COMUNITA' PROVVISORIA

terra, paesi, paesaggi, paesologia _ il BLOG

c.p., escursione del 24 maggio 2008 / VIDEO + FOTO

VIDEO e FOTO dell’escursione del 24 maggio nell’irpinia d’oriente

la facoltà di architettura dell’università di napoli 2 incontra la comunità provvisoria. da ‘pero spaccone’, sito della discarica impropriamente individuata nel decreto rifiuti, a bisaccia nuova -a parlare della ricostruzione- a bisaccia vecchia; poi ad aquilonia e alla diga di monteverde.

nei video potete ascoltare cos’è la c.p., cosa vuole essere altura e poi il parco.

antonio parla di cosa mangiano le podoliche e poco più in là enzo tiene una filippica sul granaio della campania e sul tentativo di avvelenamento delle acque. 

no alla discarica, sì al parco dell’irpinia d’oriente

sull’idea del parco dell’irpinia d’oriente

su altura e sul turismo che non vogliamo

arminio + cillo sui paesi, altura e il no alle sagre

vespucci + luongo, sì alla podolica no alla discarica 

i video

no alla discarica, il formicoso granaio della campania

no alla discarica – sì al parco dell’irpinia d’oriente

le foto

http://www.flickr.com/photos/verderosa/sets/72157605285809284/show/with/2528215285/

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

l’amicizia e la generosità di una giornata comunitaria portano sempre frutti …

Il prof. Biagio Cillo e i ragazzi della facoltà di Architettura, corso di Urbanistica, che sono stati qui in Irpinia domenica scorsa, vorrebbero avviare una serie di tesi di lauresa sull’idea e sul territorio del Parco dell’Irpinia d’Oriente.  Come Comunità Provvisoria ci impegnamo subito a fornire dati e cartografia di base; inoltre cercheremo attraverso amministrazioni locali e comunitari di ospitare i ragazzi durante i sopralluoghi e periodi di studio sul campo.

Studiare e conoscere significa tutelare meglio e promuovere, condividere. Domenica scorsa ho visto i ragazzi di Napoli 2 affascinati dalla nostra terra e dagli ‘affabulatori’ comunitari; erano meravigliati per gli spazi immensi e disabitati a soli 100 km. da casa. … e per le case disabitate e svendute sotto costo.  Torneranno a Sant’Antonio per affacciarsi da Cairano sul mare di grano …

Il Parco, lo abbiamo detto sin dal’inizio, per noi già c’è. Benvenuti ragazzi ! 

  

 

7 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Grazie per i video.
    Una testimonianza di entusiasmo, comportamento etico dei partecipanti e bellezza del territorio.
    Per i miei occhi e il mio gusto, sono molto più INCISIVI della bozza di lettera al Presidente . Anzi, una proposta : perchè non mandate I VIDEO SENZA COMMENTI al Presidente Napolitano? Certe volte le parol sono lontane dal cuore, ma gli occhi possono fare da tramite !
    Ciao , con simpatia per il prof e gli studenti che oseranno trasferirsi in Irpinia
    Teresa Cella

    HERA-Klescampania

    28 Mag 2008 at 11:23 pm

  2. Grandi tutti, grande il prof. Luongo capace di cogliere l’essenza della situazione. Ha ragione quando dice che noi giovani siamo il futuro e un giorno quando ci chiederanno su quello che stavano facendo, che c. abbaimo fatto per evitarlo. Ha ragione.. ragazzi dobbiamo lottare. Non lasciamoci andare.
    Andrea

    Andrea

    28 Mag 2008 at 11:53 pm

  3. Un saluto al prof. Biagio Cillo e ai ragazzi della facoltà di Architettura,
    corso di Urbanistica, che sono stati qui in Irpinia domenica scorsa,
    Questo è il modo migliore per misurarci con ciò che ci circonda,
    sensi prodigiosi, per godere di risonanze ed aprire tutta
    la bellezza del paesaggio dell’Irpinia d’oriente.
    Cairano e tutto il suo mare sono a disposizione.
    antonio luongo

    antonio luongo

    29 Mag 2008 at 12:25 am

  4. il video girato tra il banco di tonno vespucci con la lezione sulle podoliche e il banco dove enzo luongo tiene banco è iper comunitario e super provvisorio
    da non perdere !

    ragazzi tornate presto !

    comunitaprovvisoria

    30 Mag 2008 at 12:06 pm

  5. I love Cairano, Mike Frieri, Dallas, Texas,USA

    Michael Frieri

    17 agosto 2008 at 4:17 am


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: