA

10.30 appuntamento a CAIRANO per la “festa dell’aria”
i parapendii si lanciano dalla “rupe”, visita al borgo, all’area archeologica, alla via del vino

12.30 riunione della Comunità Provvisoria per l’organizzazione dell’estate comunitaria e per la delegazione allo sposalizio di Elda

13.30 colazione con il comunitario nativo Antonio e con Luigi il sindaco
http://cairano.wordpress.com/

– – – – – – – – – – – –
Venerdì 8 agosto / giornata dell’ACQUA

12.  appuntamento a SENERCHIA vecchia
visita al borgo abbandonato, breve risalita del torrente, letture poetiche di Franco, Adelelmo e Massimo

13.30  colazione lungo il torrente  (portarsi un panino, acqua ce n’è)

14.  escursione all’Oasi WWF “Valle della Caccia”, Senerchia.
16.  bagno comunitario alle Terme del Tufaro, a 10 km. da Senerchia (portarsi un costume da bagno)
17.30  visita alle terme e alla produzione artistica di Peppe del Tufaro

18.30
presentazione e lettura del libro di
Massimo Gezzi e Adelelmo Ruggieri / Porta marina / peQuod, 2008

– – –
Senerchia si trova nell’alta valle del Sele, uscita “Quaglietta” sulla Lioni-Contursi
http://www.comune.senerchia.av.it/come_arrivare_wwf.htm

Per raggiungere le Terme del Tufaro, uscita “Oliveto Citra”
http://www.termedeltufaro.it/contatti.html

– – – – – – – – – – – – –
Sabato 9 agosto

22.  appuntamento a Torella dei Lombardi per la Notte Bianca
alle 23.30 Paolo Saggese presenterà il libro “comunitario” e “paesologico”
Vento forte tra Lacedonia e Candela / Franco Arminio / Laterza 2008

– – – – – – – – – – – –
Sabato 16 agosto / giornata della TERRA

19.30 appuntamento ad Andretta
Letture di Franco Arminio
Presentazione del Parco dell’Irpinia d’Oriente

22 escursione notturna sul Formicoso, abbraccio forte a Pero Spaccone

– – – – – – – – – – – –
Sabato 23 agosto / giornata del FUOCO

10.30  appuntamento alla discarica di PUSTARZA di SAVIGNANO
12.  visita a MONTAGUTO e a GRECI

14.  colazione nella vigna di Ciasullo

16.  GIOCHIAMOCI l’IRpINIA, con Luca Battista

– – – – – – – – – – – –

Andrett-E-State  2008: programma in 4 giorni! Per i giovani e gli operatori ,gli adulti ed i ragazzi  / / / Lunedì 18 — ore 17/20: IL TEATRO degli IN-clusiteatrodanza Martedì 19 — ore 17/20 : Ditelo con ….tre colori laboratorio di pittura Mercoledì 20 — ore 17/20 : psicodinamica e politi caletture/ lab.teatrale Giovedì 21– ore 17/20 : HERA-KlèS ad  Andretta e.. a Firenze— incontro  pubblico per riflessioni in cerchio , proiezione dvd,  siti web :   storia , ambiente, visione, valori, processi e strutture , obiettivi di un’ associazione Conduce : Teresa Cella, presidente di Hk Campania Intervengono: Pasquale Iannelli, Mariangela Nigro, Luciana Palumbo, M.Antonietta Di Guglielmo Dove: Appuntamento nel piazzale antistante il  Centro Sociale luogo itinerante ,secondo il tempo e le esigenze,  fra  Parco della Rimembranza e Centro Sociale – Zona Precise iNFO : : www.hera-klescampania.org / www.letreccci.org / http://hera-klestoscana.blogspot.com

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Il percorso è ormai avviato…..ed ogni occasione ….come questa …sarà buona …per fare conoscere a tutti la proposta del nostro Comitato Promotore per realizzare il primo “RADUNO NAZIONALE CLOWN DOTTOREa Flumeri (AV) dal 16 al 19 luglio del 2009. info: http://radunonazionaleclowndottori.blogspot.com/

Nel frattempo il 12 e 13 luglio con inizio alle ore 9,30 di sabato il Comitato ha promosso un SEMILABORATORIO (aggratis) a Flumeri (AV), nella sede della Protezione Civilisissima, dal titolo: “Nanosecondo “Jones” e Zi’pippinella “O’Connery” alla ricerca del (Tuo) Clown perduto….(sottotitolo) … prima che si perdono loro.”

L’evento immaginifico è aperto a tutti gli “indigeni” del luogo ed extra comunitari – provvisori e non – animali ed umani da 6 anni a 95. Chiaramente sono ammessi anche cani di piccola e grande taglia (al di sotto del metro e novanta) purchè con i propri padroni a guinzaglio.

Per ulteriori dettagli organizzatiovi potete consultare la magnificissima Presidentessa del Comitato promotore RNCD Naiza al secolo Angela 3493726463 (telefonate ad orari decenti che va a dormire il pomeriggio e la sera presto è molto “stanca”).

Inoltre, come associazione “La Compagnia del Sorriso Campania” di Clown Dottori siamo impegnati a … CASTELLARTE 15^ Rassegna Internazionale Artisti di Strada 25,26,27 luglio 2008

(Capocastello Mercogliano)  info: www.castellarte.org

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

LUIGI DI GUGLIELMO a FIRENZE

La presente per segnalarvi la mostra “Dialogo con la materia” che si svolge dal 24 maggio al 5 giugno a Firenze all’Associazione Culturale “Gadarte” (via S. Egidio 27/r – tel. 055.2480.333) con opere di LUIGI DI GUGLIELMO ed altri artisti. Inaugurazione sabato 24 maggio ore 17,30. Orari galleria 16,30 – 19 chiuso festivi e lunedì.

Sarà gradita una visita.

Grazie

Eco d’arte moderna

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

IRPINIA D’ORIENTE  / escursioni della COMUNITA’ PROVVISORIA

SABATO 24 maggio  2008

Comunità Provvisoria, Altura, Biagio Cillo e Università di Napoli  incontrano il PAESAGGIO dell’IRPINIA d’ORIENTE

10 punto di ritrovo Bisaccia , piano regolatore , davanti alla nuova chiesa (uscita autostrada napoli-bari : lacedonia)

10.15 Filippica di Harmin tra vecchia e nuova Bisaccia, visita dei due borghi

12.15 AquiloniaCarbonara , discesa al lago di Monteverde

14  lago S.Pietro di Monteverde, colazione (ognuno provvede in proprio per un panino e una frutta)

14.30   i formaggi del vulture,  illustrati  e assaggiati con Antonio Vespucci

15   Biagio Cillo parla della sua idea di Parco dell’Irpinia d’Oriente

gruppo università

17.30  Conza della Campania, piazza del nuovo paese, ascolto di un anziano che viveva sull’antica Conza

18.30  visita guidata al Parco Archeologico dell’antica Compsa, ascolto di un ragazzo che vive nella nuova Conza

gruppo comunità provvisoria e altura

17.30  Monteverde, visita al Castello e al Borgo

gruppi di discussione su discariche, parco, statuto altura, redazione blog

L’invito è rivolto a tutti, la comunità provvisoria è un gruppo aperto !

– – – – – – – – – – – – – – – – – – –

SALITA  al TERMINIO

SABATO  7  giugno

a cura di Angelo Verderosa  studio@verderosa.it

obiettivo: salire a piedi sulla vetta più bella dei picentini

programma in via di definizione

ore 7.30  appuntamento a Montella  in auto fino a Campolaspierto / Verteglia

ore 8.30  salita con la guida Carmelino De Blasio (3 ore – difficoltà facile)

colazione in vetta / orientamento

ore 16.30 visita alle Bocche del Dragone e al Museo etnografico, Volturara

– – – – – – – – – – – — – – – – — – – – – – — – – – – – – —  – – –

IRPINIA LUCANA / lucania irpina

SABATO  14  giugno

a cura di Michele Fumagallo m.fumagallo@virgilio.it

obiettivo: intersecare le nostre montagne, annullare i confini regionali

programma in via di definizione

ore 8 appuntamento a Conza

in pulmann Ruvo del Monte, San Fele, Muro Lucano, Laviano

visite guidate e incontri con le comunità lucane: il parco siamo noi

pranzo in agriturismo

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

è utile mettere nei commenti anche un’adesione di massima in modo da capire logistica e  fattibilità delle varie escursioni

gli appuntamenti sono incentrati sul rafforzamento dell’idea del PARCO dell’IRPINIA d’ORIENTE

– – – – – – – – – – – – – – – – –  – – – – – —

Venerdi 16 maggio

Ore 19,45 Chiesa di San Felice  – San Felice di Capriglia Irpina

IL RESTAURO DELLA CHIESA DI SAN FELICE DA CANTALICE

Presentazione del libro a cura di Luca Battista

Recital “Cantigua Mariae”  di  e  con Caterina Pontrandolfo

“Stato in Luogo”   letture poetiche di  e  con Franco Arminio

– – – – – – – – – – – – – – – – – — – – – – – — – –

domenica 4 maggio 2008

10.30  appuntamento e  visita guidata del  PARCO ARCHEOLOGICO di CONZA della CAMPANIA

12.30  colazione insieme, area sommitale del PARCO ARCHEOLOGICO con affaccio sul lago di conza – oasi del WWF

14.00  affaccio dalle balze di PESCOPAGANO sull’alta valle dell’Ofanto fino al Formicoso

16.00 SANT’ANDREA DI CONZA, ex-fornace  /  PRESENTAZIONE della COMUNITA’ PROVVISORIA  /  INFORMAZIONE sulla MEGA DISCARICA /  PRESENTAZIONE della BOZZA del PARCO REGIONALE DELL’IRPINIA D’ORIENTE  /  ASCOLTO COMUNITARIO /  DIBATTITO

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

GIOVEDI’ 24 aprile  alle 9,30  a  CALITRI (av), Istituto Superiore Maffucci

“PRIMAVERA IRPINA, la scuola apre al territorio”

Saranno presentati i lavori dell’Istituto d’Arte, si inaugura la nuova Gipsoteca e ci sarà una video-mostra conferenza sul recupero integrato dell’Abbazia del Goleto.

Partecipano tutte le scuole del comprensorio, il Lions Club Alta Irpinia, la Provincia di Avellino, i comuni di Calitri e Monteverde, ecc. Il programma completo è anche sul  blog  http://verderosa.wordpress.com

————————————-

Carissimi provvisori, il 31 maggio e 1 giugno a Roma si costituirà la nostra associazione nazionale : “Il Cerchio, Comunità Libertaria per Sognatori Pratici” .

Il gruppo fondatore è formato da amici come Sidney (che voi avete conosciuto in occasione del Council) ; Susanna una strizza cervelli di Milano extra simpatica; Nicoletta Corsetti specializzata in Costellazioni Familiari e Focusing tecniche psico-biologiche per far venir fuori i vissuti e riscriverli; Marco Ralli della Rete Libertaria Nazionale; Angela Archeologa del Sapere di Flumeri; Zipeppinella Clown Dottore (psicologa extrapsiche), il sottoscrittoio, e spero in seguito tanti altri che vorranno aderire. Uno dei primi appuntamenti che stiamo promuovendo ed a cui parteciperà la nostra associazione è l’incontro con Manitonquant (nativo d’america ed autore del Libro ” Ritorno alla Creazione” che vi consiglio caldamente di leggere).
Questa esperienza che rappresenta un percorso iniziato più di 4 anni fa, spero che possa essere una testimonianza di un esperienza altra che ci faccia “vedere” le cose da un punto di vista diverso, come lo è stato per me.
Ci tengo a dirvi che la sua costituzione è maturata anche dopo l’esperienza che ho vissuto con voi “nella provvisorietà”; l’unica cosa seria di cui ho sentito parlare è la bellezza del paesaggio dei vostri luoghi dove spero poter in futuro realizzare un’altro mio sogno, un vero è proprio luogo fisico “un’isola che non c’è” (W Cairano) , una piccola comunità che dia significato vero a questo nostro credo comune progetto provvisorio… e che possa diventare la goccia che contribuisca al cambiamento che tutti noi auspichiamo e pratichiamo nella bellezza.
enzo maddaloni
– – – – – – – – – – – – – – – – — – – – —

IRPINIA  D’ORIENTE  / escursioni della COMUNITA’ PROVVISORIA

SABATO prossimo, 24 maggio  2008

Comunità Provvisoria, Biagio Cillo e Università di Napoli  incontrano il PAESAGGIO dell’IRPINIA d’ORIENTE

9.30  punto di ritrovo Bisaccia , piano regolatore , davanti alla nuova chiesa (uscita autostrada napoli-bari : lacedonia)

10  Filippica di Harmin tra vecchia e nuova Bisaccia, visita dei due borghi

12  Aquilonia , Carbonara , visita museo etnografico , discesa al lago di Monteverde

14  lago S.Pietro di Monteverde, colazione (ognuno provvede in proprio per un panino e una frutta)

14.30   i formaggi del vulture,  illustrati  e assaggiati con Antonio Vespucci

15   Biagio Cillo parla della sua idea di Parco dell’Irpinia d’Oriente

17.30  piazza del nuovo paese, Conza della Campania, ascolto di un anziano che viveva sull’antica Conza

18.30  visita guidata al Parco Archeologico dell’antica Compsa, ascolto di un ragazzo che vive nella nuova Conza

l’invito è rivolto a tutti, la comunità provvisoria è un gruppo aperto !

Annunci

Written by fornaitec

18 gennaio 2008 a 12:19 pm

58 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. In bocca al lupo caro Luigi, Gaetano Calabrese ((°_°==)))))

    per aprire l’acrostico dedicato ad un’opera di Luigi vista a Calitri, cliccare sul link seguente:

    https://comunitaprovvisoria.files.wordpress.com/2008/02/acrostico-per-opera-luigi-di-guglielmo.pdf

    Gaetano Calabrese

    15 febbraio 2008 at 3:13 pm

  2. Mercoledi 27 febbraio 2008 alle ore ore 22.00

    – Controindicazioni –

    John Tchicai sax e clarinetto. (è a Roma in concerto dopo 30 anni circa)
    Pasquale Innarella sax soprano, alto e tenore
    Roberto Bellatalla contrabbasso
    Michele Rabbia Batteria

    I N I T Club via della stazione tuscolana 133 Roma.

    Coerentemente con le sue origini, il trio in questa occasione ospita John Tchicai figura di spicco della stagione free degli anni 60, periodo durante il quale lo ricordiamo al fianco di John Coltrane durante le sedute di registrazione del capolavoro Ascension, oltre chè membro di gruppi importanti come il New York Art Quartet ed il New York Contemporary Five di Archie Shepp.

    ingresso gratuito.

    Affettuosità e bellezza al nostro amico comunitario Pasquale
    per nome e cognome, firmato : Comunità Provvisoria

    http://www.pasqualeinnarella.net
    http://www.myspace.com/pasqualeinnarella

    comunità provvisoria

    22 febbraio 2008 at 9:42 am

  3. Peppe Re Pe! Peppe Re Pe! Peppe Re Pe!

    Attenzion battaglion è sciute pazz o padron!….

    nanosecondo54@alice.it

    FLUMERI (AV)

    Domenica 16 Marzo 2008

    Sede Protezione Civile presso Scuola Media di Flumeri (AV)

    Ore 9,00 -19,30

    “Il Cerchio, Comunità Per Sognatori Pratici”

    Cosa serve? Al momento solo la tua fantasia!

    Ore 9,30 Saluti, presentazione, “scongelamento” del gruppo;

    0re 10,00 Come costruirsi in casa una moto del tempo..Laboratorio di Nanosecondo;

    Ore 12,00 La forma e il Sogno…….”Il Cerchio, Comunità Per Sognatori Pratici”……Uacc Uaa;

    Ore 13,30 Pausa pranzo (ognuno si porti qualcosa da casa – però purtatavell !!! – che si mangia insieme…overamente!)

    Ore 15,30 Riflessioni e Commenti sulla proposta di costruire…“Il Cerchio, Comunità Per Sognatori Pratici” …(Associazione non profit):

    o Qual è il sogno che hai nel cassetto?

    o Sei disponibile a praticarlo con noi?

    o Riempi la scheda, dicci chi sei, cosa ti sei portato da mangiare e che cosa hai intenzione di portare la prossima volta ..ops dimenticavamo cosa ne pensi e credi di poter fare per realizzare questo progetto.

    Ore 16,30 Visione della Conferenza di Bruce Lipton “Biologia delle Credenze “Epigenetica”;

    Ore 18,30 Riflessione e Commenti sulla visione della Conferenza.

    Ore 18,30 – 19,30 Abbracci liberi

    …..praticare il sogno senza ingannare se stessi!

    Vi aspettiamo Nanosecondo, Sidney & Naiza

    Info:

    Come arrivare a Flumeri?

    Autostrada Napoli – Bari

    uscita Grottaminarda (AV)

    ..seguire le indicazioni per Flumeri

    Il paese è a circa 10 Km dall’uscita.

    Se vi perdete chiamate la Protezione Civile di Flumeri (AV)

    enzo maddaloni

    25 febbraio 2008 at 10:21 pm

  4. Una piccola NOTA pratica
    per coloro che sono già soci di HK e per coloro che intendono associarsi per il 2008, in occasione del laboratorio di Psicodinamica e politica.( v.@puntamenti)

    Dopo le 20.30 /21 ci trasferiamo a casa (= sede legale ,in via prof Di Guglielmo n.4) con l’ intento di :
    1) tenere l’ assemblea ordinaria annuale di HERA-KlèS Campania -lettura del bilancio delle attività, delle entrate/uscite e riflessioni sul passato,presente,futuro associativo.

    2)sgranocchiare qualcosa insieme, magari condividere una pizza o una pasta.
    Anche per questo, occorre organizzazione e sapere in anticipo chi sarà presente.
    grazie Teresa Cella per HK

    HERA-Klescampania

    11 marzo 2008 at 1:31 pm

  5. […] per eventuali aggiornamenti e prima di partire visualizzate https://comunitaprovvisoria.wordpress.com/appuntamenti/ […]

  6. sono d’accordo con la lettera al presidente, continuo a sostenere che è necessario realizzare la rete ecologica delle aree SIC dell’irpinia d’oriente insieme a tutta la dorsale concorrera ad APE campania–appennino parco d’europa della campania

    pasquale

    28 maggio 2008 at 10:38 pm

  7. Ciao, mi chiamo Rudy e seguo un progetto che si chiama Blogolandia (http://blogolandia.it). Ho letto il tuo blog e lo trovo interessante così ho pensato di contattarti. Vorrei farti una proposta riguardo un urban blog; se ne hai voglia scrivimi a questo indirizzo: rudy.bandiera[at]blogolandia.it
    Grazie.
    Ovviamente modera e cancella questo commento se vuoi… serve solo a contattarti.
    Chiedo scusa per essermi intromesso ma non ho trovato nessun indirizzo mail.

    Rudy

    28 luglio 2008 at 5:53 pm

  8. L’Associazione “GLI AMICI DI ELEONORA” onlus
    http://www.gliamicidieleonora.com

    NELL’AMBITO DELLA 10a GIORNATA NAZIONALE DEI RISVEGLI ORGANIZZATA
    DA “GLI AMICI DI LUCA” DI BOLOGNA

    DAL 19 AL 28 SETTEMBRE 2008

    HA PROMOSSO ED ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON IL FOAI ED ALTRI SOGGETTI SOCIALI ED ISTITUZIONALI LA PRIMA SETTIMANA DEI RISVEGLI IN CAMPANIA

    Programma in sintesi:

    Venerdi 19 settembre 2008 ore 11,00 – salone Provincia di Salerno
    conferenza stampa presentazione del Centro Comaiuto Campania;

    Domenica 21 settembre 2008 ore 15,30
    Centro Nuova Elaion – EBOLI (SA)
    il mondo siamo noi – 12^ giosta mediovale;

    Lunedì 22 settembre 2008 ore 11,00
    Caffè GAMBRINUS – Napoli
    Presentazione proposta di Legge nazionale sull’assistenza alle persone colpite da coma e gravi cerebrolesioni e dell’accordo FOAI – AMICI DI ELEONORA per la istituzione del CENTRO COMAIUTO CAMPANIA numero verde 800 123973 – (il numero è già in rete con altre associazione e strutture socio-sanitarie deputate) per ulteriori info http://www.gliamicidielonora.com ;

    Mercoledì 24 Settembre 2008 ore 11,00
    Presso Sede Coordinamento Regionale FOAI
    Via Gelsi Rossi 57 piano int.12 – Salerno
    Conferenza Stampa – presentazione Centro Aiuto dal Coma e inaugurazione sede – Numero Verde Comaiuto;

    Giovedì 25 settembre ore 10,00
    Presso centro Elaion Eboli (SA)
    Giochi senza Barriera

    Venerdi 26 settembre – ore 9,30 -14,00
    Centro Riabilitazione Nuova Elaion Eboli (SA)
    CONVEGNO : RISVEGLI , DISABILITA, DIRITTO ALLA VITA.

    SABATO 27 SETTEMBRE 2008 ORE 20,00
    CENTRO NUOVA ELAION SPETTACOLO TEATRALE
    DEL GRUPPO “GLI AMICI DI LUCA” DI BOLOGNA

    DOMENICA 28 SETTEMBRE 2008
    LA VELA E’ PER TUTTI
    Porto Turistico di Salerno

    DOMENICA 28 SETTEMBRE 2008 ORE 20,00
    CENTRO SOCIALE RIONE PASTENA SALERNO
    SPETTACOLO TEATRALE
    “RITORNO”
    DEL GRUPPO “GLI AMICI DI LUCA” DI BOLOGNA

    ***************************************

    RECENSIONE SPETTACOLO NOTA INFORMATIVA:

    Lo spettacolo TEATRALE dal titolo
    “RITORNO”
    (regia A.Viganò)
    è autorprodotto da la COMPAGNIA “GLI AMICI DI LUCA” di Bologna.

    Lo spettacolo – che è stato inserito nell’ambito del progetto “Il Teatro dei Risvegli”, a cura di Cristina Valenti, nel programma del Centro La Soffitta del Dipartimento di Musica e Spettacolo, Università di Bologna – nasce nel segno di una delle più significative esperienze di teatro del disagio, quella della compagnia “Gli amici di Luca” (nata nel 2003 da un percorso teatrale di tipo terapeutico con ragazzi tornati a domicilio dopo un’esperienza del coma).

    L’iniziativa ha dato vita ad un laboratorio permanente integrato con operatori e volontari nella Casa dei Risvegli Luca De Nigris.

    “Ritorno” per la drammaturgia e regia di Antonio Vigano, con l’aiuto regia ed il coordinamento dei laboratori di Stefano Masotti, è stato messo in scena da otto ragazzi che hanno vissuto l’esperienza del coma, che si integrano con attori, in un lavoro permanente all’interno della Casa dei Risvegli Luca De Nigris, centro pubblico innovativo diretto dal prof. Roberto Piperno rivolto a persone con esiti di coma e stato vegetativo sorto a Bologna dall’incontro tra l’Azienda Usl di Bologna e Gli amici di Luca.

    Il teatro diviene elemento di ri-socializzazione e aggregazione per proporre un messaggio di speranza, per far capire che il ritorno è possibile. Ognuno di questi ragazzi che hanno attraversato il coma, presi singolarmente nei ricordi dei loro famigliari e delle loro stesse esperienze, raccontano la solitudine, il ‘non c’è più niente da fare’, la probabile fine di una vita dettata solo da altri.

    Ma dietro ognuno di loro, per fortuna, c’è la caparbietà di una madre, di un familiare, di un amico, la tenacia del loro non volersi arrendere, lo stimolo verso una medicina nuova, illuminata, che riconsegni loro un posto nella vita. Vederli oggi davanti al pubblico, nel valore degli applausi che ricevono, fa emergere tutto il loro desiderio di normalità, la richiesta non solo di ‘parlare di loro ’ ma di ‘parlare con loro ’.

    La presentazione del progetto “Gli amici di Luca in tour” sperando possa circuitare nei più numerosi teatri possibili, nei luoghi dove il volontariato ha bisogno di forze, nei centri dove la sanità pubblica trova le giuste dimensioni dell’accompagnamento per quei familiari e quelle persone che vivono lo stesso problema.

    Per ulteriori info: http://www.gliamicidieleonora.com

    Nanosecondo

    16 settembre 2008 at 9:23 pm

  9. Spero che il compleanno della comunità non sia rimandato anche perchè p prvvisorio.

    E poi avevo invitato anche il parroco che accenderà la sua candela da quella dell’altare del sacrificio. Il diacono accenderà la sua candela da quella del parroco, e voltandosi accenderà uno a uno tutti i fedeli provvisori della prima fila.

    Mannaggia c’era solo Michelino. E adesso?

    Berlusconi Illuminaci: DATTI FUOCO!

    nanos

    Nanosecondo

    16 settembre 2008 at 10:10 pm

  10. A MONTELLA (AV) LA MAGIA DI FRANCESCO D’INCANTO AL CONVENTO DI SAN FRANCESCO A FOLLONI, in programma dal 2 al 4 ottobre nella cornice dello splendido Convento di San Francesco a Folloni.
    In programma celebrazioni, eventi, mostre, spettacoli e degustazioni per la suggestiva manifestazione dal tema “Cun grande humilitate”.
    Ad anticipare l’evento sarà l’arrivo della Fiaccola della Pace da Assisi a Montella, in programma il 28 settembre.
    Dal 2 al 4 ottobre in programma tra l’altro i concerti de “I Ratti della Sabina” e “Ninfe della Tammorra” e, il 3 settembre, il convegno che vedrà la presenza di Don Angelo Pellegrini della Pontificia Università Gregoriana.

    Info
    Convento San Francesco a Folloni – 83048 Montella (AV)
    Tel. 0827.61218
    info@francescani.it
    http://www.francescani.it

    francescani

    19 settembre 2008 at 11:10 am

  11. Non ve lo perdete è molto bello……….

    SPETTACOLO TEATRALE dal titolo ”

    “RITORNO”

    DOMENICA 28 SETTEMBRE 2008 ORE 20,00

    CENTRO SOCIALE RIONE PASTENA SALERNO
    (uscita tangenziale PASTENA)

    Compagnia “GLI AMICI DI LUCA” di Bologna

    autoproduzione – ingresso gratuito

    L’iniziativa è promossa dall’associazione GLI AMICI DI ELEONORA onlus

    per ulteriori info : http://www.gliamicidieleonora.com

    Nanosecondo

    19 settembre 2008 at 4:05 pm

  12. “CORRISPONDENZE”, mostra fotopoetica di Chiara Fornesi e Paolo Battista.
    Sabato 4 ottobre al Belzebook (zona S. Lorenzo-Roma)

    Paolo battista...

    23 settembre 2008 at 10:57 am

  13. Il prossimo 27 settembre 2008 presso l’aula magna della scuola comunale di Cairano in provincia di Avellino,
    l’Oasi WWF Lago di Conza della Campania, in collaborazione con il Comune di Cairano, organizza

    Convegno
    La tutela del Lanario (Falco biarmicus) nella pianificazione territoriale.
    modera Vincenzo Cavaliere

    Ore 09:30 Saluti delle autorità
    Ore 10:00 Leonardi G. – Ecologia comportamentale del Lanario.
    Ore 10:20 Andreotti A. – Stato di conservazione del Lanario in Italia.
    Ore 10:50 De Lisio L. e De Castro G. – Il Lanario in Molise: recenti acquisizioni e problematiche di conservazione.
    Ore 11:10 Coffe Break
    Ore 11:30 Sigismondi A. – Il sistema delle aree protette e la conservazione del Lanario in Puglia e Basilicata.
    Ore 11:50 Di Vittorio M. – Preferenze dell’habitat del Lanario in Sicilia.
    Ore 12:10 Mancuso C. – Aggiornamento dello status del Lanario in Campania.
    Ore 12:30 Proiezione del documentario La biodiversità dell’Oasi WWF Lago di Conza della Campania a cura di Di Federico A. e Rivas Trivino C..
    Ore 13:00 Pausa Pranzo

    Tavola rotonda
    Una corretta gestione territoriale per i siti di interesse conservazionistico per il Lanario.
    modera Alessandro Andreotti (ISPRA)

    Ore 14:00 Alla tavola rotonda saranno invitati ad intervenire gli amministratori locali e i responsabili della pianificazione territoriale.
    Ore 15:30 Coffee Break
    Ore 16:30 Chiusura Lavori

    Per informazioni Oasi WWF Lago di Conza –
    telefax 0827/39479 –
    e-mail: info@lagodiconza.it

    verderosa

    23 settembre 2008 at 6:57 pm

  14. Con il patrocinio del Comune di Firenze,
    dell’Istituto Gestalt Firenze ( sede di Fi , Livorno e Roma) e il patrocinio della Federazione AIC
    HERA-KlèS
    Centro Ricerca e Formazione in Psicologia del Ciclo di Vita
    Associazione di Promozione Sociale, iscritta al n. 250 del R. Reg. Toscana – Provincia di Firenze
    • Firenze: sede legale, via delle Cinque Giornate n. 6 – sede operativa: Viale don G. Minzoni n. 50
    • C. F. e P. Iva: 055/45.000.480

    Presenta “NOTTE di Luna Piena, Parole e Silenzio”
    seconda edizione
    CORPO e VOCE TEATRO SILENZIO e PAROLA
    laboratori di espressione creativa e di consapevolezza
    spazio e tempo per comunicare, condividere esperienze e… assaggiare pause meditative
    Evento culturale e di formazione continua
    per giovani e sempre giovani, operatori della relazione di aiuto professionisti o in formazione
    Progetto de Le Tre CCCì: Consapevolezza, Creatività, Comunicazione ©, a sostegno del progetto “Prix Matthieu 82: vite da romanzo, vite da palcoscenico”, promosso dalla a.p.s. HERA-KlèS per gli adolescenti e i giovani malati oncologici
    DATA E ORARIO: Sabato 11 ottobre 2008, dalle ore 19 alle ore 7 del mattino.
    SEDE: Monastero delle Benedettine di S. Marta, Via di S. Marta n. 7/9 (bus n. 4 da P.zza Unità) – FIRENZE
    Ore 18,30 : Accoglienza
    Ore 19-21 : Prima della notte e del silenzio : CORPO e VOCE
    * Luisa Lauretta
    * Fiorella Tonello
    Ore 21 : CENA frugale e di benvenuto
    Ore 22-24 TEATRO e TEATRO-danza
    * Luisa Lauretta
    * Fiorella Tonello e Patrizia Gucci
    Ore 00-01 SILENZIO: assaggi di meditazione e perle di buddismo
    * Teresa Cella e Gianna Castellucci
    Ore 01-04 : PAROLE e CONSAPEVOLEZZA e qualche pausa
    * Patrizia Gucci Bacci e Luciana Palumbo
    * Stefano Pericoli e Teresa Cella
    Ore 04 -05 : TRA VEGLIA e SONNO :le energie del nuovo giorno
    * Fiorella Tonello e Gianna Castellucci
    Ore 05-06,30: Il PROFUMO DELLE PAROLE , lab di scrittura poetica
    * Teresa Cella e Luisa Lauretta
    Ore 06.30-7 Caffé, brioches , baci , abbracci e nuovi appuntamenti !
    Con l’intervento di formatori, operatori e tutor:
    • dr.ssa Teresa Cella, medico psicoterapeuta, formatrice AICo – HERA-KlèS Fi
    • dr. Stefano Pericoli, medico psicoterapeuta, formatore AICo – Psicologia e Medicina Integrate-Fi
    • dr.ssa Patrizia Gucci Bacci , psicologa, formatrice AICo, Ass.La Fenice -Fi
    • dr.ssa Luisa Lauretta, psicologa, formatrice AICo – Istituto Talìatitù – Fi
    • dr.ssa Fiorella Tonello, psicologa, formatrice SPC –HERA-KlèS – Fi
    • dr.ssa Gianna Castellucci, medico, buddista – Po
    • dr.ssa Luciana Palumbo, sociologa, counsellor ASPIC-HERA-KlèS Campania
    • Ilaria Brandini Marcolini, HERA-KlèS – Fi
    • Daniela Mureddu, HERA-KlèS – Fi
    DATA E ORARIO: Sabato 11 ottobre 2008, dalle ore 19 alle ore 7 del mattino.
    SEDE: Monastero delle Benedettine di S. Marta, Via di S. Marta n. 7/9 (bus n. 4 da P.zza Unità) – FI
    COSTI: 60 € adulti / 40 € giovani fino ai 26 anni –
    ATTESTATO di partecipazione valido ai fini della Formazione permanente AICO viene rilasciato ai soci professionisti e/o allievi in formazioneAICo, e agli allievi del corso di psicoterapia della Gestalt dell’IGF, Ist. Gestalt Firenze, Roma e Livorno. Per gli altri utenti è consentito partecipare anche solo a una parte del percorso esperienziale, secondo esigenze e bisogni personali.
    ISCRIZIONI : l’ evento è a numero chiuso e, per ragioni organizzative , è necessario formalizzare l’ iscrizione entro il martedì 7 ottobre (sera).
    INFORMAZIONI E ISCRIZIONI PRESSO:
    dr.ssa Teresa Cella: tel 055 / 57.92.17 – cell 335/ 561.44.22
    dr.ssa Barbara Guetta: cell 347/ 72.30.675
    mail : teresa.cella@fastwebnet.it ; http://www.letreccci.org
    siti e blogs http://www.hera-klescampania.org; http://hera-klestoscana.blogspot.com ; http://www.gavinuppia.eu

    HERA-KlèS
    Centro Ricerca e Formazione in Psicologia del Ciclo di Vita
    Associazione di Promozione Sociale,

    presenta

    PrixMatthieu82: vite da romanzo, vite da palcoscenico
    anno 2008

    La nostra proposta nasce dalla volontà di far produrre “frutti creativi” alla donazione del giovane Matthieu Sainsard, morto a Parigi nel luglio 2005 , a seguito di una leucemia acuta .

    Prix Matthieu 82 intende coinvolgere:
    °giovani ed adolescenti, malati oncologici ed oncoematologici, nati dal 1982 in poi
    °giovani volontari, loro coetanei,
    °giovani psicologi/he e psicoterapeute .

    Cardine comune è quello di offrire a tutti i partecipanti, agli adolescenti e ai giovani che affrontano la malattia oncologica, volontari ed operatori in formazione , una occasione di consapevolezza, un tempo, un luogo ed un gruppo per narrarsi ed esprimersi creativamente
    Uno slogan chiarificatore dell’ intento potrebbe essere : “una generazione che cura se stessa”.
    Una psicologa psicoterapeuta in formazione ed una borsista della associazione HERA-KlèS assumeranno la direzione e il coordinamento del gruppo esperienziale.
    Per il 2008 viene proposto un intervento mirato di N. 14/15 incontri, a cadenza settimanale a partire da novembre p.v.
    Luoghi: U.O. di Oncologia medica e /o chirurgica di Firenze
    Partnership eventuali: xxxx
    Piano di finanziamento: donazione personale di Matthieu Sainsard , attraverso la famiglia Cella- Sainsard-Strazza all’ associazione HERA-KlèS: xxxx e il sito web.

    hera kles / firenze / andretta

    30 settembre 2008 at 11:11 pm

  15. Festival della Lettura

    Seconda edizione

    29 ottobre 2008 dalle 17,30

    Napoli, Centro Congressi Federico II, via Partenope

    Associazione A Voce Alta – Università Federico II – Presidio del Libro dei Quartieri Spagnoli

    Forti del successo dello scorso anno l’Associazione A Voce Alta, oggi anche coinvolta nel progetto dell’Associazione Presidi del Libro Campania coordinata da Serena Gaudino, presenta con la collaborazione dell’Università Federico II la secondo edizione del Festival della Lettura e dedica l’evento al Sogno, tema conduttore della due giorni letteraria che vede la partecipazione, il 30 ottobre a Villa Pignatelli, anche dell’Associazione Soup con incontri con autori, attori e performance per i più piccini.
    Tutti i lettori sono invitati a rileggere le pagine dei libri che più amano: racconti, poesie ma anche romanzi da cui estrapolare la pagina legata ai sogni ma anche gli incubi, alle speranze che i grandi autori hanno fissato sulle loro pagine più famose: dal Dante di Guido i’ vorrei, alla Divina Commedia, dal Nastagio degli Onesti di Boccaccio all’Orlando furioso, alla Coscienza di Zeno agli incubi di Dostoievskji e poi da Rimbaud a Baudelaire a Pirandello e naturalmente a Freud…

    Come lo scorso anno i protagonisti saranno i lettori che, se sorteggiati, avranno la possibilità di leggere in pubblico le pagine scelte.

    Per partecipare è necessario però iscriversi e inviare la pagina digitalizzata collegandosi al sito dell’Associazione http://www.avocealta.net entro il 20 ottobre.

    La serata sarà condotta dalle attrici Maria Basile e Patrizia di Martino

    Per informazioni: infoline 3291399296


    __________________________________
    Serena Gaudino
    piazza Toti, 11 – 10153 Torino
    tel.: 0118990772
    mobilephone: 3332637737

    festival della lettura

    6 ottobre 2008 at 10:21 pm

  16. Carissimi Amici vicini e lontani comunitari provvisori,

    Il 29 ottobre c.a. alle ore 19,30 sto dando appuntantamento ad alcuni miei amici salernitani e non al ristorante La Playa di Morra De Santis, paesino vicino a Lioni (AV).

    Cena ad esclusivo menù base di baccala cucinato divinamente (consigliato da un amico esperto del setttore, si fà alla romana) in diverse maniere.

    L’occasione per mè è speciale. Viene anche mia moglie Gilda (Uacc Uaa) ed altri amici di Salerno che avrei piacere farvi conoscere. Mia moglie è nata in una piccola contrada Vallina di Calvera (PZ), uno di quei paesini della basilicata dove già da tempo sventola bandiera bianca.

    L’occasione è bella per me, per far conoscere la vostra realtà ad alcuni miei amici e sarebbe bello che qualcuno di voi potesse parlarci del silenzio, vento, dell’acqua e del grano.

    Obbligo la prenotazione. Contattemi per prenotare in tempo.

    Che la bellezza ci circondi
    Nanos

    Nanosecondo

    9 ottobre 2008 at 9:38 am

  17. L’Associazione “GLI AMICI DI ELEONORA” onlus

    ripropone l’attenzione sulla assenza di strutture idonee per l’assistenza delle persone in COMA nella nostra regione.

    Obiettivo dichiarato: COSTRUIRE UNA CASA DEI RISVEGLI DAL COMA in Campania.

    Dopo Eboli e Salerno non perdetevi lo

    Spettacolo Teatrale

    La Compagnia degli Amici di Luca di Bologna

    “RITORNO”

    TEATRO COMUNALE DI CASERTA

    1° novembre 2008 ore 20,30

    (ingresso libero si paga all’uscita)

    Info: http://www.gliamicidieleonora.com

    Nanosecondo

    23 ottobre 2008 at 9:14 am

  18. LA BIBLIOTECA DELL’ANIMA
    (primo appuntamento extracomunitario)

    La MEDICINA NARRATIVA è la storia che cura.

    Gli uomini di medicina e archeologi/ghe si raccontano attraverso un dialogo interiore la fiaba della loro vita scrivendola (riscrivendola) per prendersi cura. cIò Aiuta l’ascolto e la recipro capacità di prendersi cura nel rapporto medico – paziente.

    Mercoledi, 5 novembre 2008 ore 16,10
    sul terrazzo – coperto – della casa ru Mierec
    Michele Ciasulli a Flumeri (SA)ù
    PRIMI PASSI DEL GRUPPO DI ASCOLTO
    DELLA BIBLIOTECA DELL’ANIMA

    (si entra dalla porta)

    P.S. La fiaba a differenza della favola non contiene una morale (un giudizio) ma semplicemente la storia di un personaggio. Nel nostro caso ognuno di noi può narrara la sua storia di vita attraverso la struttura della fiaba (Carte di Propp) e realizzare così la nostra biblioteca dell’anima. Quindi, utilizzAndo la struttura narrativa della fiaba e non quella della favola, nella quale in genere i personaggi sono animali ai quali si trasferiscono tutti i difetti degli uomini (che non imparano mai: es. La Fattoria degli Animali di Orwell) nel mentre nel caso della Fiaba, è sempre (in genere) un uomo (il principe Azzurro) o una donna (Cenerentola), il protagonista pur vivendo una situazione di dolore, di malattia, di sofferenza o imbarazzante è obbligato a raccontare la stessa storia trasformandola in positivo: “lieto fine”.

    In PNL (programmazione neuro liguistica) si definisce questa procedura “riformulazione dell’immagine negativa”. Nella sostanza è come se si entrasse nel dolore ma attraverso una porta diversa, quella della speranza. Ora, immaginate di stare davanti ad uno schermo – cinematografico – con due quadri. In uno scorre l’immagine negativa e nell’altra l’immagine della storia trasfromata in positivo, attraverso lo stato del desiderio ed immaginate il risultato di come il vostro corpo possa rispondere a questo stimolo.

    Se applicassimo questo metodo anche a racconti da parte di pazienti ammalati potremmo comprendere arrivare a comprendere meglio attraverso questo ascolto interiore l’evoluzione e le cause delle malattie.

    “Dialogo interiore”

    Ssssshhhhh…adesso torno in quarantena….

    nanos

    Nanosecondo

    3 novembre 2008 at 1:29 pm

  19. http://cairano-italy.blogspot.com/

    Per favore visiti il mio blog e l’aggiunga al Suo luogo.

    Michael Frieri
    Dallas, Texas
    U.S.A.

    Michael Frieri

    5 novembre 2008 at 5:30 am

  20. laviano va rivitalizzatooo|!!!!!!!!!

    domenico

    29 novembre 2008 at 2:00 pm

  21. appuntamenti fuori rotta: La Biblioteca dell’Anima

    DOMENICA 18 Gennaio ore 16,30 a casa di Linda terza sede provvisoria

    IL TEMA del council è: IL SOGNO.
    L’incontro si concluderà con una spaghettata offerta e preparata da Linda con le sue splenditissime manine fatate. Il menù è segreto perchè Linda mi ha detto che sarò magico. Credo che ci sia il tentativo di far ritornare le vongole fuiute dell’altra volta dagli spaghetti scotti. Purtat u vine.

    Coordinate per CASALinda:
    Contrada San Tommaso n 19, Ariano Irpino (AV), vicino l’Ospedale.
    (Fà casa e putea.)

    Se la vostra Automobile non è fornita di carte nautiche o di navigatori intergalattici non disperate. Fermatevi e chiedete dove sta Linda (?) la conoscono tutti ad Ariano. Male che vada inseguite la macchina di Angela e Michele sono iscritti al Club delle Guide Irpiniche (alta e bassa).

    Se mi chiedete cos’è la biblioteca dell’anima vi dico come faccio a spiegarvi il vostro senso della spiritualità. L’anima è un alito di vento che soffia dove vuole, ne puoi sentire la voce, ma non sai da dove viene e dove va perché lo spirito di ognuno di noi è sempre libero. Più che insegnare qui vi viene svelato qualcosa di voi che non conoscete: parlare con il cuore.

    ops dimeticato ……..è gradita conferma 3384122630 nanos o linda 3347135651 o anche sul blog….se volete.

    nanospot

    6 gennaio 2009 at 8:07 pm

  22. vi inviamo volentieri informazioni circa la PRIMA EDIZIONE DELLA MEGA SALSICCIA che si svolgerà a calitri il 16 e 17 gennaio 2009 in occasine del GRANDE FALO’ in favore di Sant’Antonio Abate.

    preghiamo gentilmente inoltre di far girare questa mail a tutte le pro loco irpine.
    La ringrazio ancora, PRO LOCO CALITRI

    MEGA SALSICCIA

    8 gennaio 2009 at 8:00 pm

  23. Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia

    Ufficio per la Salvaguardia del Creato
    Ufficio per le Comunicazioni Sociali
    Ufficio Ecumenismo

    Lunedì 19 gennaio 2009, I° incontro aperto Corso Teologico Pastorale, salone del Convento Francescano di Lioni
    Tema: “I Cristiani abitano la terra con responsabile sobrietà”
    ore 17.30

    L’incontro prevede l’intervento, come relatore, di don Domenico Francavilla direttore della Caritas di Andria e che ha avuto modo di collaborare al seminario di studio: “Parrocchia soggetto di responsabilità per il creato” tenutosi a Roma il 3 marzo 2007. Il percorso tematico di don Domenico si snoderà attraverso i seguenti temi: l’aspetto antropologico dell’ecologia, il cammino della Chiesa Italiana su questo tema, la responsabilità personale, inoltre, in occasione della settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani, offrirà un accenno alla Charta Oecumenica, che invita alla creazione di un nuovo stile di vita.
    Nella seconda parte dell’incontro sarà proiettato il film-documentario “Un altro stile di vita cinquant’anni per salvare l’ambiente cinquant’anni per salvarci”, a cura dell’ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi.
    Tale filmato, attraverso gli interventi del nostro Vescovo, di padre Alex Zanotelli missionario comboniano, di Michele Buonomo presidente Legambiente Campania, stimolerà nel continuare il percorso di sensibilizzazione ambientale della comunità cristiana. Il filmato potrà essere utilizzato come strumento per la catechesi, per momenti di incontro formativo in parrocchia, e sarà offerto alle scuole, lì dove ne facessero richiesta.

    Il responsabile diocesano di Salvaguardia del Creato
    Sac. Rino Morra

    http://www.diocesisantangelo.it
    curia@diocesisantangelo.it

    arcidiocesi s.angelo

    15 gennaio 2009 at 5:49 pm

  24. DOMENICA 18 GENNAIO alle ore 11,00 nella sala incontri di SPAZIO DONNA IN Piazza ferrovia a Salerno
    INCONTRO per discutere con Mina Welby, vedova di Piergiorgio, sul tema della bioetica, come il testamento biologico e la morte cerebrale.

    L’incontro è promosso ed organizzato dall’Associazione Onlus GLI AMICI DI ELEONORA.

    http://www.gliamicidieleonora.com/

    Nanosecondo

    17 gennaio 2009 at 12:06 pm

  25. ops dimenticavo… l’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’associazione LUCA COSCIONI che ha promosso la sottoscrizione di una petizione.
    Nell’incontro si raccolgono anche le firme per il TESTAMENTO BIOLOGICO.

    info:
    http://www.lucacoscioni.it/petizioneeutanasia

    Nanosecondo

    17 gennaio 2009 at 12:11 pm

  26. Giovedì 5 febbraio ha inizio, ad Avellino, la rassegna di cinema d’autore “Visioni”, giunta alla sua ventesima edizione.

    La programmazione dei film, tutti di prima visione, è a cura del Centrodonna in collaborazione con Quaderni di Cinemasud. Il Centrodonna con la sua rassegna, oltre che far arrivare in città film di qualità, intende tenere aperto il dialogo soprattutto con i giovani, per creare spazi di condivisione che si fanno rete sociale e forza di idee nuove.

    La rassegna si svolge presso il cinema Partenio, in piazzetta Verdi ed ha inizio con il film dei fratelli Dardenne “Il matrimonio di Lorna”, premio per la sceneggiatura a Cannes 2008.

    Noi siamo legati ai due registi, che abbiamo seguito in tutta la loro produzione e che nel 2006, sono venuti ad Avellino per ricevere il premio “Camillo Marino”, a cura della associazione “Immaginazione”.

    Quest’anno abbiamo pensato alla rassegna con la guida di una citazione di Bruce Chatwin:

    Certe volte, disse Arkady, in giro per

    il deserto capita che si arrivi a una catena

    di dune e che d’improvviso tutti si mettano

    a cantare. “Che cosa state cantando?”,

    domando, e gli aborigeni rispondono:

    “Un canto che fa venir fuori il paese, capo.

    Lo fa venir fuori più in fretta”.

    Bruce Chatwin, Le vie dei canti

    Sentiamo infatti che intorno a un interesse comune, liberamente coltivato, può crescere e manifestarsi la parte più viva della città.

    Centrodonna Avellino

    Il matrimonio di Lorna Giovedì 5 Febbraio

    Regia: Jean-Pierre e Luc Dardenne

    Cast: Arta Dobroshi Fabrizio Rongione Jérémie Renier

    Belgio/Francia 2008 – 105 minuti

    Premio per la sceneggiatura al festival di Cannes 2008.

    Stella Giovedì 12 Febbraio

    Regia: Sylvie Verheyde

    Cast: Benjamin Biolay Guillaume Depardieu Karole Rocher Leora Barbara

    Francia 2008 – 102 minuti

    The milionarie Giovedì 19 Febbraio

    Regia: Danny Boyle

    Cast: Anil Kapoor Dev Patel Freida Khan Irrfan Khan Madhur Mittal

    Gran Bretagna/Stati Uniti 2008 – 120 minuti

    Vincitore del Golden Globe 2009

    Noi due sconosciuti Giovedì 26 Febbraio

    Regia: Susanne Bier

    Cast:

    Alison Lohman

    Benicio Del Toro

    Halle Berry

    USA 2007 Durata: 119 minuti

    Il giardino di limoni Giovedì 5 Marzo

    Regia: Eran Riklis

    Cast: Ali Suliman Doron Tavory Hiam Abbass Rona Lipaz-Michael

    Israele/Germania/Francia 2008 – 106 minuti

    Rachel sta per sposarsi Giovedì 12 Marzo

    Regia:Jonathan Demme

    Cast: Anne Hathaway Bill Irwin Debra Winger Rosemarie DeWitt

    Tunde Adebimpe

    Stati Uniti d’America 2008 – 106 minuti

    La rabbia di Pasolini Giovedì 19 Marzo

    Regia: Pier Paolo Pasolini

    Realizzazione: Giuseppe Bertolucci

    Italia 2008 – 83 minuti

    Tutto torna Giovedì 26 Marzo

    Regia:Enrico Pitzianti

    Cast: Antonio Careddu Massimiliano Medda Piero Marcialis Yonaiki Broch Montano

    Italia 2008 – 81 minuti

    La terra degli uomini rossi Giovedì 2 Aprile

    Regia:Marco Bechis

    Cast: Abrísio da Silva Pedro Alicélia Batista Cabreira Chiara Caselli

    Claudio Santamaria

    Italia/Brasile 2008 – 108 minuti

    Vuoti a rendere Giovedì 9 Aprile

    Regia: Jan Sverák

    Cast: Zdenek Sverák Daniela Kolárová Tatiana Vilhelmova Robin Soudek

    Repubblica Ceca/Gran Bretagna 2007 – 103 minuti

    L’onda Giovedì 16 Aprile

    Regia: Dennis Gansel

    Cast: Jürgen Vogel Frederick Lau Max Riemelt Jennifer Ulrich

    Germania 2008 – 101 minuti

    Valzer con Bashir Giovedì 23 Aprile

    Regia: Ari Folman

    Francia/Israele/Germania 2008 – 87 minuti Genere: Animazione/Documentario

    Vincitore del Golden Globe 2009.

    Orario spettacoli: 15.30 – 17.30 – 19.30 – 21.30

    Abbonamento intero * 38,00

    Biglietto intero * 5,00

    centrodonna avellino

    9 febbraio 2009 at 10:21 am

  27. martedì 10 febbraio 09
    franco arminio, tra poco, su RADIO UNO alle 11,15

    verderosa

    10 febbraio 2009 at 11:41 am

  28. ASSOCIAZIONE nazionale LIBERO PENSIERO “giordano bruno”
    con il
    CENTRO STUDI CASTELFRANCI del maestroFELICE STORTI

    MARTEDI’ 17 FEBBRAIO ORE 13 a Montella (AV)

    corteo dalla villa de marco fino a piazza de bartoli per depositare una corona al Monumento di Giordano Bruno (facciata Biblioteca Comunale)

    felice storti / centro studi castelfranci

    14 febbraio 2009 at 1:37 pm

  29. 10.3.2009 _ per pubblicare con maggiore evidenza comunicati illustrati e info varie
    inviare una e.mail, corredata da immagini in jpg max. 100 kb., all’ “editor” del blog : antonio luongo fornaitec # virgilio.it

    sono molto gradite le attività inerenti i comunitari : interviste, premiazioni, recensioni, convegni
    (i pensieri invece vanno sempre pubblicati come ‘post’)

    l’informazione sulle proprie attività è molto utile per migliorare l’autostima; la comunità provvisoria è fatta anche per stare meglio con se stessi oltre che con il gruppo

    verderosa

    10 marzo 2009 at 11:05 am

  30. LABORATORIO “DUE GIORNI CLOWN” a Cairano
    sabato 18 e domenica 19 APRILE 2009
    dalle ore 9.00/18,30 e 9.00/17.30

    Per quanto riguarda le prenotazione del laboratorio max 18 partecipanti
    dovete inviare un’email congiuntamente a questi tre indirizzi:

    nanosecondo54@alice.it
    dimattiapaola@libero.it
    prolococairano@libero.it

    INFO: All’atto della prenotazione per partecipare al laboratorio specificate
    anche se avete bisogno di dormire la notte del sabato. Ci sono letti
    in case, che mettono a disposizione gli abitanti di cairano, a 10 euro e non
    c’è bisogno di portare lenzuola e coperte. Per la cena del sabato sera, che
    faremo comunitariamente, si prevede un contributo spesa di 10 euro.
    Se ci sono altre esigenze sparatele nell’email. Che sarete esaurite!

    nanos

    Nanosecondo

    1 aprile 2009 at 1:28 pm

  31. APPUNTAMENTO FUORI ROTTA: “la biblioteca dell’anima”

    domenica 26 aprile 09

    a Grottaminarda (AV)

    E’ finita la vacanza: incontro specialissimo per saluti sbaciucchiamenti generali ai nostro angelo incustodito Mercurzio e la sua Cherubinedda.

    ore 10.00 BAR “CIOTOLA” Grottaminarda (AV)

    “cornetto e caffè filostrofico: con Mercurzio, Cherubinedda, UscoFabbrizio, Clownessa Nannalisa e Clown Nanosecondo, e….”

    ore 11,00 giro visite amici e parenti tutti per raccolta di gioviali salumi per Mercurzio ed Cherubinedda. Accompagnamento in processione per “gli uomini beati” sempre con gioviali salumi;

    ore 13,00 pranzo salutare presso ristorante localissimo (dieta specialissima. si spende poco. si fà alla romana perchè non si può fare alla grottama);

    ore 15,00 passeggiatina passeologica con ruttino e scorregina solidale;

    ore 16,00 Cerchio del Council “non si può essere felici da soli” (a casa di Mercurzio e Cherubinedda – Mauro Orlando Via Minichiello, 90 Grottaminarda (AV);

    ore 18,30 SBACIUCCHIAMENTI & ABBRACCI LIBERI CON SALUMI CELESTIALI (FAZZOLETTIMUNITI)

    INFO: ccc.nanosecondo.org

    Nanosecondo

    23 aprile 2009 at 7:48 am

  32. io non ci saro’ domenica, sia in mattinata che in pomeriggio serata. Ringrazio per l’invito pervenuto anche su mail privata personale e comunitariamente saluto chi parte e chi resta con viva cordialità.

    rocco quagliariello

    23 aprile 2009 at 8:10 pm

  33. APPUNTAMENTO FUORI ROTTA: “la biblioteca dell’anima”

    Il cerchio del COUNCIL

    E´ IN PROGRAMMA

    DOMENICA 24 MAGGIO ALLE ORE 16,30
    A CASA DELL´IMMAGINIFICA MIERECA DOTTORISSIMA
    LINDA IURATO AD ARIANO IRPINO (av)

    INFO:
    per chi vuole partecipare ci confermi
    accerchiamento a info e contatti in paranza:
    nanosecondo54@alice.it cell 3384122630
    lindaiurato@yahoo.it cell. 3347135

    Nanosecondo

    20 maggio 2009 at 8:30 am

  34. COUNCIL
    “il nuovo sentiero”
    22 giugno
    alle ore 04.30
    APPUNTAMENTO FUORI ROTTA
    sulla rupe di Cairano (AV)

    ……considerate che l’alba è prevista per le ore 5,35 ma il council prevede l’inizio durante la fase notturna per finire dopo l’alba nel nuovo giorno.

    Perchè il 22 giugno?

    Per due ordini di motivi:
    – il primo che il 21 giugno è il Solstizio d’Estate (Nel giorno più lungo dell’anno il sole sorge alle 5.35 e tramonta alle 20.49. Il giorno dura 15 ore e 14 minuti, alle ore 13.00 dell’ora legale attualmente in vigore, il Sole raggiunge il punto di massima elevazione sull’orizzonte. L’altezza raggiunta dalla nostra stella dipende dalla latitudine del luogo di osservazione.);

    – il secondo è che è alla “vigilia di due eventi importanti” quello della Comunità Provvisoria e quello del Raduno Nazionale di Clown Dottori a Flumeri, da cui stanno partendo credo nuovi sentieri di vita.

    Perchè fare un council all’alba?

    L’Alba è sempre l’inizio di un nuovo giorno. E’ ad Est ed è qui che si apre “il nuovo sentiero”, ma prima dobbiamo guardare ad Ovest: il buio il latop oscuro, la morte, per scendere a patti con essa e poiché affronteremo anche la “nostra morte” non temendola più, non avremo più, d’ora in poi, paura della vita, riuscendo a non sentirci più colpevoli di essere felici gioiendo della bellezza del giorno e quindi saremo pronti ad incamminarci insieme sul “nuovo sentiero” della vita attraverso la luce che viene dall’Est per accogliere la nostra nuova vita, nell’equilibrio e nell’armonia.

    Perchè “il nuovo sentiero” nasce con la luce del sole?

    La nostra vita è il Nulla. Il Nulla è pura energia. La luce del sole è l’energia della terra. Il sole è al centro di questa energia vitale. Questa è la più importante scoperta scientifica degli ultimi anni? No!

    E’ quello che già molte antiche culture conoscevano i Maya, gli Egizi, gli Orientali, in molti Testi Sacri occidentali anche se andrebbero riletti tutti oggi alla luce di questi “nuovi punti di vista”, e ci sono molte persone che già l’hanno fatto, per comprenderne meglio il loro significato, non separando più ma unificando. Non più sistemi separati ma molteplicità sinergici di sistemi. La stessa scienza e le religioni negli anni hanno separato ciò nel mentre oggi finalmente si sta cercando di rendere conosciuto lo sconosciuto che è in ognuno di noi. La vita quindi non è il risultato di funzioni fisiche come comunemente si crede, ma è la causa, di un compesso di sistemi energetici integrati e connessi tra loro.

    Ed è per questo che la vita non finisce quando cessano le funzioni corporee alla morte, ma piuttosto la funzione corporea si arresta quando la vita lascia il corpo.

    La semplice osservazione del ciclo dell’acqua specialmente nella nebbia di irraggiamento del mattino, nelle prime ore dell’alba, ci può far comprendere meglio come il ciclo della vita è perpetuo. L’acqua di un lago sale in vapore e con il calore della luce solare scopare nell’atmosfera salvo ricomparire più in alto come “nuvole senza forma” e successivamente come gocce di pioggia ricadere nel lago. Il freddo rende corpo determinato l’acqua, il sole, la luce, la trasforma in etereo e permanente.

    info: nanosecondo

    Nanosecondo

    12 giugno 2009 at 11:57 am

  35. RADUNO NAZIONALE CLOWN DOTTORI
    Flumeri (AV) 25-28 GIUGNO 2009

    “Viviamo in un’era dove la mancanza di rispetto verso il genere umano rappresenta la più grande minaccia.
    I clown non possono trasformare il mondo ma noi clown, comici, pagliacci, giullari e buffoni, possiamo lottare contro questa mancanza di reciproco rispetto. Il clown esprime la vita in tutta la sua allegria, sensibilità e pienezza di spirito. Il clown esprime la felicità, felicità che aiuta ad interrompere, almeno per un attimo, la sofferenza del mondo….Il clown amplifica il sorriso della Terra ed ecco perché noi, clown del mondo, abbiamo il dovere di dire agli uomini ed alle donne della nostra era, di ogni religione e di ogni nazione: coltiviamo la risata! Coltiviamo la risata contro le armi che distruggono la vita, coltiviamo la risata che si oppone all’odio, alla carestia ed alle ingiustizie del mondo. Non la risata che discrimina gli altri, per il loro colore, religione, razza, abitudini, gusti… ma la risata che celebra tutte queste differenze. Coltiviamo un sorriso che sia come la nostra vita: vario, diverso, armonioso e generoso.”
    Joao Pessoa Brazil, 2 dicembre 2002

    Grande attesa e fermento a Flumeri per il prossimo appuntamento col “Raduno Nazionale dei clown dottori” che si terrà nel paese ufitano dal 25 al 28 giugno prossimi.

    Pubblicato il programma definitivo che prevede seminari e laboratori esperienziali che coinvolgeranno in prima persona chiunque vorrà partecipare. Il raduno è aperto a tutti.

    “Lo spirito della nostra iniziativa – sottolineano gli organizzatori – è sviluppare, attraverso il rispetto di principi scientifici su cui la clown-terapia si basa, un discorso “circolare” che si ispiri alla efficace semplicità di un sorriso e alla eccezionale forza terapeutica di un abbraccio. Vogliamo coinvolgere la gente e ripartire tutti dalla gioia di vivere e dal bisogno di ridere per migliorare noi stessi, il nostro rapporto con gli altri e affrontare con determinazione ma con serenità l’esperienza della malattia.”

    Filo conduttore della quattro giorni flumerese è il principio di Cowan secondo cui “La Medicina non è divertente, ma c’è molta medicina nel divertimento”.

    Si parte il 25 giugno con i saluti della presidente del comitato RNCD Angela Stanco del Sindacao di Fluemri il Prof. Rocco Antonio Giacobbe e del Dottor Antonio D’Avanzo presidente dell’Ordine dei medici e degli odontoiatri di Avellino e con gli interventi di Linda Iurato su “Il ruolo del Clown Dottore nei pazienti non pediatrici”, Paolo Lissoni e Giusy Messina su “La medicina del piacere e della gioia”.

    Il 26 giugno un importante laboratorio eperenziale: “Gli ordini dell’amore” a cura di Cinzia Bracaloni.

    Sabato 27 giugno pomeriggio sono previsti un seminario sul “Focusing” con la Pisocologa e Sociologa Rosanna Camerlingo e la mattina si discuterà di “Fragilità e disagio giovanile” con la Dott.ssa Antonella Esposito dell’ASL Avellino; di Aspetti sociali del disagio giovanile con il Dott. Basilio Muto; La scuola ed i suoi disagi con la D.ssa Luciana Palumbo e di Omeopatia come medicina del sorriso col Dott Gabriele Manganiello.

    Il 28 giugno si parlerà di Medicina Narrativa (la fiaba che cura) con Marcello Dorta, Andrea Di Consoli, Gianni Puca, Mauro Orlando e Michele Ciasullo.

    L’iniziativa è patrocinata dall’Università Popolare dell’Irpinia; Cittadinanza Attiva; Comune di Flumeri (AV); Pro Loco La Spiga Flumeri (AV); Ordine dei Medici e degli Odontoiatri – Avellino.

    Flumeri, 17 giugno 2009
    L’addetto Stampa

    Prenotatevi in tempo scaricate la scheda e il programma:

    http://www.radunonazionaleclowndottori.org

    info@radunonazionaleclowndottori.org

    Nanosecondo

    19 giugno 2009 at 8:24 pm

  36. da monica rosapane

    Cari Amici, con piacere immenso Vi informo che domani, venerdì 25 e sabato e domenica Adriana Rocco sarà a Napoli per una Conferenza ed un ritiro di meditazione. Allego il programma con i dettagli.
    Progetto di Educazione alla Pace nella città di Napo…li

    Incontri con Adriana Rocco
    Il Corpo che Medita

    25 – 27 settembre 2009
    L’energia della consapevolezza
    ConferenzaVenerdi 25 ore 17.00
    Istituto Italiano Studi Filosofici
    Serra di Cassano Via Monte di Dio, 14 NA

    Passi di paceSabato 26 ore 9.30
    Eremo dei Camaldoli, Napoli
    (incontro parcheggio eremo)

    Insegnamento e Pratica di MeditazioneDa sabato 26 ore 11.00 a domenica 27 ore 13.00
    Eremo dei Camaldoli, Napoli

    L’incontro è aperto a tutti dai 16 anni in poi. Il contributo di 100 euro comprende l’insegnamento del sabato e della domenica, vitto e alloggio. Portare un cuscino o un panchetto per la meditazione, coperta e tappetino.

    Informazioni: Caterina 389.8006744

    Adriana Rocco (Sociologia, Università di Trento, 1972), dal 1978 studia e pratica yoga, scienza della mente, con T.K.V. Desikachar (Chennai, India), dal 1992 studia e pratica gli insegnamenti del maestro zen Thich Nhat Hanh. Una vita dedicata a condividere l’esperienza quotidiana del cammino di educazione alla salute e alla pace per la guarigione di sé e delle relazioni con gli altri. Nella sua casa-eremo vicino Firenze e ovunque sia richiesto il suo sostegno.

    monica

    24 settembre 2009 at 7:00 pm

  37. Da venerdì 30 ottobre a Roma, al Nuovo Cinema Aquila in Via L’Aquila, 68 e fino al 6 novembre sarà in programmazione MINEURS di Fulvio Wetzl e Valera Vaiano, per la regia di Fulvio WETZL
    con Franco NERO, Valeria VAIANO, Cosimo FUSCO, Antonino IUORIO, Ulderico PESCE, Dré STEEMANS ed i piccoli Walter GOLIA, e Tiziano MURANO.
    Musiche di Salvatore ADAMO e Marco RUGGIERO

    Il giorno 30 allo spettacolo delle 20,00 gli autori, gli attori, tra cui Franco NERO, e la troupe saranno presenti in sala per la visione con il pubblico.

    Gli autori, Fulvio Wetzl e Valeria Vaiano, rispettivamente anche regista e attrice, hanno realizzato MINEURS, film interamente incentrato sull’emigrazione italiana negli anni ’60 verso le miniere del Belgio., e che ha duramente segnato la nostra Nazione. Essi dichiarano”Questo film rappresenta per noi l’omaggio alle vittime, consapevoli o inconsapevoli, di una tragedia ignorata istituzionalmente e spesso consumata nel silenzio delle mura domestiche (dalla silicosi alle condizioni disumane dei nostri connazionali all’estero)”.

    E’ un film in cui, però, la tragedia è sullo sfondo. Un film di sfumature, che con la leggerezza dello sguardo dei ragazzi protagonisti ci accompagna nella quotidianità familiare dei nostri emigrati nelle miniere.
    MINEURS è stato presentato ai seguenti festival:
    GIFFONI Film Festival 2007,rencontres du cinema italien di ANNECY, festival di VILLERUPT,
    CASTELLINARIA, festival del cinema per ragazzi di Bellinzona,
    LOS ANGELES- Italia Film Fashion and art Fest,SATURNO film festival,FONDI film festival,LEVANTE film Festival di Bari, TARANTO film Festival, festival del cinema nternazionale di SALERNO.

    I protagonisti sono quattro ragazzi straordinari. Ed il personaggio centrale nella nostra storia è quello di Armando(nella vita Walter Golia) un ragazzo di dodici anni, che si ostina a parlare il dialetto e che orgogliosamente mostra quelle che potrebbero essere le sue fragililità: le sue umili condizioni economiche e culturali. La sua ostinazione nel dichiarare la sua diversità, soprattutto in un ambiente ostile quale la zona fiamminga del Belgio negli anni ’60(era il periodo in cui spesso era vietato l’ingresso nei ristoranti “ai cani e agli italiani”) lo rendono amabile.
    Il candore, la grande dignità, la consapevolezza della propria diversità, non considerata come un limite, ma come stimolo a conoscere il mondo e ad aprirsi ad esso, senza temerlo, il suo modo disincantato e anche saggio di affrontare le vicende della sua giovane vita, suscitano nello spettatore, una grande empatia, già dalle prime immagini.

    Vari sono gli spunti di riflessione che il film offre tracciando un parallelismo tra le vicende degli attuali immigrati in Italia e le nostre, di quando “gli albanesi eravamo noi” . Le tematiche trattate sono varie: emigrazione, integrazione, difficoltà linguistiche (in particolare con la lingua fiamminga), sicurezza nei luoghi di lavoro, malattie professionali, condizione delle donne italiane
    negli anni ’50-’60, ruolo della donna nel processo di integrazione delle nostre comunità di emigrati all’estero, importanza della pratica dei riti religiosi in tali comunità, centralità della scuola e del gioco nei processi di integrazione dei ragazzi.

    MINEURS è un film per adulti, ma avendo una forte valenza didattica, ha concorso per il David di Donatello sezione Giovani, ed è consigliato all’AGIS -Scuola, ai ragazzi dagli otto anni in poi.

    REDAZIONE

    12 ottobre 2009 at 9:47 am

  38. Invito a lecchesi, comaschi, varesini, milanesi e dintorni (si prega l’astensione dei padani, alieni a me sconosciuti) in carne e d’ossa, tutto intero, sebbene qualcuno contava sul contrario, giovedì 29 ottobre, sera, aprirò il mio Gaza Restiamo Umani tour a Bulciago (lc): http://img525.imageshack.us/img525/9837/2vittorioarrigonirestim.jpg

    Restiamo Umani
    Vik

    ps. Chiunque intenda partecipare è pregato di portare con se’ almeno una persona che di Gaza e Palestina sa poco o nulla, o ha le idee confuse.
    Perchè comprendere significa condividere.

    Hasta siempre l’utopia.
    V.

    ————————————————-

    Restiamo Umani è diventato un libro:
    http://guerrillaradio.iobloggo.com/1789/restiamo-umani-di-vittorio-arrigoni

    Facebook: Vittorio Utopia Arrigoni

    blog: http://guerrillaradio.iobloggo.com/

    restiamo umani / VIK

    26 ottobre 2009 at 6:54 pm

  39. Appuntamenti fuori rotta:
    LA BIBLIOTECA dell’ANIMA

    Un viaggio nel tempo ….fino alla soglia del vostro cuore.

    VENERDI’ 30 OTTOBRE 2009

    ORE 18,30
    LA BIBLIOTECA DELL’ANIMA
    a casa di Linda Iurato
    ARIANO IRPINIO (AV)
    Contrada San Tommaso, 19

    info e conferme partecipazione:
    lindaiurato@yahoo.it
    nanosecondo54@alice.it

    Nanosecondo

    27 ottobre 2009 at 10:23 am

  40. In_loco_motivi IL TRENO IRPINO DEL PAESAGGIO. IL TRENO DELLA NEVE
    Il treno come una continua scoperta delle terre d’Irpinia
    Carrozze ferroviarie come occasione di eventi e d’incontri

    Domenica 24 gennaio 2010
    Sabato 30 gennaio
    sabato 6 febbraio 2010

    PROGRAMMA
    8,15 Stazione FS Avellino: Raduno dei partecipanti.
    8,30 Partenza del treno Avellino – Bagnoli Irpino.
    Colazione in treno
    Il racconto del paesaggio e della linea ferroviaria Av_Rocchetta S.Antonio, a cura di Pietro Mitrione, Valentina Corvigno, Amici della Terra
    Parole, musica e danze dal treno
    9,30 Stazione di Bagnoli Irpino – Arrivo
    Spostamento con navette dalla stazione di Bagnoli all’Altopiano del Laceno

    10,00 Breakfast, accoglienza ed incontro con gli istruttori di Irpinia Trekking al Baita Solarium

    UNA GIORNATA TRA LE SUGGESTIONI INNEVATE DEL LACENO
    Saranno presenti gli accompagnatori ed esperti istruttori di IrpiniaTrekking e Adt e si potrà scegliere di praticare una tra le seguenti attività:
    Sci Fondo_Escursionismo
    Sci Fondo
    Passeggiate con ciaspole (racchette da neve)
    Sci Alpinismo
    Mountain Bike
    E’ possibile aderire ad un mini corso base, svolto sempre dagli stessi istruttori di Irpinia Trekking, che si svolgerà nelle tre giornate programmate del 24 e 30 gennaio e del 6 febbraio.
    L’escursione in Mountain Bike partirà direttamente dalla stazione ferroviaria di Bagnoli Irpino, per ritrovare il gruppo sull’altopiano del Laceno.

    Sconti ed agevolazioni:
    I partecipanti ad In_Loco_motivi potranno noleggiare, presso la struttura convenzionata “Lacenolandia” le attrezzature per lo svolgimento delle attività sciistiche, alle seguenti condizioni:
    Noleggio Ciaspole, con ghette e bastoncini 10 €/CAD.
    Noleggio Sci con scarponi e bastoni 8 €/CAD.

    Inoltre per l’utilizzo degli impianti di risalita le “Sciovie del Lacero” riserveranno uno sconto del 10%

    (Sul treno è possibile portare attrezzature proprie, sciistiche e per mountainbike)

    14,30 Pranzo Libero.
    I partecipanti ad In_Loco_motivi potranno pranzare (primo, secondo, contorno e bibita) presso il Ristorante “La Baita Solarium” con un costo convenzionato di 14 €/CAD
    AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE E’ NECESSARIO, PER UNA MIGLIORE ORGANIZZAZIONE, CONFERNMARE IL PRANZO AL “BAITA SOLARIUM”.

    16,00 Raduno partecipanti – navetta di accompagnamento al centro storico di Bagnoli per visita guidata, a cura dell’Amministrazione Comunale di Bagnoli, alla “Collegiata dell’Assunta e Coro Ligneo”

    17,50 Raduno partecipanti – navetta di accompagnamento alla stazione
    18,20 Stazione di Bagnoli – Partenza per Avellino
    19,25 Stazione di Avellino – Arrivo

    ¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬¬
    PER INFORMAZIONI:
    Amici della Terra : 0825786473 amiterav@libero.it
    Osservatorio CGIL (ref. Pietro Mitrione) : 3406778150 pietro.mitrione@tin.it
    IrpiniaTurismo : 3294278088 info@irpiniaturismo.it
    RossoFisso : 3478321313 loco.motivi@gmail.com
    Irpinando : 0825768896 info@irpinando.it
    IrpiniaTrekking : 3389701983

    Modalità di prenotazione
    Il contributo per partecipare alla giornata è di 25 euro /cad.
    Per gruppi di min. 10 persone il contributo è di 22 euro/cad
    Per famiglie con bambini (min. 3 persone) il contributo è di 20 euro cad.

    Il versamento dovrà essere effettuato al momento della prenotazione con le seguenti modalità: presso :
    Giamira Travel Via Mazas, 3
    Avellino Tel. 0825768896

    Primarete Network Via L. Amabile, 39
    Avellino, Tel. 0825703213

    Oppure
    Bonifico bancario intestato a
    Amici della Terra Irpinia Onlus
    Iban IT 72R0866115100 000 000 305277
    Causale: contributo “In loco motivi” per il treno della neve e trasmissione via fax al numero 0825248754 della Attestazione di versamento.

    Con il Patrocinio dell’EPT di Avellino
    CONCORSO FOTOGRAFICO: IL TRENO IRPINO DEL PAESAGGIO.
    PARTECIPA ANCHE TU
    Regolamento su http://www.avellinorocchetta.wordpress.com

    Agostino Della Gatta

    15 gennaio 2010 at 11:16 am

  41. per segnalare un evento : inserire un ‘commento’ in questa pagina indicando titolo, luogo e data, contenuto, info (e.mail + telefono), autore della segnalazione

    GILDA

    19 gennaio 2010 at 10:52 am

  42. Giovedì 21 gennaio, alle 18.30, al Perditempo, presentazione del volume:
    La Saittella / strategie di sopravvivenza in territorio amico
    di: – ma
    prefazione di: Emilio Quadrelli
    edizioni MAGMATA

    Con Giancarlo Alfano, Marcello Anselmo.
    Giovanni Ludeno leggerà alcuni brani tratti dai racconti.
    La voce di una Napoli diffusa, dialoghi rielaborati in chiave letteraria.

    Nella saittella colano i liquidi destinati alle fogne, ma colano anche vite. Vite che, nella saittella, trovano alimento, ostacoli imprevisti, sentieri torbidi. Le voci di “uomini infami” sono insieme soggetto e colonna sonora del libro che avete tra le mani. Intorno alla società non esiste la produzione di un unico discorso legittimo: le parole dei subalterni, di chi non “tiene leggere e scrivere”, valgono tanto almeno quanto le analisi dei dotti di turno…
    Questi racconti di vita restituiscono l’immagine di una città ben lontana dagli stereotipi che le vengono, da troppe parti, affibbiati. Demoliscono l’idea della separazione netta: da un lato i cittadini, dall’altra i miserabili.
    Le gabbie culturali in cui i protagonisti di questo libro dipanano le loro esistenze non si differenziano di molto, se non per la palese assenza di risorse materiali, da quelle di un cittadino della società legittima.

    PERDITEMPO – libri, vini e vinili
    Napoli – via S. Pietro a Majella, 8

    PERDITEMPO - libri, vini e vinili

    21 gennaio 2010 at 1:25 pm

  43. C.”n”V.D.

    GILDA

    25 gennaio 2010 at 4:22 pm

  44. Aprilatica
    Interpretazioni del Broccolo di Paternopoli

    * * *

    Venerdì 23 aprile 2010 alle ore 19,30, presso il Ristorante “Megaron” in Paternopoli è organizzata una cena in occasione della iscrizione del “Broccolo di Paternopoli o Paternese” all’Albo dei Prodotti Tradizionali (Dm 350/99).

    Gli interessati potranno degustare il pregiato ortaggio paternese nelle interpretazioni dalla chef Valentina Martone. Per il 2010 non ci saranno altre opportunità di assaggiare il “Broccolo di Paternopoli” (l’originale) perché è un ortaggio “aprilatico”.

    Gli interessati all’evento possono prenotarsi direttamente chiamando il Ristorante Megaron allo 0827.71588. Il costo della cena (antipasto+primi+secondo+contorno+vini&oli della zona) è di € 25,00.

    Ti aspettiamo!

    Cari saluti,
    Gianni Fiorentino

    APRILATICA

    19 aprile 2010 at 4:39 pm

  45. Mental Turbolences. Where is the exit?

    (Turbolenze mentali. Dove è la via d’uscita?)

    * * * * * * * * * * * * * * *

    Sabato 17 aprile, alle ore 17.00, presso la Reggia, Salone di Rappresentanza
    della Pro Loco di Caserta si inaugura la mostra “Mental Turbolences. Where is
    the exit?” (Turbolenze mentali. Dove è la via d’uscita?); ad esporre in queste
    personali abbinate sono l’artista romano Christian Taliento, in arte Off, ed il
    fotografo d’Arte napoletano Miky Merisi.
    La mostra, presentata e curata da Carlo Roberto Sciascia, rientra nell’ambito
    delle attività artistico culturali dell’Associazione Turistica Pro Loco di
    Caserta e dell’Associazione Culturale Supra Partes.
    Il tema è molto interessante ed attuale, facendo riflettere su un problema
    che troppo spesso affligge tanti uomini; i sono di varia
    natura ed la psiche quando meno te lo aspetti. Dubbi, tormenti,
    innamoramenti, estasi, paure, angosce, sbandamenti, deliri, smarrimenti, ma
    anche psicosi, fobia, mania, panico, ossessioni, nevrosi, alienazioni …
    inquietudini che nascono, crescono e diventano della nostra vita.
    Ma – si chiedono i due artisti – quale è la via d’uscita?
    Christian Taliento, in arte Off, propone venti opere tra il concettuale e
    l’informale in un’esaltazione del narcisismo maschile. Vissuto molti anni a
    Miami, in Florida, l’artista ha respirato il clima bizzarro e colorato della
    località americana e ne ha recepito appieno il senso del vivere; le sue
    su tela e le sono i vizi maschili che sono
    dall’artista portati all’eccesso.
    Il suo linguaggio è ricco di metafore e simboli che, a volte, sono al centro
    del discorso e ne caratterizzano gli aspetti e le implicazioni; altre volte,
    invece, esso si esplica attraverso visioni oniriche dal sapore forte e dal
    notevole impatto per delinearne l’essenza. In ogni caso si compie tra
    sensazioni decise in una metafisica relativa ove altri mondi sono possibili
    mentre nessuna garanzia avalla la certezza dell’umano sentire.
    In Taliento si avverte un’intensa sensibilità verso il mondo inconscio ed
    arcano, che si apre di fronte alle emozioni ed ai sentimenti vissuti
    irrazionalmente dalla stupidità umana con gesti violenti e decisioni avventate,
    ma che sa individuare quei valori immutabili nel tempo, spesso consumati in
    attimi di pazzia. Egli scava nei meandri della psiche per carpirne le ragioni
    più profonde e diventare partecipe di situazioni estreme al limite del
    trascendente.
    Parallelamente, in questa consonanza stimolante tra artisti, il fotografo Miky
    Merisi esporrà una sequenza di istantanee incentrate sull’elogio della follia
    umana; le sue “foto d’arte” immortalano attimi che solo il suo sguardo
    sensibile può riuscire a fissare.
    In lui istinto e naturalezza, bellezza e potenza, passato e presente, luci ed
    ombre disegnano i suoi soggetti con vigore ed energia proiettandoli a volte su
    sfondi e incisivi, altre su scenografie eleganti e ricche di pathos tra
    riflessi e cromatismi.
    La mostra proseguirà fino al 6 maggio 2010 con il seguente orario di apertura:
    ogni giorno dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e su appuntamento
    (Pro Loco 0823/32 20 81 – C.R. Sciascia 338/79 22 753). Si informa che la sala espositiva della Pro Loco è situata nella Reggia a piano terra, tra il secondo cortile lato destro ed il parco.

    fornaitec

    20 aprile 2010 at 1:09 am

  46. Il 14 maggio 2010, si organizza con la CGIL una giornata di lettura di poesie per le emergenze (disoccupazione, precariato, emigrazione).
    Inviate una poesia che sarà letta in una fabbrica della provincia di Avellino.
    Diffondete la notizia e inviatemi risposta
    Paolo Saggese
    Paolo Saggese [paolosaggese # yahoo.it]

    paolo saggese

    28 aprile 2010 at 8:43 am

  47. Cari amici,

    quest´anno la Festa delle Oasi, organizzata come ogni anno dal WWF, interesserà tre domeniche del mese di maggio. Nelle giornate del 9, 16, 23 maggio infatti le Oasi del WWF saranno aperte al pubblico con varie manifestazioni.
    In occasione di questo evento l´Oasi di Conza in provincia di Avellino organizzerà per i visitatori una serie di laboratori ed iniziative legate al tema della biodiversità.

    Si trasmette in allegato la locandina con il programma per le tre domeniche relativo all´Oasi WWF “Lago di Conza”.

    Siete tutti invitati!!

    Per info

    e-mail: lagoconza@wwf.it

    Tel: 3404881994

    lago di conza oasi wwf

    2 maggio 2010 at 1:37 pm

  48. Dalla libreria “L’angolo delle storie”,
    l’invito a partecipare,
    Venerdì 7 Maggio 2010 ore 18.00
    alla presentazione del romanzo di
    Emilia Bersabea Cirillo:”Una terra spaccata”.Interviene la scrittrice Claudia Iandolo.
    Introduce Lia Tino.

    Libreria “L’angolo delle storie” , Via Fosso S. Lucia, 4 Avellino

    Tel.0825/625287-Email angolodellestorie@alice.it

    libreria l'angolo delle storie

    3 maggio 2010 at 8:55 am

  49. Nella sala del teatro del Museo Etnografico in Via Carbonara di Aquilonia si svolgerà l’ultimo appuntamento del laboratorio clown in programma da gennaio 2010 della nostra associozione .

    L’evento ha come obiettivo di portare la nostra esperienza di clown all’interno di una realtà rurale come quella che si rappresenta in questo bellissimo ed unico museo nel suo genere.

    Il Clown, il contadino, lo zotico, l’inurbano, che dopo aver abbandonato la campagna per sfamarsi alla Corte dei Re, nei Circhi Equestri, nelle Strade e nelle Piazze ed ultimamente anche nei luoghi della sofferenza e del disagio sociale “ritorna” da questo “viaggio” per “ritrovarsi” ….”uomo intero” …alla riscoperta delle sue “radici” e della sua “storia”…. l’eterno degli ultimi.

    E, quale migliore cornice poteva accogliere questo immaginifico evento se non quella della Cittadina di Aquilonia e del suo magnifico Museo Etnografico?

    E, già in questa “nuova” Aquilonia, c’è un grande MUSEO ETNOGRAFICO, in cui rivivono, come in un’atmosfera ed in una scena di altri tempi, le situazioni e le immagini della vita e della gente di un passato antico.

    Tutto un mondo scomparso rinasce intatto nei circa 13.000 oggetti originali, recuperati con un paziente lavoro di ricerca, carichi di uso e di storie e segnati dalla fatica e dal sudore dei secoli.

    Nel Museo Etnografico c’è la storia quotidiana e secolare di una comunità; c’è la vita autentica di tante generazioni che rivive negli strumenti e negli attrezzi, nei corredi e negli arredi, negli utensili e nelle suppellettili, nei reperti e nei documenti di ogni genere, che non sono stati ordinati per collezioni ma utilizzati solo (ed è questa la peculiarità ed unicità del MUSEO) per ricostruire con rigore filologico ambienti abitativi e di lavoro, che consentono di affacciarsi su autentici scenari di vita vissuta, di percorrere un viaggio carico di emozioni in una realtà antica e di immergersi come per magia nella storia millenaria della nostra civiltà.

    Il Museo Etnografico, efficacissimo strumento didattico, anche per una possibile SQUOLA di CLOWN “DOTTORI” e, come un grande libro scritto con il linguaggio muto e suggestivo della cultura materiale può dare corpo e rivitalità alla stessa figura del clown: l’infinito ritorno.

    Per saperne di più sul museo:
    http://www.aquiloniamusei.it/

    Ecco perchè l’evento non racchiude solo il laboratorio ma anche un incontro con la cittadinanza (e chiunque abbia intenzione) per verificare l’ipotesi di accogliere la proposta di realizzare qui, in questa speciale e bellissima cornice, una SQUOLA DI CLOWN, anzi la prima sede di SQUOLA della NOSTRA Comunità RNCD”.

    Il PROGRAMMA DELLE DUE GIORNATE:

    arrivo partecipanti la sera del 31 maggio….

    1° GIUGNO ORE 9/18
    LABORATORIO CLOWN (evento chiuso – ai 9 PARTECIPANTI GIA’ ISCRITTI);

    ORE 19,30 INCONTRO SEMINARIALE APERTO A TUTTA LA CITTADINANZA;

    2 GIUGNO ORE 9/18
    LABORATORIO CLOWN (APERTO AI SOLO 9 PARTECIPANTI GIA’ ISCRITTI);

    ORE 19.30 NELLA SALA DEL TEATRO DEL MUSEO ETNOGRAFICO DI AQUILONIA:

    PRESENTAZIONE DELL’ESPERIENZA CON UNA PICCOLA RAPPRESENTAZIONE DEL PERCORSO INDIVIDUALE DEL CLOWN DEI PARTECIPANTI IL LABORATORIO. EVENTO APERTO A TUTTA LA CITTADINANZA.

    info@radunonazionaleclowndottori.org

    http://radunonazionaleclowndottori.blogspot.com/2010/05/aquilonia-il-ritorno-del-clown-1-e-2.html

    http://www.radunonazionaleclowndottori.org

    NANOSECONDO

    19 maggio 2010 at 7:58 am

  50. Teatro
    Campi di grano – Cairano
    Sabato 24 luglio 2010

    Hypokrites Teatro Studio
    I GIGANTI DELLA MONTAGNA
    Da “Esercizi” di E. Ionesco e “I giganti della montagna” di L. Pirandello

    Con: I signori Smith seduti sulla panchina (Voci di Francesca Pecoraro); Gli Scalognati: Milordino (Alfonso Grassi), La Sgricia (Giusi Verrengia), Quaqueo (Renato Siniscalchi), Doccia (Mario Paesano), Mara-Mara con l’ombrellino (Piera De Piano), Cotrone (Enzo Marangelo); La compagnia della Contessa: Cromo (Fortuna Montone), Ilse, la Contessa (Francesca Pecoraro), l’Accompagnatore (Massimo Caiafa)
    Regia: Enzo Marangelo

    «I Giganti della montagna, un Pirandello aspro, che non riesce a conciliarsi più – in nessun modo – con la scena e la tira al di là di qualsiasi teatro, la spinge nel luogo dello strazio, della lacerazione. Il tema dei Giganti è l’utopia redentrice della poesia. Un dramma al quale Pirandello non volle o non seppe (forse semplicemente non poté) dare un finale, la necessaria compiutezza. I giovani del gruppo teatrale Hypokrites, sfidando le difficoltà, porta la scena in un ampio campo di grano scolpito in una cavea di paglia. C’è un brano che mi piace citare. Sono parole di Cotrone, capocomico e mago: “Siamo qua come agli orli della vita, Contessa. Gli orli, a un comando, si distaccano, entra l’invisibile”. Realizzata nel sogno di una natura non contaminata, questo esercizio teatrale diventa un’azione politica, pacifica e giovane, la richiesta di trasformazione dell’inquinamento in purezza, della pigrizia del potere in allegria e movimento.»
    Rino Mele

    PROGRAMMA DELLA GIORNATA

    I^ opzione Contributo €. 30,00
    · Ore 20:30 Inizio spettacolo
    · Ore 22:00 Cena buffet degustazione…in campo

    II^ opzione Contributo €. 35,00
    · Ore 18:00 raduno dei partecipanti presso la sede della proloco di Cairano e visita del paese. Nel centro antico si rilevano una serie di edifici signorili come Palazzo Alitano e Palazzo Mazzeo. La chiesa di San Leone, patrono di Cairano, sorge in splendida posizione da cui è possibile godere del panorama mozzafiato della valle dell’Ofanto. La Chiesa madre di San Martino, ristrutturata e restaurata, si erge sull’intero abitato urbano con la sua originalissima cupola poligonale.
    · Ore 20:30 Inizio spettacolo
    · Ore 22:00 Cena buffet degustazione…in campo

    III^ opzione Contributo €. 38,00
    · Ore 20:30 Inizio spettacolo
    · Ore 22:00 Cena buffet degustazione…in campo
    · Ore 9:30 (domenica 25) raduno dei partecipanti e visita del centro storico di Calitri. A questo paese Ungaretti dedicò una poesia dal titolo “Acquaforte” poi cambiato in “Calitri”. Notevoli sono le presenze di fontane di qualsivoglia fattura (pietra lavorata, mattoni, ecc.) utilizzate soprattutto per l’abbeveraggio degli animali. Si visiteranno le chiese di San Canio e dell’Immacolata Concezione.

    IV^ opzione Contributo €. 42,00
    · Ore 18:00 raduno dei partecipanti presso la sede della proloco di Cairano e visita del paese. Nel centro antico si rilevano una serie di edifici signorili come Palazzo Alitano e Palazzo Mazzeo. La chiesa di San Leone, patrono di Cairano, sorge in splendida posizione da cui è possibile godere del panorama mozzafiato della valle dell’Ofanto. La Chiesa madre di San Martino, ristrutturata e restaurata, si erge sull’intero abitato urbano con la sua originalissima cupola poligonale.
    · Ore 20:30 Inizio spettacolo
    · Ore 22:00 Cena buffet degustazione…in campo
    · Pernottamento e colazione presso strutture convenzionate (esclusi, da prenotare autonomamente);
    · Ore 9:30 (domenica 25) raduno dei partecipanti e visita del centro storico di Calitri. A questo paese Ungaretti dedicò una poesia dal titolo “Acquaforte” poi cambiato in “Calitri”. Notevoli sono le presenze di fontane di qualsivoglia fattura (pietra lavorata, mattoni, ecc.) utilizzate soprattutto per l’abbeveraggio degli animali. Si visiteranno le chiese di San Canio e dell’Immacolata Concezione.

    Note:
    TUTTE LE VISITE, AL DI FUORI DEGLI SPETTACOLI, a cura di AMT con la collaborazione delle locali Pro Loco, SI EFFETTUERANNO CON UN MINIMO DI 10 persone, e gli spostamenti avverranno con mezzi propri.

    IN CASO DI AVVERSE CONDIZIONI ATMOSFERICHE GLI EVENTI SARANNO RINVIATI AL GIORNO SUCCESSIVO.

    GLI EVENTI ORGANIZZATI NELL’AMBITO DEL PROGETTO ALTURE NON BENEFICIANO DI ALCUN CONTRIBUTO PUBBLICO, MA SOLO DELLA COLLABORAZIONE dei Comuni, delle Pro Loco e delle Associazioni Promotrici e Locali, per tale motivo è previsto un contributo di partecipazione necessario al fine di coprire le relative spese, con l’auspicio che tutto il nostro lavoro possa contribuire ad una rivitalizzazione e valorizzazione del nostro territorio e delle valide risorse locali.
    Un grazie a tutti i partecipanti.

    agostino

    21 luglio 2010 at 1:59 pm

  51. dal (2) – 3-4-5 settembre 2010
    vi aspettiamo
    nel BORGO
    antico di
    SAN LORENZELLO (BN)

    a partire dal pomeriggio del 3 settembre
    ma se ti va di arrivare il 2 faccelo sapè…in tempo!

    Programma dei tre giorni + mezzo :

    Giovedì 02/09/2010
    ore 17.00/20.00 ASPETTANDO i CLOWN
    • laboratorio creativo con i bambini e cittadini di San Lorenzello presso i locali ex convento carmelitani in collaborazione con gli artisti di CREAART34 di Formello – Roma
    • Coordinamento evento Clown Squasapasa

    ARRIVO i clown PARTECIPANTI L’INCONTRO

    Venerdì 03/09/2010
    ore 15,00 arrivo degli clown ospiti;
    ore 16.00 affidamento temporaneo di un clown alle famiglie attraverso asta pubblica;
    17.00 / 17.10 presentazione dell’associazione
    17,30/ 19,30 Yoga della Risata Largo San Lorenzo
    ore 20.30 cena comunitaria (purtat ‘na cosa )
    ore 21.30 PALCO LIBERO

    Sabato 04/09/2010
    ore 9.oo cerchio clown in piazza padre pio “uota e gira” (facim’ ammuina) giro del paese e reclutamento cittadini per orchestrare in banda Clown;
    ore 10.30/13.00 laboratorio “ una nuova strategia d’amore” rivolto ad adolescenti ed adulti presso largo san lorenzo;
    ore 10.30/13.00 laboratorio “la costruzione della macchina” rivolto ai bambini ex convento dei carmelitani;
    ore 10,30/13.00 laboratorio musicoterapia RISERVATO a CLOWN e ADULTI tenuto dai Maestri della Scuola di Musicoterapia di San Gesualdo (AV) – presso la Scuola Media di San Lorenzello;
    ore 16.30/19.30
    CERCHIO DEI TAMBURI APERTO TUTTI
    tenuto dai maetri di musicoterapia della Scuola San Gesualdo (AV) – Largo San lorenzo
    ore 20.oo cena comunitaria (Purtat n’ata cosa…e pur’l’ vino)

    ore 21.00
    CONCERTO MUSICALE SPERANZA Largo San Lorenzo
    “processione d’ammore” …con clown al seguito….
    ( e fatemelo di..so veramente contento che vengono pure loro…)

    a seguire palco clown libero

    Domenica 05/09/2010
    Ore 9.30 raduno piazza padre pio “’uota e gira 2”
    ore 10.00 incontri clown creativi… e ricreativi
    ore 11.30 pausa messa e benedizione dei clown da parte di don Michele Volpe
    ore 13,00 pranzo domenicale clown
    ore 17.30 abbracci liberi

    Organizzazione
    L’evento è promosso ed organizzato
    dall’Associazione Comunità RNCD
    http://www.radunonazionaleclowndottori.org/
    e dalla Pro Loco di San Lorenzello (BN)
    http://www.prolocosanlorenzello.it/

    Nel bellissimo borgo antico dell’immaginifico paese di pietra e polevere di stelle.

    La formula è quella del DONO:

    I clown che aderiscono all’immaginifico evento della “Comunità RNCD” si accrediteranno direttamente presso la sede della Pro Loco e saranno ospitati AGGRATIS dalle famiglie che avranno messo a disposizione per le DUE notti (dA VENERDI/ SABATO – SABATO/DOMENICA le proprie case e/o il Comune, la Pro Loco e la Parrocchia ambienti comunitari PROVVISORI.

    Per ospiti extra comunitari chiedere SEMPRE “permesso di soggiorno” direttamente alla PRO LOCO DI SAN LORENZELLO

    Sponsor ufficiale i CITTADINI di SAN LORENZELLO (BN)

    Obbligo di prenotazione entro e non oltre il 29 agosto 2010 da inviare in paranza ai due indirizzi email:

    Coordinamento Organizzativo :

    PRO LOCO San Lorenzello (BN)
    http://www.prolocosanlorenzello.it/
    prolocolaurentina@hotmail.it
    contessacinzia@virgilio.it
    Presidente Cinzia Conte
    +39 3470107598

    Comunità RNCD
    http://www.radunonazionaleclowndottori.org/
    info@radunonazionaleclowndottori.org
    Clown Squasapasa
    +39 334 2306480

    Con il Patrocinio del Comune
    di San Lorenzello (BN)

    info
    http://radunonazionaleclowndottori.blogspot.com/2010/08/1-incontro-nazionale-clown-comunita.html

    Nanosecondo

    23 agosto 2010 at 8:11 am

  52. Comunit@ in irpinia
    incontri comunitari _1° NUSCO

    sabato 25 settembre 2010
    “La Comunità Provvisoria”
    …RIFLESSIONI, ATTIVITA’ e convivialità
    per continuare sulla nostra strada

    PROGRAMMA:
    MATTINA (ritrovo in Località Fontigliano)
    10.00 – Camminata ecologica nei castagneti tra Nusco
    e Bagnoli Irpino e visita a siti di epoca Sannitica
    12.00 – Visita Abbazia Fontigliano
    12.30 – Chiacchierata comunitaria (aspettando i ritardatari)
    13.30 – Convivialità presso il ristorante Conte (Fontigliano) €. 15,00 p.p.

    POMERIGGIO
    16.00 – Fontigliano – La Comunità sotto la pergola
    “Fatti e Parole” le attività e le volontà da portare avanti nella
    prossima stagione; l’impegno dei comunitari, il blog, le sentinelle
    gli incontri itineranti e quanto di comunitario si voglia discutere
    promuovere, suggerire e programmare.
    19.30 – Centro Storico: passeggiata nel centro storico;
    incontro con i comunitari nuscani e saluto dell’amministrazione
    caffè comunitario, saluti e ……..abbracci.

    confermare presenza a: info@irpiniaturismo.it

    comunità provvisoria ?

    11 settembre 2010 at 9:23 am

  53. Evento Jazz

    I SENZATEMPO presentano “Serata inaugurale con Chihiro Yamanaka”

    Auditorium Maestrale
    Hotel de la Ville Avellino
    sabato 30 ottobre 2010 Ore 21,00

    Chihiro Yamanaka pianoforte

    Swing, ritmo, fender rhodes sparsi tra le pieghe dei suoi brani. Una giostra infinita di soluzioni musicali mai scontate, sorprendenti. Il tutto condito da una tecnica pianistica invidiabile e da uno stile impeccabile. Così capita che la musica di Chihiro Yamanaka si ascolti che è un piacere, tra standard e temi originali che sanno farsi apprezzare. Altro particolare non trascurabile, è il senso della melodia, frutto di un suo prolungato soggiorno in Brasile, che le ha aperto le porte alla bossanova ed in particolare alla musica di Jobim. Non è un caso che sia una dei giovani musicisti più accalamati dal ghota del jazz internazionale. Chihiro Yamanaka inizia ad avvicinarsi al piano dall’età di 4 anni. Studia alla Royal Academy of Music in Gran Bretagna, per poi trasferirsi negli USA, dove si è diploma al prestigioso Berklee College of Music. Vibe a new York. Si è esibita con importanti nomi del jazz, tra cui Clark Terry, Gary Burton, George Russell, Curtis Fuller, Ed Thigpen, Nancy Wilson, George Benson ed Herbie Hancock. Il suo album di debutto “Living Without Friday”, nel 2001, l’ha posta sin da subito tra le più gradite sorprese della scena musicale internazionale. George Russell l’ha definita “una musicista molto dotata e creativa” ed il magazine giapponese Jazz Life l’ha descritta come “una dei più grandi talenti nel jazz degli ultimi decenni”. Occasione questa per cogliere l’essenza più intima della musicista giapponese, che si presenta, in esclusiva europea, in assolo. Lei e la sua musica, il suo mondo, per stupire una volta di più. Sempre che ce sia ancora bisogno.

    (www.auditorium.com)

    fornaitec

    28 ottobre 2010 at 3:13 am


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: